BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta / Porto-Chelsea (risultato finale 2-1) info streaming video e tv: vittoria portoghese (Champions League 2015, oggi 29 settembre)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

José Mourinho (Infophoto)  José Mourinho (Infophoto)

DIRETTA PORTO-CHELSEA (2-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO FINALE (OGGI MARTEDI' 29 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE G) - Vince il Porto nel grande match contro il Chelsea. I lusitani riescono a vincere grazie ad una partita molto attenta e soprattutto con grande cuore. Nel finale il Chelsea ci ha provato con un calcio d'angolo battuto forte da Willian ma ben controllato dal portiere Casillas che riesce a smanacciare. Una prova scialba del Chelsea soprattutto con i soliti problemi difensivi che non fanno dormire sogni tranquilli al tecnico Mourinho. Sorride invece Lopetegui che sa di aver vinto una partita importante anche per il morale dei suoi giocatori.

DIRETTA PORTO-CHELSEA (2-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI MARTEDI' 29 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE G) - Il Porto va vicino al terzo gol in tre circostanze la prima con un tiro preciso di Imbula che però non riesce a trovare il gol del tre a uno. Qualche minuto dopo è Brahimi a provare il gol ma Begovic riesce a respingere. L'occasione più nitida però arriva al minuto 81 con un colpo di testa di Danilo Pereira che colpisce di testa ma centra il palo e il Chelsea si salva clamorosamente. Per ora il Chelsea non riesce a reagire e a trovare il gol del pareggio. Intanto nel Porto è entrato Daniel Osvaldo, ex attaccante dell'Inter.

DIRETTA PORTO-CHELSEA (2-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI MARTEDI' 29 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE G) - Il Porto torna in vantaggio grazie ad un gol di Maicon su calcio d'angolo. Bel colpo di testa da parte del difensore del Porto che sorprende tutti e mette dentro. Ancora una volta la difesa del Chelsea si trova impreparata dinanzi all'offensiva da parte degli attacchi del Porto che fanno del male alla difesa di Mourinho. Un grande Porto che vuole portare a casa la vittoria.

DIRETTA PORTO-CHELSEA (1-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI MARTEDI' 29 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE G) - Vantaggio del Porto sul Chelsea che arriva al minuto 39 grazie al tap-in vincente di Andre che mette dentro dopo la smanacciata del portiere dei londinesi Begovic che smanaccia proprio sui piedi del portiere. Sul finire del primo tempo arriva il pareggio del Chelsea con un calcio di punizione incredibile di Willian che mette dentro e spiazza il portiere del Porto Iker Casillas. Una bella partita in Portogallo.

DIRETTA PORTO-CHELSEA: INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI MARTEDI' 29 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE G) - E' già la partita di Iker Casillas che sicuramente contro il suo ex allenatore Mourinho vorrà fare molto bene. Il portiere del Porto sta facendo grandi cose e infatti ha per ora sventato ben due occasioni d'oro da parte del club lusitano. Il Chelsea infatti al sesto minuto ha provato con Fabregas ma il suo tiro è stato parato dal portiere spagnolo. Poco dopo ci ha provato Pedro ma Casillas ha sventato anche il tiro dell'ex Barcellona che è stato a tu per tu con il portiere iberico.

DIRETTA PORTO-CHELSEA: INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI MARTEDI' 29 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE G) - Si gioca a Oporto una delle partite più importanti della seconda giornata di Champions League tra il Porto di Lopetegui e il Chelsea di José Mourinho che torna così al do Dragao da avversario. Ma soprattutto Iker Casillas, ex portiere del Real Madrid oggi al Porto, affronta da avversario Mourinho che lo aveva allenato ai tempi di Madrid con tante frizioni tra loro due. Ecco le formazioni ufficiali della super sfida tra Porto e Chelsea.

Porto: Casillas, Maxi, Maicon, Marcano, Martins Indi, Danilo, Rúben Neves, Imbula, Brahimi, Aboubakar, André. Allenatore Lopetegui.

Chelsea: Begovic, Ivanovic, Zouma, Cahill, Azpilicueta, Mikel, Fabregas, Ramires, Willian, Pedro, Diego Costa. Allenatore Mourinho.

DIRETTA PORTO-CHELSEA: INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI MARTEDI' 29 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE G) - All'Estadio do Dragao di Oporto, José Mourinho affronta il suo passato, e non è la prima volta: Porto e Chelsea, infatti, si sono già incontrate in tempi recenti. Il primo precedente risale alla fase a gironi dell'edizione 2004-2005 della Champions League: all'andata (29 settembre 2004) i Blues si imposero 3 a 1, per i padroni di casa in rete Smertin, Drogba e Terry, per gli ospiti gol di McCarthy; al ritorno (7 dicembre 2004 a Oporto) vittoria della formazione portoghese per 2 a 1, a segno per il Porto Diego e McCarthy, in rete per il Chelsea Duff. Le due squadre si affronteranno nuovamente agli ottavi di Champions League 2006-2007: all'andata (21 febbraio 2007 a Oporto) finì 1-1, reti di Raul Meireies per il Porto e di Shevchenko per il Chelsea; al ritorno (6 marzo 2007 a Londra) i Blues staccarono il biglietto per i quarti battendo gli avversari 2-1 con i gol di Robben e Ballack, inutile per il Porto la rete di Ricardo Quaresma. Nell'annata 2009-2010 l'ultimo confronto diretto, con Ancelotti sulla panchina del Chelsea: sia all'andata che al ritorno la formazione inglese vinse di misura grazie al gol decisivo, in entrambi i match, di Nicolas Anelka. Il bilancio, dunque, è di una vittoria per il Porto, un pareggio e quattro successi per il Chelsea. CLICCA QUI PER I RISULTATI IN DIRETTA DELLA CHAMPIONS LEAGUE 2015-2016 (OGGI MARTEDì 29 SETTEMBRE)

