BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA / Barcellona-Bayer Leverkusen (risultato finale 2-1) info streaming video-tv: remuntada Barça! (Champions League 2015, oggi 29 settembre)

Diretta Barcellona-Bayer Leverkusen info streaming video e tv, quote, risultato live della partita di Champions League per la seconda giornata del girone E (oggi martedì 29 settembre 2015)

InfophotoInfophoto

Barcellona-Bayer Leverkusen 2-1 al triplice fischio di Atkinson, che finale del Barça! Vittoria di autorità dei catalani, in sofferenza per 80 minuti ma capaci di piazzare il doppio colpo del KO come solo il pugile esperto (e fuoriclasse) può permettersi di fare. Ancora decisivo Suarez, ma attenzione alla situazione infortunati per i blaugrana: dopo Messi, anche Iniesta ora è a rischio stop. La contemporanea sconfitta della Roma contro il Bate regala la vetta solitaria alla squadra di Luis Enrique nel girone E. 

Barcellona-Bayer Leverkusen 2-1 quando siamo entranti nei minuti finali del match. Il Barça ha trovato la (doppia) soluzione giusta, nonostante una prova eroica di Papadopoulos e Tah in difesa e qualche spreco di Neymar. Il gol del pari è di Sergi Roberto - appena entrato per Rakitic - e quello del sorpasso di Suarez, implacabile dopo l'azione personale di Munir. Una fiammata da campioni d'Europa, quella dei blaugrana, che hanno spazzato via la pur ottima partita del Bayer nel giro di 3 minuti... 

Barcellona-Bayer Leverkusen 0-1 a metà secondo tempo e con i tedeschi chiusi (traballando) a difesa del minimo vantaggio, che però ha enormi risvolti. E' anche sfortunato stasera il Barça, vicino al pari con Neymar e pericoloso soprattutto con le invenzioni del Professor Iniesta (poi out per un infortunio): non basta però quanto visto finora e Luis Enrique attinge dalla panchina per aggiungere freschezza, oltre all'ingresso di Jordi Alba proprio per il capitano blaugrana. Nella mischia Munir per Sandro. Nel Bayer fuori un impreciso Hernandez, dentro Kiessling.

Barcellona-Bayer Leverkusen 0-1 in avvio di ripresa, non si sblocca la situazione e il Barça continua a inseguire. Nessuna sostituzione per il momento per Luis Enrique e Schmidt e padroni di casa proiettati in avanti senza trovare però la pericolosità necessaria. Visto il risultato del primo tempo della Roma, sotto per 3-0 a Borisov, sarebbe una mini fuga per il Leverkusen, primo nel girone a punteggio pieno: un "rimescolamento" imprevisto che accende ulteriormente il raggruppamento. Ma c'è ancora un tempo intero da giocare... E poco istanti fa, errore pazzesco di Hernandez, che si è divorato il 2-0! 

Barcellona-Bayer Leverkusen 0-1 e continua il momento difficile per gli uomini di Luis Enrique, in grande affanno al cospetto di un coriaceo e pericoloso Bayer. Iniesta e Busquets faticano molto in mezzo al campo e sono pochissimi i pericoli creati dalla fascia, sia con Neymar che con Sandro; anzi, è proprio la squadra di Schmidt a rendersi pericolosa in contropiede, con Hernandez (sprecone) e Bellarabi. Partita per il momento quasi perfetta per le 'Aspirine', che dopo i brividi iniziali non hanno mai rischiato. E l'assenza di Messi, nemmeno a dirlo, si allunga già come un'ombra su Suarez e compagni... 

Barcellona-Bayer Leverkusen 0-1 a sorpresa e con incornata vincente di Papadopoulos al minuto 22! Vi avevamo appena aggiornato sull'andamento del match ed ecco la zampata che non ti aspetti: sugli sviluppi di calcio d'angolo, imperioso stacco del centrale difensivo greco su Mathieu e Ter Stegen - abbastanza disastrosi nell'occasione - e palla nel sacco. Continuano dunque i problemi difensivi del Barça, che ha già incassato 17 gol in questa stagione con una fragilità del reparto arretrato quantomeno atipica... 

