BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Spal-Lucchese (risultato finale 3-0): 37', 59' e 76' Cellini, 60' espulso Benvenga (Lega Pro girone B 1^ giornata, 6 settembre 2015)

Diretta Spal-Lucchese streaming video Sportube.tv, quote, risultato della partita di Lega Pro girone B valida per la prima giornata (oggi domenica 6 settembre 2015)

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

DIRETTA SPAL-LUCCHESE STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO DELLA PARTITA (LEGA PRO 2015-2016 GIRONE B PRIMA GIORNATA, OGGI DOMENICA 6 SETTEMBRE 2015) - Diretta Spal-Lucchese: allo stadio Paolo Mazza va in scena la prima giornata di Lega Pro 2015-2016, girone B, tra i padroni di casa allenati da Leonardo Semplici e i rossoneri guidati da Francesco Baldini. La formazione di casa è reduce dal quarto posto ottenuto nel girone B di Lega Pro, mentre la compagine toscana ha concluso in decima posizione, sempre nel girone B della terza serie. Entrambe le squadre sono state inserite nel girone B di Lega Pro. Importante cominciare con il piede giusto in campionato, entrambe le squadre sono pronte a darsi battaglia per portare a casa l'intera posta palio. Negli ultimi cinque incontri, due successi per la Lucchese, 2 per la Spal e 1 pareggio. CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING VIDEO SU SPORTUBE.TV LA PARTITA SPAL-LUCCHESE (alle ore 20.30) - CLICCA QUI PER I RISULTATI DELLA PRIMA GIORNATA DELLA LEGA PRO 2015-2016

DIRETTA SPAL-LUCCHESE STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO DELLA PARTITA (LEGA PRO 2015-2016 GIRONE B PRIMA GIORNATA, OGGI DOMENICA 6 SETTEMBRE 2015) - Diretta Spal-LucchesePer dimostrare che i play off non sono solo un bel sogno di mezza estate, Spal e Lucchese dovranno iniziare da subito il campionato con il piede giusto. Le due squadre si troveranno di fronte immediatamente nella prima giornata del nuovo campionato di Lega Pro, con la sfida che andrà in scena allo stadio 'Mazza' di Ferrara alle ore 20.30 di oggi, domenica 6 settembre 2015. Già lo scorso anno il club emiliano ha dimostrato di poter stazionare con continuità nella parte alta della classifica.

I toscani invece puntano ad un consolidamento che possa, a medio termine, riportarli ai livelli ai quali sono stati protagonisti per tutti gli anni novanta, trascorsi ininterrottamente in Serie B. Per quanto riguarda il cammino nella fase precampionato, sia la Spal che la Lucchese hanno già affrontato impegni ufficiali, nel tabellone principale di Coppa Italia partendo dal primo turno ad eliminazione diretta. Nel quale è caduta subito la Lucchese, sconfitta ai supplementari in una pur combattuta sfida contro la Lucchese, mentre la Spal ha avuto la meglio sul Rende.

I ferraresi si sarebbero anche guadagnati la qualificazione al terzo turno, battendo a domicilio il Catania, ma l'impiego di un giocatore squalificato ha vanificato l'impresa del 'Massimino', costando ai biancazzurri emiliani la sconfitta a tavolino. 

Queste le probabili formazioni della sfida del 'Mazza', con Leonardo Semplici che schiererà la sua Spal con Baranovsky tra i pali, il capitano Giani, Cottafava e Silvestri a comporre la linea difensiva a tre, Lazzari sull'out di destra e Mora su quello di sinistra, a presidiare le corsie laterali. A centrocampo Gentile, Castagnetti e Di Quinzio si occuperanno della zona nevralgica del campo, con Zigoni e Finotto a far coppia in avanti. Per quanto invece riguarda la Lucchese, il tecnico Baldini schiererà una formazione molto prudente, col portiere Di Masi alle spalle della linea difensiva a quattro composta da Melli a destra, Ashong a sinistra e i due difensori centrali, Espeche e Lorenzini. Rossetti e Nolè si muoveranno lungo le corsie laterali di centrocampo, dover formeranno una solida barriera Calcagni, Mingazzini e Monacizzo. Elementi di solidità ed esperienza per proteggere la difesa, con Fanucchi schierato invece come unica punta.

Sia Semplici che Baldini sono allenatori abituati a badare al sodo. Il tecnico della Spal come modulo si affida ad un 3-5-2 che punta comunque molto sulle capacità difensive degli esterni delle corsie laterali, e che in molte fasi della partita può essere dunque considerato a tutti gli effetti un 5-3-2. 4-5-1 invece per il mister della Lucchese Baldini, che vista la capacità di portare solidità all'impianto della squadra degli interni di centrocampo, chiede agli esterni della linea mediana uno sforzo supplementare in fase offensiva. Quando è distesa in avanti la squadra propone di fatto un 4-3-3 che ora potrà essere messo in pratica con maggiore efficacia con l'arrivo del nuovo acquisto Pozzebon, attaccante di talento che può vantare peraltro un'ottima esperienza in categoria.

L'allenatore della Spal, Leonardo Semplici, si è detto soddisfatto della campagna acquisti messa in piedi dal club, che si è completata con l'arrivo, nell'ultimo giorno di mercato, del centrocampista classe '90 Mirco Spighi. In Coppa Italia la Spal ha dato dimostrazione di poter dare filo da torcere ad avversari sulla carta anche più blasonati, e sarà importante valutare come il tecnico biancazzurro riuscirà ad inserire i tanti giovani presenti in squadra. Il tecnico della Lucchese Baldini ha dimostrato di saper badare anche alla sostanza, e in partite delicate come quella di Ferrara ha già preannunciato che preferirà rinfoltire il centrocampo, per rendere la squadra rossonera un osso duro per tutte le grandi del girone B.

Le quote Snai vedono comunque la Spal nettamente favorita per il primo match interno della stagione: vittoria interna quotata 1.80, pareggio quotato 3.25 mentre il successo della Lucchese paga 4 volte la posta scommessa. Spal-Lucchese potrà essere seguita dagli appassionati anche in diretta, alle ore 20.30 di domenica 6 settembre 2015, grazie alla diretta streaming video tramite il sito sportube.tv, che offrirà tutte le partite di Lega Pro agli utenti che si collegheranno tramite pc, tablet e smartphone. CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING VIDEO SU SPORTUBE.TV LA PARTITA SPAL-LUCCHESE (alle ore 20.30) - CLICCA QUI PER I RISULTATI DELLA PRIMA GIORNATA DELLA LEGA PRO 2015-2016

© Riproduzione Riservata.