BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Spagna-Slovacchia (risultato finale 2-0): Jordi Alba-Iniesta, Furie Rosse in testa (oggi 4 settembre 2015, qualificazioni Euro 2016)

Diretta Spagna-Slovacchia, risultato finale 2-0. Le Furie Rosse battono 2-0 la capolista del girone con i gol di Jordi Alba e Iniesta (su rigore) e si portano al comando del girone C

Foto Infophoto Foto Infophoto

La Spagna rimette le cose a posto: nella settima giornata del girone C di qualificazione agli Europei 2016 batte la Slovacchia per 2-0, la aggancia a quota 18 e si porta di fatto in testa, in virtù del gol segnato nell'andata di Zilina. Tutto facile questa sera per la nazionale di Vicente Del Bosque: nel primo tempo sono arrivati i due gol decisivi, grazie a due giocatori del Barcellona. Prima Jordi Alba ha sfruttato l'assist di David Silva, poi Andrès Iniesta ha trasformato un calcio di rigore procurato da Diego Costa. Le Furie Rosse rimettono le cose a posto: dopo aver iniziato male la corsa agli Europei 2016 hanno ritrovato lo smalto dei giorni migliori e, nonostante la vittoria dell'Ucraina nel pomeriggio, sono di fatto qualificate al torneo che si giocherà tra un anno in Francia. 

Entra anche Paco Alcacer nella Spagna: l'attaccante nella partita di andata aveva segnato il gol del momentaneo pareggio, inutile perchè nel finale la Slovacchia aveva trovato i tre punti. E' il secondo cambio per Vicente Del Bosque, che ha già mandato in campo Santi Cazorla per Fabregas. Spagna ancora in controllo delle operazioni; la Slovacchia prova ad alzare il baricentro ma sbatte contro il muro delle Furie Rosse, manca sempre meno per la fine della partita e ormai i tre punti sembrano prendere la direzione dei padroni di casa. 

Raddoppio della Spagna: al 30' minuto le Furie Rosse chiudono virtualmente la partita mettendo di fatto a posto anche la prima posizione nel girone. Merito di Diego Costa, che in area di rigore subisce fallo da Kozacik: l'arbitro indica il dischetto e ammonisce il difensore della Slovacchia, dagli undici metri Andrès Iniesta non sbaglia e fa 2-0 per la Spagna. La Slovacchia va incontro alla prima sconfitta in queste qualificazioni, anzi sarebbe la prima volta senza una vittoria; le Furie Rosse invece prendono il largo e blindano questa sera il discorso qualificazione, a meno che la Slovacchia non riesca a ribaltare la situazione. 

Al 5' minuto di gioco arriva già il primo gol nella serata di Oviedo. Spagna in vantaggio: gol di Jordi Alba che approfitta dell'assist di David Silva e mette il pallone in porta. Con questo vantaggio la Spagna aggancia momentaneamente proprio la Slovacchia in testa al girone C, anche se per la differenza reti sarebbero ancora gli slovacchi ad essere in testa al girone. In ogni caso grande avvio da parte delle Furie Rosse, rinate dopo l'inizio difficile in queste qualificazioni agli Europei 2016. 

Tutto pronto per la partita delle qualificazioni a Euro 2016. In campo Spagna e Slovacchia per l'incontro del gruppo C a Oviedo, una sfida molto importante visto che gli spagnoli campioni d'Europa in carica devono inseguire proprio la Slovacchia che guida il girone con tre punti di margine. Di seguito dunque le formazioni ufficiali: le scelte dei due allenatori. SPAGNA: 1 Casillas; 3 Piqué, 15 Sergio Ramos, 16 Juanfran, 18 Jordi Alba, 5 Busquets, 6 Iniesta, 10 Fabregas; 21 David Silva, 11 Pedro, 19 Diego Costa. Allenatore: Del Bosque. SLOVACCHIA: 23 Kozacik; 2 Pekarik, 3 Gyomber, 15 Hubocan, 16 Salata, 4 Tesak, 6 Gregus, 13 Hrosovsky, 17 Hamsik, 18 Svento, 20 Mak. Allenatore: Kozak. 

