BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni / Juventus-Siviglia: orario diretta tv, le notizie. 3-5-2 o 4-3-3? (mercoledì 30 settembre 2015, Champions League girone D)

Probabili formazioni Juventus-Siviglia: orario diretta tv e notizie sulla partita di mercoledì 30 settembre 2015, valida per la seconda giornata del girone D della Champions League

Foto Infophoto Foto Infophoto

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-SIVIGLIA: ORARIO DIRETTA TV, LE NOTIZIE. 3-5-2 o 4-3-3? (MERCOLEDÌ 30 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE D) – Probabili formazioni Juventus-Siviglia: A ventiquattro ore dal match contro il Siviglia sono diversi i dubbi per Massimiliano Allegri. Se fino a questa mattina si pensava a un 4-3-3 con Stephan Lichtsteiner oggi pomeriggio si è fatta evidente l'impossibilità di puntare sullo svizzero così come sul suo sostituto naturale Martin Caceres. Non ci dovrebbe essere nemmeno Stefano Sturaro alle prese con un problema al polpaccio sinistro. Questo potrebbe indurre Massimiliano Allegri a tornare a giocare con il 3-5-2 con Cuadrado a destra ed Evra a sinistra. Rimane comunque possibile l'inserimento del brasiliano Alex Sandro sulla corsia opposta a quella dove è abituato a giocare.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-SIVIGLIA: ORARIO DIRETTA TV, LE NOTIZIE. CHI GIOCA A DESTAR? (MERCOLEDÌ 30 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE D) – Probabili formazioni Juventus-Siviglia: una delle notizie di giornata era il ritorno di Stephan Lichtsteiner a disposizione di Massimiliano Allegri. Ebbene il terzino svizzero sarà sottoposto a nuovi controlli precauzionali dallo staff sanitario della Juventus e per questo non potrà scendere in campo. Il mister bianconero si ritrova improvvisamente senza alternative a destra, perlomeno per la difesa a quattro considerando che l'uruguaiano Martin Caceres è stato temporaneamente sospeso, dopo l'incidente in macchina nella notte tra lunedì e martedì. Possibile quindi che Allegri viri sul 3-5-2 con Cuadrado esterno destro, oppure il brasiliano Alex Sandro sarà spostato di fascia per mantenere il 4-3-3. 

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-SIVIGLIA: ORARIO DIRETTA TV, LE NOTIZIE. TORNA LICHTSTEINER (MERCOLEDÌ 30 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE D) – Probabili formazioni Juventus-Siviglia: la Juventus scenderà in campo domani sera, alle ore 20.45, per affrontare allo Stadium di Torino il Siviglia, gara valevole per il secondo turno del Girone D della Champions League 2015-2016. Buone nuove in casa bianconera visto che Massimiliano Allegri, per la partita in questione, recupera Stephan Lichtsteiner. Il nazionale svizzero aveva accusato un problema respiratorio dopo la partita contro il Frosinone e non era stato convocato per la trasferta di Napoli. L’ex Lazio è completamente recuperato come ha svelato lo stesso attraverso la propria pagina Facebook: «Rieccomi in allenamento, dopo aver superato il problema fisico e pronto per Mercoledì. Sto di nuovo bene! Grazie del vostro supporto!».

