BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Barcellona-Bayer Leverkusen: quote e ultime novità. Luis Enrique pensa ad una novità (oggi 29 settembre 2015, Champions League)

Probabili formazioni Barcellona-Bayer Leverkusen: quote e ultime novità (oggi 29 settembre 2015, Champions League). Alle ore 20.45 in campo il Barcellona e i tedeschi del Bayer

Neymar, attaccante Barcellona (Infophoto)Neymar, attaccante Barcellona (Infophoto)

Il Barcellona giocherà questa sera allo stadio Camp Nou contro il Bayer Leverkusen, sfida rientrante nel programma della seconda giornata dei gironi di Champions League 2015-2016. Per la partita in questione non ci sarà Lionel Messi, out per circa due mesi dopo l’infortunio contro il Granada. Un’assenza pesantissima che starebbe inducendo Luis Enrique ad adottare una nuova disposizione tattica, come spiegato dallo stesso durante la recente conferenza stampa pre match: «L'assenza di Messi per infortunio? Lui è un giocatore insostituibile, stiamo considerando anche l'ipotesi di cambiare il sistema di gioco, stiamo a vedere. L'importante è che Messi è resti di buon umore, e per adesso lo sta facendo». Almeno per oggi, comunque, il Barcellona dovrebbe scendere in campo con il 4-3-3 anche perché sarebbe pericoloso fare esperimenti tattici in gare così delicate.

Il Barcellona giocherà questa sera allo stadio Camp Nou per affrontare il Bayer Leverkusen, secondo turno del Girone E della Champions League 2014-2015. Luis Enrique non potrà contare sulla stella Lionel Messi, infortunatosi negli scorsi giorni dopo il match contro il Granada, e al suo posto dovrebbe puntare su Munir El Haddadi, talentuoso attaccante classe 1995, semplicemente conosciuto come Munir, che ha iniziato a prendere confidenza con la prima squadra blaugrana in occasione della scorsa stagione, quando ha disputato 16 match con annesso anche una rete.

Alle ore 20.45 di questa sera, in diretta dallo stadio Camp Nou di Barcellona, di scena la sfida fra i padroni di casa blaugrana e gli ospiti tedeschi del Bayer Leverkusen, secondo appuntamento con i gironi di Champions League 2015-2016, precisamente il Gruppo E. La compagine catalana ha pareggiato la gara d’esordio, terminando il match contro la Roma dello stadio Olimpico con il risultato di uno a uno, mentre le Aspirine hanno avuto la meglio sul Bate Borisov, ed ora guardando tutti dall’alto in classifica grazie ai tre punti conquistati. Un match difficilmente pronosticabile tenendo conto in particolare dello stato di forma non proprio eccelso dei campioni d’Europa in carica, che hanno registrato negli scorsi giorni l’infortunio di Lionel Messi, out per circa un mese e mezzo.

Secondo l’agenzia italiana di scommesse, Snai, il Barcellona è la favorita nella gara in programma, con la quota 1 data a 1.37, mentre il successo dei tedeschi al Camp Nou pagherebbe ben 8 volte la posta in gioco. Il segno X, infine, è quotato 5.00

Per la sfida interna contro i tedeschi del Bayer Leverkusen, mister Luis Enrique dovrà fare a meno del suo giocatore più prezioso, l’attaccante Lionel Messi, infortunatosi durante l’ultima giornata della Liga e out per le prossime settimane. Assieme alla Pulce non ci saranno anche Claudio Bravo, il difensore Vermaelen e Rafinha, bloccatosi dopo la sfida contro la Roma di due settimane fa. Per la gara di oggi il Barcellona dovrebbe scendere in campo con un classico 4-3-3 con Ter Stegen a curare la porta davanti ad una retroguardia a quattro formata da Roberto a destra con Adriano sul versante mancino, mentre in mezzo spazio alla coppia di centrali composta da Javier Mascherano e Gerard Pique. A centrocampo, cabina di regia come al solito affidata ai piedi di Busquets, con Rakitic e Iniesta i due interni. Infine l’attacco, dove Messi potrebbe essere sostituto dal giovane El Haddadi, con l’aiuto di Neymar e Luis Suarez.

Sono quattro gli assenti in casa tedesca per la trasferta in Catalogna, ovvero, l’ex romanista Tin Jedvaj, con l’aggiunta di Omer Toprak, Hilbert e Charles Aranguiz che si è fatto male appena arrivato e almeno fino a febbraio-marzo sarà costretto a rimanere fuori. Per la partita di questa sera l’allenatore del club di Leverkusen, Schimdt, starebbe pensando ad un 4-2-3-1 con Leno in porta, difesa a quattro con i giovani Jonathan Tah e Kyriakos Papadopoulos in mezzo, mentre Giulio Donati e Boenisch saranno rispettivamente i terzini di destra e di sinistra. A centrocampo, cabina di regia affidata al capitano Lars Bender con l’aiuto di Kramer, mentre Mehmedi e Bellarabi si posizionano larghi sulla linea dei trequartisti con Hakan Calhanoglu libero di inventare partendo dal centro, in appoggio all'unica punta che dovrebbe essere Stefan Kiessling, in vantaggio nel ballottaggio con il Chicharito Hernandez.