Questa sera ci attende il big match fra Spagna e Slovacchia, lo scontro fra le prime due in classifica nel girone C delle qualificazioni europee. Diamo allora uno sguardo alle statistiche delle due squadre nelle prime sei giornate del gruppo: la differenza reti è leggermente migliore per la Spagna, +12 contro il +10 della Slovacchia, ma sono numeri eccellenti per entrambe le compagini. Curiosamente però possiamo notare che c'è una enorme differenza nel numero dei tiri in porta, che sono stati 117 (19,5 a partita) per la Spagna e 63 (10,5 a incontro) per la Slovacchia, 45-30 se ci limitiamo ai tiri in porta, eppure la squadra mitteleuropea è davanti in classifica grazie alla vittoria dell'andata contro i campioni d'Europa in carica...

Si gioca questa sera alle ore 20:45, presso il Nuevo Carlos Tartiere di Oviedo; valida per la settima giornata del girone C di qualificazione agli Europei 2016, sarà diretta dall’arbitro sloveno Damir Skomina. E’ lo scontro al vertice, che può definire la situazione delle qualificazioni alla fase finale in questo raggruppamento: la Slovacchia è prima con 18 punti, e dunque ha vinto tutte le partite fin qui giocate, mentre la Spagna ha 15 punti.

L’andata di Zilina fu uno shock per le Furie Rosse: segnò Kucka, pareggiò Paco Alcacer ma nel finale il gol di Stoch inflisse alla Spagna la prima sconfitta in una partita di qualificazioni dopo otto anni. Gli spagnoli stanno inevitabilmente cambiando: dopo un ciclo quinquennale nel quale hanno vinto tutto, diventando la prima squadra nella storia a vincere tre grandi tornei consecutivamente (due Europei e il Mondiale in mezzo) stanno rinnovando e il processo si è visto tutto la scorsa estate in Brasile, con una netta e clamorosa eliminazione al primo turno.

Le difficoltà si sono prolungate in questo girone; la Spagna non ha dato la sensazione di dominare anche se ha comunque segnato 15 gol (subendone 3), tuttavia questa sera può operare l’aggancio in vetta al girone e di fatto garantirsi la qualificazione diretta alla fase finale degli Europei, pur se bisogna tenere in conto l’Ucraina che continua a inseguire (-3 dalle Furie Rosse).

La Slovacchia invece vola: la qualificazione non è in discussione ma si punta a chiudere da imbattuti, la nazionale di Jan Kozak ha segnato 13 gol subendone 3 e sta ottenendo la seconda fase finale di un grande torneo dopo il Mondiale 2010, quando aveva poi raggiunto gli ottavi perdendo di misura dall’Olanda. Squadra competitiva che certamente è stata aiutata anche da un girone non troppo competitivo, tanto che le prime tre nazionali sono già certe di arrivare quantomeno al playoff; tuttavia la vittoria sulla Spagna dello scorso autunno è una gemma che dimostra quanto la Slovacchia sia cresciuta e maturata nel panorama del calcio internazionale e possa anche aspirare a un ruolo da protagonista nei prossimi Europei. A noi intanto non resta che metterci comodi, dare la parola al campo e stare a vedere come andrà a finire questa partita di Oviedo che è uno dei big match del sabato dedicato alle qualificazioni a Euro 2016: la diretta di Spagna-Slovacchia, valida per il girone C, sta per cominciare…

Sono disponibili le quote Snai per scommettere sulla partita di oggi, valida per le qualificazioni agli Europei 2016: vediamole nel dettaglio, il segno 1 (vittoria Spagna) vale 1,25, il segno X (pareggio) vale 5,50 mentre il segno 2 (vittoria Slovacchia) vale 12,50 volte la somma giocata. Under 1,95 e Over 1,80, Goal 2,55 e NoGoal 1,47.

La diretta tv di di Spagna-Slovacchia sarà trasmessa da Sky Sport Plus e Sky Calcio 2, rispettivamente canali 205 e 252 della pay tv satellitare; questo significa che sarà possibile anche assistere alla partita in diretta streaming video attivando senza costi aggiuntivi l’applicazione Sky Go su PC, tablet e smartphone. Ricordiamo però che avrete a disposizione costanti aggiornamenti sulla partita attraverso il sito ufficiale della UEFA che è www.uefa.com; la Federazione europea mette poi a disposizione i suoi account sui social network, in particolare Facebook e Twitter. Li trovate agli indirizzi facebook.com/uefacom e @UEFAcom.

© Riproduzione Riservata.