BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Bulgaria-Norvegia (risultato finale 0-1): decide il gol di Forren nella ripresa (3 settembre 2015, qualificazioni Euro 2016)

Diretta Bulgaria-Norvegia, info streaming video e tv: quote e risultato live della partita di Sofia, valida per il girone H delle qualificazioni agli Europei 2016 (giovedì 3 settembre)

Foto InfophotoFoto Infophoto

Vittoria pesante per la nazionale norvegese che si porta meno 1 dal secondo posto della Croazia; la Bulgaria invece incappa in una sconfitta pesante, che allarga il divario dal terzo posto a 5 lunghezze. Martedì (6 settembre) si giocheranno le seguenti partite per il gruppo H: Malta-Azerbaijan, Norvegia-Croazia, Italia-Bulgaria. 

Al 57' minuto di gioco la Norvegia segna l'importantissimo gol del vantaggio: segna Vergard Forren, difensore della nazionale scandinava. Punizione dalla trequarti battuta da Johansen, il pallone spiove in area di rigore e Forren con il piatto destro incrocia benissimo in porta battendo l'incolpevole Mitrev. In questo momento la Norvegia aggancia l'Italia al secondo posto in classifica nel girone H, le due nazionali sono virtualmente ad un solo punto dalla Croazia capolista. Bulgaria praticamente fuori dai giochi per la qualificazione alla fase finale degli Europei 2016.

E' successo davvero poco nel primo tempo dello stadio Vasil Levski di Sofia: Bulgaria-Norvegia è una partita che sta regalando davvero poco al pubblico accorso allo stadio. Per il momento nel girone H, quello dell'Italia, non cambia nulla: tre partite e tre 0-0, con la Croazia che ha già chiuso il suo impegno e dunque rischia di farsi scavalcare dagli Azzurri. La Norvegia però sta sprecando una grande occasione perchè, finisse così sul campo di Firenze, una vittoria porterebbe gli scandinavi ad avere gli stessi punti dell'Italia, a -1 dalla Croazia capolista e dunque in piena corsa per la qualificazione diretta alla fase finale degli Europei 2016. 

Siamo ancora 0-0 a Sofia ma la partita sta entrando nel vivo, perchè la posta in gioco è alta per entrambe le squadre. La Bulgaria è la nazionale che ha iniziato meglio questa partita: poco prima del 20' minuto punizione al limite dell'area, spostati sulla destra, con Popov che tenta la conclusione mancina sul primo palo facendosi però parare la conclusione da un attento Nyland, che tiene la Norvegia in partita. Buoni ritmi allo stadio Vasil Levski ma la partita ancora non si sblocca, vedremo se succederà qualcos'altro prima dell'intervallo. 

Sta per iniziare allo stadio Vasil Levski di Sofia Bulgaria-Norvegia. Una partita che assume contorni importanti per gli scandinavi: la Croazia infatti ha pareggiato in Azerbaijan e dunque con una vittoria la Norvegia si porterebbe ad un solo punto dai balcanici, rimanendo in ogni caso a 2 dall’Italia (in caso di vittoria azzurra) e dunque tornando totalmente in corsa per la qualificazione diretta alla fase finale degli Europei. Anche la Bulgaria ci crede, ma ha qualche possibilità in meno; vincendo però andrebbe ad occupare la posizione utile per i playoff, scavalcando proprio la Norvegia. Andiamo allora a vedere le formazioni ufficiali di Bulgaria-Norvegia. 12 Mitrev; 2 Bandalovski, 3 A. Aleksandrov, 5 Bodurov, 6 Minev; 21 Dyakov, 15 Chochev; 11 Manolev, 10 Popov, 17 Milanov; 19 Mitsanski. In panchina: 13 Makendzhiev, 4 Terziev, 14 Minec, 16 Ivo Ivanov, 7 Alexandrov, 18 Slavchev, 22 Nedelev, 23 Zlatinski, 8 Rangelov, 9 V. Hristov, 20 Tonev. Allenatore: Ivaylo Petev 12 Nyland; 14 Elabdellaoui, 3 Hovland, 21 Forren, 2 Hogli; 5 Tettey, 8 Johansen; 13 Samuelsen, 10 Henriksen, 19 Berget; 9 Soderlund. In panchina: 1 Jarstein, 22 André Hansen, 4 Strandberg, 16 Aleesami, 17 Linnes, 6 Nordtveit, 7 Berisha, 11 Odegaard, 15 Skjelbred, 23 Jenssen, 18 Nielsen, 20 Veton Berisha. Allenatore: Per-Mathias Hogmo 