DIRETTA PORTO-CHELSEA: INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI MARTEDI' 29 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE G) - Porto-Chelsea sarà diretta dall'arbitro spagnolo Antonio Mateu Lahoz e si gioca all'Estadio do Dragao questa sera alle ore 20:45, partita valida per la seconda giornata del girone G della Champions League 2015-2016Cercasi Chelsea disperatamente, potremmo definirla visto il momento nero vissuto dagli uomini di Mourinho in Premier League, mentre in Europa in verità il cammino dei 'blues' è iniziato nel migliore dei modi. Il Chelsea infatti ha calato il poker contro gli israeliani del Maccabi Tel Aviv, nonostante un calcio di rigore fallito da Eden Hazard sullo zero a zero, ed ha mostrato quel piglio che in campionato, per i campioni d'Inghilterra in carica, finora è decisamente mancato.

La vittoria in casa contro l'Arsenal sembrava poter rappresentare un nuovo inizio per il Chelsea, considerando anche le due sconfitte consecutive (tre, considerando la Champions) del Manchester City che avevano riaperto i giochi in vetta alla Premier. Invece in casa del Newcastle è arrivata una nuova battuta d'arresto, un pareggio in rimonta che lascia presagire una stagione piena di problemi per la formazione allenata da José Mourinho. Il Porto punta invece quest'anno a rilanciarsi in patria dopo due anni di dominio del Benfica.

I 'dragoni' lo scorso anno sono riusciti a raggiungere i quarti di finale di Champions League, e quest'anno sono riusciti ad iniziare il loro cammino nella massima competizione continentale con un pareggio sul campo della Dinamo Kiev. Il primo match casalingo contro il Chelsea potrebbe dire molto sulle possibilità della formazione portoghese di passaggio agli ottavi di finale di Champions. 

L'allenatore del Porto Jules Lopetegui ha disegnato un 4-4-2 di grande solidità, teso a rendere innanzitutto il Porto una squadra continua nei novanta minuti e nelle prestazioni. Un progetto sulla lunga distanza necessario anche e soprattutto per tornare ai vertici nazionali. José Mourinho - che è il grande ex della partita - non si è invece scostato dal 4-2-3-1 che sembra ideale per le caratteristiche dei giocatori a disposizione del Chelsea, anche se con l'arrivo di Pedro la formazione londinese, anche alla luce delle recenti difficoltà evidenziate, potrebbe trarre giovamento dall'utilizzo delle due punte.

Lopetegui ha definito cruciale la sfida casalinga contro il Chelsea per il passaggio del turno. Fare punti contro gli inglesi potrebbe rappresentare un passaggio decisivo nella corsa al secondo posto nel girone che, almeno sulla carta, dovrebbe riguardare i portoghesi e la Dinamo Kiev. Servirà però il Chelsea migliore per non mettere in discussione anche il primo posto, e finora i 'blues' hanno dimostrato di poter soffrire qualsiasi avversario. Uno dei peggiori avvii di stagione della carriera di José Mourinho, che proverà a far valere l'esperienza internazionale dei suoi uomini su un campo difficile come quello del Porto. Almeno a Newcastle, con i due gol rimontati, non è mancato il carattere.

Secondo le quote dei bookmaker, partita in equilibrio con gli inglesi comunque leggermente favoriti, con la vittoria del Chelsea quotata 2.65 da Eurobet, e quella del Porto quotata 2.80 da Paddy Power, che offre invece ad una quota di 3.25 il pareggio. La diretta tv di Porto-Chelsea potrà essere seguito in diretta sui canali di Mediaset Premium, detentori dell'esclusiva per la trasmissione in Italia della competizione, per la precisione sul canale Premium Calcio 2; questo significa che tutti gli abbonati avranno a disposizione la diretta streaming video grazie all'applicazione Premium Play, che si può scaricare senza costi aggiuntivi su PC, tablet e smartphone. Sui social network avete inoltre a disposizione aggiornamenti e informazioni sulla partita e sul girone: dovete consultare gli indirizzi facebook.com/uefachampionsleague e, su Twitter, @ChampionsLeague che sono quelli ufficiali della UEFA. CLICCA QUI PER I RISULTATI IN DIRETTA DELLA CHAMPIONS LEAGUE 2015-2016 (OGGI MARTEDì 29 SETTEMBRE)



© Riproduzione Riservata.