È ferma sullo 0-0 a metà del primo tempo, al 'Camp Nou'. Non sono mancate in avvio di partita, però, le occasioni da gol, da entrambe le parti: il Chicharito Hernandez ha sfiorato per primo la segnatura, trovando sulla propria strada un reattivo Ter Stegen; in seguito Rakitic, con un colpo di testa un po' troppo timido, ha portato in parità il conto dei pericoli offensivi. A sigillare il pari ci ha pensato in seguito Leno, con un grande intervento a tu per tu con Sandro, preferito a Munir nell'11 iniziale da Luis Enrique. Partita aperta e piacevole da seguire, il Bayer è attento dietro ma non rinuncia alla fase d'attacco, con Çalhanoglu regista a tutto campo e Kampl molto insidioso al tiro.

E’ tutto pronto al Camp Nou: Barcellona-Bayer Leverkusen sta per cominciare. I blaugrana senza Leo Messi (che però non avrà bisogno di essere operato al ginocchio) vanno a caccia della prima vittoria europea in stagione, contro quella che oggi è la prima in classifica del girone E grazie alla vittoria di due settimane fa (4-1). Andiamo allora a vedere quelle che sono le formazioni ufficiali di Barcellona-Bayer Leverkusen, calcio d’inizio alle ore 20:45. BARCELLONA (4-3-3): 1 Ter Stegen; 6 Dani Alves, 3 Piqué, 14 Mascherano, 24 Mathieu; 4 Rakitic, 5 Sergio Busquets, 8 Iniesta; 19 Sandro Ramirez, 9 L. Suarez, 11 Neymar. In panchina: 25 Masip, 2 Douglas, 15 Bartra, 18 Jordi Alba, 20 Sergi Roberto, 28 Gumbau, 17 El Haddadi. Allenatore: Luis Enrique BAYER LEVERKUSEN (4-2-3-1): 1 Leno; 26 G. Donati, 4 Tah, 5 K. Papadopoulos, 18 Wendell; 23 Kramer, 8 L. Bender; 38 Bellarabi, 10 Calhanoglu, 44 Kampl; 7 J. Hernandez. In panchina: 25 Kresic, 13 Hilbert, 17 Boenisch, 2 André Ramalho, 19 Brandt, 14 Mehmedi, 11 Kiessling. Allenatore: Roger Schmid 

Sfida interessante al Camp Nou tra il Barcellona di Luis Enrique, orfano di Messi - che dovrà restare fermo un paio di mesi per un infortunio al ginocchio - e il Bayer Leverkusen di Schimdt, che ai playoff per l'accesso alla fase a gironi ha spazzato via la Lazio. Spettatrice molto interessata del match sarà la Roma di Rudi Garcia, impegnata in Bielorussia contro il BATE Borisov. I precedenti ci aiutano a capire dove potrebbe andare a pendere l'ago della bilancia, e tutti gli indizi sono propensi a dare i Blaugrana per favoriti. Nella stagione 2011-2012, agli ottavi di finale, il Barcellona vinse sia all'andata a casa dei tedeschi (1-3 alla BayArena con la doppietta di Alexis Sanchez e Messi per il Barcellona, Kadlec per il Leverkusen) che - soprattutto - al ritorno con un roboante 7-1 grazie alla manita di Messi e alla doppietta di Tello, di Bellarabi il gol della bandiera per i tedeschi. Nella stagione 2002-2003, durante la seconda fase a gironi, la formazione spagnola vinse 1-2 all'andata a Leverkusen (Saviola e Overmars per il Barça, Berbatov per il Leverkusen) e 2-0 al ritorno al Camp Nou con le reti sempre di Saviola e di de Boer. Nell'edizione 2001-2002 della Champions League, durante la prima fase a gironi, il Bayer Leverkusen vinse 2-1 all'andata (Basturk e Neuville per i tedeschi, gol di Luis Enrique per la squadra catalana), il Barcellona rispose con lo stesso punteggio al ritorno (Kluivert e ancora Luis Enrique regalarono i tre punti ai Blaugrana, inutile la marcatura di Ramelow). Il primo precedente in assoluto, però, è datato 2 marzo 1988, quando all'andata dei quarti di Coppa UEFA finì 0-0, e poi al ritorno in Spagna il Bayer Leverkusen espugnò il Camp Nou con il punteggio di 0-1, con il gol vittoria di Tita. Il bilancio recita cinque vittorie per il Barcellona, un solo pareggio e due successi per il Bayer Leverkusen.