A Sofia ci attende un'importante partita fra Bulgaria e Norvegia, probabilmente lo spareggio per il terzo posto nel girone H delle qualificazioni europee. Diamo allora uno sguardo alle statistiche delle due squadre nelle prime sei partite del gruppo: c'è equilibrio perfetto per il numero dei gol segnati (7-7) e quasi per quello dei gol subiti, con la Bulgaria che ha fatto leggermente meglio (7-8). Differenze minime anche per il numero di tiri, 78 per la Bulgaria (13 a partita) e 76 per la Norvegia (12,67 a partita), che però è più precisa visto che è davanti 28-19 considerando solo i tiri in porta. Persino la percentuale di precisione dei passaggi è la stessa, 88% per entrambe: qualcuno spezzerà l'equilibrio in campo? 

Si gioca questa sera alle ore 20:45; presso lo stadio Vasil Levski di Sofia, è valida per il girone H di qualificazione agli Europei 2016 e sarà diretta dall’arbitro olandese Bas Nijhuis. E’ una sfida delicata per entrambe: forse i primi due posti del girone sono già appannaggio di Croazia e Italia (che peraltro si sono già scontrate entrambe le volte), ma Bulgaria e Norvegia aspirano a giocare i playoff perchè la formula delle qualificazioni, che per la prima volta darà il pass a 24 squadre per la fase finale (23, considerando che la Francia Paese ospitante è ammessa di diritto), prevede che le otto migliori terze (su nove gironi) vadano a giocarsi un turno di spareggio in andata e ritorno.

La Norvegia in questo momento ha 10 punti: vincendo terrebbe il passo della nostra Nazionale sperando in un possibile passo falso, ma soprattutto si porterebbe a +5 sulla Bulgaria, che ha 8 punti, di fatto garantendosi l’accesso allo spareggio con tre turni da giocare. Sicuramente i bulgari devono mangiarsi le mani: avrebbero potuto trovarsi a lottare per le prime due posizioni e invece hanno clamorosamente pareggiato in casa contro Malta (1-1, gol di Galabinov) subendo l’unica rete messa a segno dalla piccola nazionale isolana e perdendo due punti preziosissimi.

Per il resto i risultati sono stati tutto sommato in linea con le attese: la vittoria in Azerbaijan (1-2) e il pareggio interno contro l’Italia, ma anche la sconfitta interna contro la Croazia e quella in Norvegia (1-2) che rischia di fare tutta la differenza del mondo. 

La Norvegia è partita male perdendo in casa contro l’Italia, poi si è ripresa alla grande inanellando tre vittorie contro Malta, Bulgaria e e Azerbaijan, due delle quali fuori casa; a pesare in particolare è il 5-1 subito in Croazia, ma guardando il bicchiere mezzo pieno la nazionale scandinava giocherà in casa contro Croazia e Malta due delle ultime quattro partite, con la possibilità dunque di blindare la sua posizione ai playoff. A Oslo, lo scorso 13 ottobre, hanno deciso i gol di Tarik Elyounoussi e Nielsen, con in mezzo il momentaneo pareggio di Bodurov. Adesso è ora di dare la parola al campo e stare a vedere come andrà a finire questa delicata partita di qualificazione agli Europei 2016, perchè la diretta di Bulgaria-Norvegia in programma a Sofia sta per cominciare…

Sono disponibili le quote Snai per scommettere sulla partita di oggi, valida per le qualificazioni agli Europei 2016: vediamole nel dettaglio, il segno 1 (vittoria Bulgaria) vale 2,05, il segno X (pareggio) vale 3,15 mentre il segno 2 (vittoria Norvegia) vale 3,70 volte la somma giocata. Under 1,55 e Over 2,35, Goal 2,05 e NoGoal 1,73.

La diretta tv di di Bulgaria-Norvegia non sarà trasmessa nel nostro Paese, e dunque non avrete a disposizione nemmeno una diretta streaming video per seguire la partita di Sofia; ricordiamo però che avrete a disposizione costanti aggiornamenti sulla partita attraverso il sito ufficiale della UEFA che è www.uefa.com; la Federazione europea mette poi a disposizione i suoi account sui social network, in particolare Facebook e Twitter. Li trovate agli indirizzi facebook.com/uefacom e @UEFAcom.

© Riproduzione Riservata.