BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Mantova-Renate (risultato finale 1-0): decide il gol di Caridi all'81' (Lega Pro girone A 1^giornata, 6 Settembre 2015)

Diretta/ Mantova-Renate, streaming video Sportube.tv, quote, risultato della partita. E' subito sfida tra outsider nella prima giornata del girone A 

Stadio Martelli, foto InfophotoStadio Martelli, foto Infophoto

Diretta/ Mantova-Renate, streaming video Sportube.tv, quote, risultato della partita (Lega Pro girone A,prima giornata,oggi Domenica 6 Settembre 2015) - E' subito sfida tra outsider nella prima giornata del girone A del campionato di Lega Pro: alle ore 20.30 di domenica 6 settembre 2015 si sfideranno infatti Mantova e Renate, allo stadio 'Martelli'. Match tra due squadre consapevoli di essere state inserite in un raggruppamento ricco di realtà ambiziose, e che lavoreranno innanzitutto per ottenere una salvezza senza troppi patemi d'animo. Vale per i mantovani come per i brianzoli, piccola realtà che riesce comunque da diversi stagioni a distinguersi nel panorama calcistico italiano, facendosi particolarmente onore soprattutto in relazione ai mezzi a disposizione. Sia il Mantova che il Renate hanno affrontato i triangolari del primo turno di Coppa Italia di Lega Pro.

I mantovani ottenendo complessivamente un pareggio e una vittoria hanno avuto la meglio su Pordenone e Padova. A garantire la qualificazione ci ha pensato il successo esterno dei friulani sui veneti nell'ultima giornata del triangolare. Il Renate invece non è riuscito a superare lo scoglio della prima fase della competizione, uscendo sconfitto dal campo sia nel match disputato contro la Pro Piacenza, sia in quello affrontato contro il Lumezzane.

La Coppa Italia non era certo un obiettivo primario per il club della provincia monzese, che ha ricevuto comunque delle indicazioni sugli aspetti da perfezionare in vista dell'inizio del campionato. 

Queste le probabili formazioni del match tra Mantova e Renate di domenica sera. Padroni di casa schierati con una difesa a tre formata da Carini, Gavazzi e Scrosta davanti all'estremo difensore Pane. Gonzi presidierà la corsia di centrocampo di destra e Blaze quella di sinistra, con Raggio Garibaldi e Dalla Bona l'uno di fianco all'altro in mediana. Caridi confermato trequartista alle spalle della coppia d'attacco Ruopolo-De Respinis. Difesa a tre anche per il Renate con Sciacca, Malgrati e Riva davanti al numero uno tra i pali, Moschin. Anghileri sulla fascia destra e Iovine sulla fascia sinistra dovranno coprire il campo a lungo raggio, con Romanò, Valagussa e Chimenti a battagliare al centro del campo. Napoli e Valoti in avanti dovrebbero avere le maglie da titolare, preferiti ad Ekuban chiamato quindi eventualmente a subentrare a partita in corso.

L'analisi tattica del match vede il Mantova di Riccardo Maspero schierato con un 3-4-1-2 molto spregiudicato, che non rinuncia all'esperienza di Caridi come trequartista, e chiede un sacrificio supplementare in termini di copertura agli esterni di centrocampo. La grande mobilità di tutti gli elementi è fondamentale, ma se ben applicata è in grado di mandare in crisi anche gli avversari più blasonati. Il Renate di Boldini si affiderà invece ad un 3-5-2 con gli esterni sulle fasce chiamati a portare il loro contributo in fase difensiva, ma anche a spingere quando la squadra è protesa in avanti. Il tecnico dei brianzoli è particolarmente attento all'efficacia della propria retroguardia, dovendo spesso il Renate combattere fino all'ultimo pallone per ottenere preziosi punti salvezza. Il Mantova di Riccardo Maspero arriva alla prima sfida di campionato dell'anno in un ottimo stato di forma, testimoniato non solo dal passaggio del turno in Coppa Italia, ma anche dall'amichevole giocata in settimana contro il Milan, che ha visto i virgiliani soccombere solo 2-3 contro la squadra di Mihajlovic (con Balotelli peraltro a segno per la prima volta dopo il suo ritorno in rossonero). Nel Renate Boldini non ha fatto drammi per i ko in Coppa Italia, ricordando come i brianzoli in questi anni sono riusciti a lottare orgogliosamente per la permanenza tra i professionisti, centrando l'obiettivo grazie ad una vis agonistica fuori dal comune. I bookmaker vedono il Mantova decisamente favorito per la conquista dei primi punti della stagione. La vittoria dei virgiliani nel loro primo impegno interno in campionato viene quotata 1.80 da Snai, con Eurobet che offre a 3.35 il pareggio, e a 4.50 l'eventuale successo fuori casa del Renate. Per sapere davvero chi la spunterà, non resta che attendere le 20.30 di domenica 6 settembre 2015. Mantova-Renate, così come tutte le altre gare della prima giornata della Lega Pro 2015/15, potrà essere seguita in diretta streaming video collegandosi al sito sportube.tv. Sportube infatti si occuperà della diffusione su internet di tutti i match del torneo, che potranno dunque essere visti dagli appassionati collegandosi tramite smartphone, tablet oppure personal computer. 

© Riproduzione Riservata.