Sarà diretta dall'arbitro inglese Martin Atkinson e si gioca allo stadio Camp Nou questa sera alle ore 20:45, partita valida per la seconda giornata del girone E della Champions League 2015-2016. La tegola dell'infortunio di Leo Messi ed il pareggio all'esordio in casa della Roma, costringono il Barcellona a vivere la vigilia della seconda giornata della fase a gironi di Champions League con una certa apprensione. I campioni d'Europa sfideranno un Bayer Leverkusen che ha a sua volta iniziato invece nel migliore dei modi il suo cammino nella competizione continentale, con un secco quattro a uno ai danni del Bate Borisov.

La squadra di Luis Enrique farà il suo esordio casalingo in Europa in questa stagione dopo una settimana a dir poco scioccante nella Liga. Mercoledì scorso infatti è arrivato il clamoroso tracollo in casa del Celta Vigo, che è costato la vetta della classifica ai blaugrana. Quindi, sabato scorso la formazione catalana è tornata alla vittoria in casa contro il Las Palmas. Ma oltre al risultato non entusiasmante (due a uno con doppietta di Luis Suarez ed ennesimo rigore sbagliato, stavolta da Neymar), è arrivato il crack di Leo Messi a far disperare il pubblico del Barcellona.

Lesione al collaterale e due mesi di stop per l'asso argentino. Il Bayer Leverkusen continua invece ad esprimersi a strappi, e dopo tre sconfitte di fila ha centrato due successi consecutivi in Bundesliga. La squadra di Schmidt, dopo aver battuto il Mainz, ha rifilato un secco tre a zero esterno al Werder Brema, caduto sotto le reti di Mehmedi, Brandt e Kampl. 

Il 4-3-3 di Luis Enrique, dopo la storica stagione del triplete, sin dall'inizio dell'anno ha messo in luce lacune difensive piuttosto evidenti. Ma se la situazione si era riequilibrata dopo gli otto gol subiti contro Siviglia e Athletic Bilbao nelle due Supercoppe, la problematica si è riproposta in occasione del poker incassato sul campo del Celta Vigo. Quello che il Barcellona sta esprimendo non è quanto fatto vedere nella passata stagione, ed un Bayer Leverkusen capace di giocare a testa bassa e senza timori reverenziali potrebbe approfittarne. Schmidt ha virato su un 4-4-2 che ha rimesso le cose a posto dopo le tre sconfitte consecutive contro Bayern Monaco, Darmstadt e Borussia Dortmund, e si gode l'abbonanza in attacco, indispensabile per gestire i tanti impegni. La vittoria contro il Las Palmas è stata comprensibilmente offuscata dall'infortunio di Messi. Luis Enrique ha chiesto una prova all'altezza contro il Leverkusen, con Schmidt che si è invece detto consapevole della difficoltà di fare risultato al Camp Nou, ma ha anche sottolineato come la trasferta di Brema abbia evidenziato lo stato crescente di forma della sua squadra. 

Secondo le quote dei bookmaker, Barcellona favorito con la vittoria blaugrana quotata 1.27 da Eurobet. Snai offre a 6.25 il pareggio, mentre Betfair propone a 12 volte la posta scommessa l'affermazione esterna dei tedeschi. La diretta tv di Barcellona-Bayer Leverkusen potrà essere seguito in diretta sui canali di Mediaset Premium, detentori dell'esclusiva per la trasmissione in Italia della competizione, per la precisione sul canale Premium Calcio 1; questo significa che tutti gli abbonati avranno a disposizione la diretta streaming video grazie all'applicazione Premium Play, che si può scaricare senza costi aggiuntivi su PC, tablet e smartphone. Sui social network avete inoltre a disposizione aggiornamenti e informazioni sulla partita e sul girone: dovete consultare gli indirizzi facebook.com/uefachampionsleague e, su Twitter, @ChampionsLeague che sono quelli ufficiali della UEFA.