BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Georgia-Scozia (risultato finale 1-0): decide Kazaishvili, occasione persa per gli scozzesi (4 settembre 2015, qualificazioni Euro 2016)

Diretta Georgia-Scozia: info streaming video e tv, quote, risultato live della partita in programma venerdì 4 settembre 2015, valida per le qualificazioni agli Europei 2016

Darren Fletcher, 31 anni, centrocampista scozzese (INFOPHOTO) Darren Fletcher, 31 anni, centrocampista scozzese (INFOPHOTO)

Sconfitta che rischia di essere pesante per la nazionale scozzese che rimane al terzo posto con 11 punti, ma rischia di versi scavalcata dall'Irlanda (9) in campo a Gibilterra alle ore 20:45. Il gol decisivo è stato realizzato da Valeri Kazaishvili, centrocampista di 22 anni, al 38' minuto di gioco: con questo successo la Georgia sale a 6 punti. 

Tutto pronto per la prima partita di giornata delle qualificazioni a Euro 2016. In campo Georgia e Scozia per il gruppo D, che vede i padroni di casa la penultimo posto e gli ospiti al terzo. Di seguito le formazioni ufficiali. 12 Revishvili; 2 Lobzhanidze, 3 Kverkvelia, 5 Amisulashvili, 22 Navalovsky; 4 Kashia; 9 Okriashvili, 10 Ananidze, 7 Kankava, 8 Kazaishvili; 23 Mchedlidze In panchina: 1 Loria, 13 Makaridze, 6 Khizanishvili, 17 Popkhadze, 19 Gvelesiani, 21 Kakabadze, 15 Merebashvili, 16 Kvekveskiri, 18 Kenia, 20 Daushvili, 11 Vatsadze, 14 Tskhadadze Allenatore: Kakhaber Tskhadadze 1 Marshall; 2 Hutton, 4 R.Martin, 5 Mulgrew, 3 Robertson; 8 Brown, 7 Morrison; 11 Anya, 6 Maloney, 10 Naismith; 9 S.Fletcher In panchina: 12 Gordon, 21 McGregor, 16 Whittaker, 20 Greer, 23 Hanley, 13 Ritchie, 15 McArthur, 17 Forrest, 19 D.Fletcher, 14 Griffiths, 18 Russel, 22 Martin Allenatore: Gordon Strachan Arbitro: Ovidiu Hategan (Romania)

Georgia e Scozia si incrociano per la quarta volta in partite ufficiali. L’ultima in ordine di tempo è quella dello scorso 11 ottobre, andata di questa sfida, con l’autorete di Khubutia decisiva per la Scozia; in precedenza invece le due nazionali si erano affrontate nelle qualificazioni agli Europei 2008, che entrambe avevano fallito. A Glasgow la Scozia si era imposta per 2-1, reti di Boyd e Beattie (ad un minuto dal termine) con il mezzo il momentaneo pareggio di Shota Arveladze; a Tbilisi la Georgia si era vendicata vincendo 2-0, gol di un giovanissimo Levan Mchelidze (aveva 17 anni) e di Siradze.

Tornano le qualificazioni agli Europei 2016 che si terranno l'estate prossima in Francia. Il programma di venerdì 4 settembre 2015 si aprirà con la partita delle ore 18:00 tra la Georgia di Kakhaber Tskhadadze e la Scozia di Gordon Strachan, che sarà diretta dall'arbitro rumeno Ovidiu Hategan; i guardalinee saranno Octavian Sovre e Sebastian Gheorghe, il quarto uomo Radu Ghinguleac, gli addizionali di porta Alexandru Tudor e Sebastian Coltescu.

Dopo sei giornate la classifica del gruppo D vede in testa la Polonia, ancora imbattuta, con 16 punti; seguono Germania a quota 13, Scozia a 11, Irlanda a 9, Georgia a 3 e Gibilterra ancora a 0. Il regolamento delle qualificazione prevede che le prime due classificate di ciascun gruppo accederanno direttamente agli Europei 2016, assieme alla migliore delle nove terze; le altre terze disputeranno gli spareggi nel mese di novembre (andata il giorno 12 o 14, ritorno il 15 o il 17). Al momento quindi la Scozia è in piena corsa per un posto agli spareggi, la Georgia invece sembra tagliata fuori dai giochi anche se l'eliminazione non è ancora matematica.

La sfida di andata tra Georgia e Scozia si disputò a Glasgow l'11 ottobre 2014 e fu risolta dall'autogol del difensore georgiano Akaki Khubutia, al 28' minuto. Due sono i precedenti ulteriori nell'ambito delle qualificazioni europee, risalenti al 2007: 2-1 per la Scozia il 24 marzo (gol di Boyd, Arveladze e Beattie), 2-0 Georgia il 17 ottobre (a segno Mchedlidze e Siradze). La settima giornata del gruppo D prevede anche Germania-Polonia e Gibilterra-Irlanda, entrambe alle ore 20:45; lunedì 7 settembre si giocheranno invece Polonia-Gibilterra, Irlanda-Georgia e Scozia-Germania, tutte alle 20:45.

La partita delle qualificazioni europee tra Georgia e Scozia sarà trasmessa in diretta tv da Sky sul canale Super Calcio HD, il numero 206: telecronaca dalle ore 18:00; i clienti Sky abbonati al pacchetto Sport potranno seguire il match anche in diretta streaming video con l'applicazione SkyGo, disponibile per pc tablet e smartphone. Aggiornamenti in tempo reale sul risultato della sfida saranno disponibili sul sito ufficiale www.uefa.com, che offrirà una pagina azione per azione di ogni partita. Le quote offerte da SNAI per la partita della Dinamo Arena di Tbilisi: il segno 1 per la vittoria della Georgia è fissato a 4,20, il segno X per il pareggio finale a 3,10 e il segno 2 per il successo esterno della Scozia a 1,95. Opzione Under quotata 1,45, Over 2,60, Goal 2,30 e NoGoal 1,57.

© Riproduzione Riservata.