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-SIVIGLIA: ORARIO DIRETTA TV, LE NOTIZIE. FORFEIT PER L’EX LLORENTE (MERCOLEDÌ 30 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE D) – Probabili formazioni Juventus-Siviglia: la Juventus tornerà in campo domani sera. Allo Stadium sbarcherà il Siviglia per il secondo turno dei gironi di Champions League, precisamente il Gruppo D. La squadra andalusa, dopo la vittoria contro il Borussia Monchengladbach di due settimane fa, proverà l’impresa anche a Torino, ma dovrà farlo senza alcuni giocatori importanti, a cominciare dal grande ex Fernando Llorente. Il Re Leone non è stato infatti convocato per la sfida in questione per problemi muscolari così come Vitolo, altro calciatore che rimarrà in Andalusia in queste ore per recuperare.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-SIVIGLIA: ORARIO DIRETTA TV E NOTIZIE (MERCOLEDì 30 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE D): LA PARTITA - Juventus-Siviglia si gioca alle ore 20:45 di domani sera; è valida per la seconda giornata del girone D di Champions League 2015-2016. Entrambe le squadre hanno vinto due settimane fa all’esordio; si tratta dunque di una partita importante, che potrebbe dare la leadership solitaria in un girone equilibrato e molto difficile, nel quale anche un punto in più potrebbe fare la differenza tra il passaggio agli ottavi di finale e l’eliminazione dall’Europa con l’ultimo posto. Arbitra la partita lo svedese Jonas Eriksson; andiamo allora a dare uno sguardo più approfondito a quelle che sono le probabili formazioni di Juventus-Siviglia.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS - Ottime notizie dall’infermeria: è tornato ad allenarsi Sami Khedira che non ha ancora giocato partite ufficiali con la Juventus. Sicuramente il tedesco non sarà in campo, ma recuperarlo per la panchina potrebbe essere importante per il morale. Per il resto la formazione dovrebbe essere nuovamente schierata con il tridente: Cuadrado torna titolare a destra, Pereyra si posiziona nuovamente dall’altra parte come finto esterno, in mezzo va Morata che manda in panchina Zaza dopo due partite da titolare in campionato. Non ce la fa Mandzukic e Dybala ancora una volta parte come alternativa; sembrano essere queste le scelte di Allegri che a centrocampo dovrebbe bocciare Hernanes che in cabina di regia non funziona, dentro allora Lemina che ha invece destato buone sensazioni (gol a parte) e torna dal primo minuto anche Sturaro, che insieme a Pogba sarà schierato sull’interno. In difesa la speranza è quella di recuperare Caceres: Lichtsteiner è tornato in gruppo ma potrebbe non essere pronto per giocare dal primo minuto, e Padoin non è nella lista UEFA, ciò significa che in caso di defezione dell’uruguayano e dello svizzero sarà Alex Sandro a giocare, con la modifica però del modulo (che potrebbe passare alla difesa a 3) visto che il brasiliano si posiziona a sinistra come Evra, che dovrebbe infatti essere il terzino dall’altra parte con Bonucci e Chiellini a completare il reparto difensivo davanti a Buffon.

PROBABILI FORMAZIONI SIVIGLIA - Reduce dalla prima vittoria in campionato, il Siviglia si approccia con fiducia a questa partita. Gli infortunati non mancano: in particolare sono fuori tanti difensori centrali e questo ha spalancato una maglia da titolare per Marco Andreolli, che sta onorando alla grande la responsabilità. Sarà ancora lui il centrale al fianco di Kolodziejczak, davanti a Sergio Rico che è confermato tra i pali; sulle corsie laterali invece agiranno Coke e Trémoulinas e anche da questo punto di vista non ci sono sorprese. A centrocampo N’Znonzi potrebbe fare coppia con Krychowiak; anche qui poche novità, Banega è ai box e non ci sono altri mediani se non Iborra, che Unai Emery ha fatto giocare alle spalle della punta lo scorso sabato. Sulla trequarti c’è invece l’imbarazzo della scelta: potrebbe tornare in gioco Vitolo che si posizionerebbe a sinistra, dall’altra parte confermato Reyes mentre in mezzo potrebbe andare a giocare il danese Krohn-Dehli, cosa che manderebbe nuovamente in panchina Konoplyanka che però sembra dare il meglio di sè quando entra a partita in corso. In attacco ballottaggio tra Gameiro e l’ex Fernando Llorente; il francese dovrebbe avere la meglio, l’altro ex juventino Immobile sarà a sua volta a disposizione. 

JUVENTUS-SIVIGLIA: ORARIO E DOVE VEDERLA IN DIRETTA TV - Juventus-Siviglia sarà trasmessa in diretta tv, con calcio d’inizio alle ore 20:45 di mercoledì 30 settembre, sulla pay tv del digitale terrestre: nello specifico dovete accedere al canale Premium Sport oppure al suo corrispettivo Premium Sport HD. 

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI JUVENTUS-SIVIGLIA (MERCOLEDì 30 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE D)