BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Estonia-Lituania (risultato finale 1-0): gol di Vassiljev per il successo estone! (oggi 5 settembre 2015, qualificazioni Euro 2016)

Diretta Estonia-Lituania, info streaming video e tv: le quote e il risultato live della partita che si gioca a Tallinn, valida per il girone E delle qualificazioni agli Europei 2016

Foto Infophoto Foto Infophoto

Il gol di Vassilyev ha deciso il derby baltico fra Estonia e Lituania. Tre punti dunque per la Nazionale estone, che così scavalca almeno temporaneamente la Slovenia al terzo posto e sogna così di raggiungere almeno i playoff per gli Europei 2016. 

Il risultato del derby baltico si è sbloccato al 26' minuto del secondo tempo grazie al gol del vantaggio dell'Estonia segnato da Vassiljev su assist di Zenjov. Lituania dunque costretta ad inseguire nel finale dell'incontro di Tallinn.

Tutto pronto per la partita delle qualificazioni a Euro 2016. In campo Estonia e Lituania per l'incontro del gruppo e a Tallinn, una sfida interessante anche perché è un derby baltico, pure se le due compagini non hanno grandi speranze di qualificazione. Di seguito dunque le formazioni ufficiali: le scelte dei due allenatori. ESTONIA: 12 Aksalu; 3 Pikk, 15 Klavan, 17 Jaager, 18 Mets, 2 Lindpere, 6 Dmitrijev, 14 Vassiljev, 23 Teniste, 9 Purje, 10 Zenjov. A disposizione: 1 Pareiko, 22 Londak, 4 Barengrub, 5 Kruglov, 16 Jurgenson, 19 Kallaste, 20 Kams, 21 Baranov, 7 S. Puri, 13 Luts, 8 Subbotin, 11 Teever. Allenatore: Pehrsson. LITUANIA: 1 Arlauskis; 2 Klimavicius, 6 Zaliukas, 8 Vaitkunas, 22 Cernych, 7 Cesnauskis, 11 Novikovas, 16 Slivka, 17 Zulpa, 18 Panka, 9 Matulevicius. A disposizione: 12 Zubas, 21 Cerniauskas, 3 Freidgeimas, 4 Kijanskas, 5 Slavickas, 10 Luksa, 13 Mikoliunas, 14 Pilibaitis, 15 Chvedukas, 20 Bartkus, 23 Petravicius, 19 Spalvis. Allenatore: Pankratjevas.

Partita interessante nel girone E delle qualificazioni europee, che ci propone il derby baltico fra Estonia e Lituania. Differenza reti negativa per entrambe le squadre, anche se l'Estonia si limita ad un -2 mentre la Lituania è messa peggio e deve fare i conti con un più pesante -8. Quanto al numero di tiri nelle prime sei partite, l'Estonia ha fatto leggermente meglio con 67 conclusioni (11,17 a partita) mentre la Lituania si ferma a 57 (9,5 a incontro) ma ribalta la situazione se ci limitiamo a considerare i tiri in porta, 18-16 per i lituani che in effetti hanno segnato quattro gol contro i tre dell'Estonia, che però ne ha subiti cinque. Problemi in difesa per la Lituania, che invece ne ha subiti 12.

Si gioca oggi pomeriggio alle ore 18 presso la Le Coq Arena di Tallinn; valida per la settima giornata del girone E delle qualificazioni agli Europei 2016, sarà diretta dall’arbitro austriaco Oliver Drachta. E’ una partita che significa poco per entrambe, anche se ha il suo fascino visto che si tratta di una sorta di derby tra due repubbliche baltiche, che ci tengono ad arrivare davanti in questo girone; tecnicamente e aritmeticamente entrambe potrebbero ancora inserirsi nel discorso spareggi, perchè la terza in classifica (la Slovenia) ha 9 punti ed è solo a +2 sull’Estonia e +3 sulla Lituania.

Tuttavia il calendario dice altro: l’Estonia deve ancora andare in Slovenia e Inghilterra e ospitare la Svizzera, la Lituania dopo aver giocato in casa contro San Marino dovrà andare in Slovenia per poi ospitare l’Inghilterra. Mettiamola così: ad avere più possibilità è la Lituania, a patto che vinca oggi. Salirebbe a 10 punti e già oggi potrebbe aver operato il sorpasso ai danni della Slovenia (che gioca in Svizzera in serata); battendo San Marino manterrebbe il vantaggio e poi potrebbe eventualmente approfittare di un?Inghilterra che all’ultima giornata sarebbe già qualificata, a patto però di pareggiare contro i balcanici.

Difficile, ma la nazionale allenata da Igoris Pankratjevas ci può provare: era scattata benissimo dai blocchi di partenza battendo San Marino e proprio l’Estonia (gol di Mikoliunas), poi sono arrivate le partite più probanti e la classifica è inevitabilmente peggiorate. Per entrambe le nazionali si tratterebbe comunque della prima storica qualificazione alla fase finale di un grande torneo; l’Estonia guidata da Magnus Pehrsson (svedese) aveva a sua volta iniziato alla grande cogliendo una vittoria di prestigio contro la Slovenia (gol di Purje), si è sgonfiata in fretta ma nonostante tutto oggi potrebbe occupare la terza posizione in classifica se non avesse malauguratamente pareggiato a San Marino, rischiando di compromettere tutto.

A noi non resta che metterci comodi e dare la parola al campo per stare a vedere come andrà a finire questa partita; come abbiamo detto ci potremmo divertire, perchè la rivalità esiste e il fatto che un minimo di speranza per il grande traguardo ci sia ancora contribuisce ad alimentare i sogni e far sì che le due nazionali in campo oggi affrontino questa gara con il piglio del grande appuntamento. Ora non è più tempo per le parole: la diretta di Estonia-Lituania, valida per la settima giornata del girone E delle qualificazioni agli Europei 2016, sta per cominciare…

Sono disponibili le quote Snai per scommettere sulla partita di oggi, valida per le qualificazioni agli Europei 2016: vediamole nel dettaglio, il segno 1 (vittoria Estonia) vale 2,20, il segno X (pareggio) vale 2,95 mentre il segno 2 (vittoria Lituania) vale 3,55 volte la somma giocata. Under 1,40 e Over 2,80, Goal 2,40 e NoGoal 1,53.

La diretta tv di di Estonia-Lituania non sarà trasmessa nel nostro Paese, e questo vuol dire che non sarà a disposizione nemmeno una diretta streaming video per assistere alla partita di questa sera. Ricordiamo però che avrete a disposizione costanti aggiornamenti sulla partita attraverso il sito ufficiale della UEFA che è www.uefa.com; la Federazione europea mette poi a disposizione i suoi account sui social network, in particolare Facebook e Twitter. Li trovate agli indirizzi facebook.com/uefacom e @UEFAcom.

© Riproduzione Riservata.