BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Lituania-San Marino (risultato finale 2-1): storico Vitaioli, ma vincono i baltici (8 settembre 2015, qualificazioni Euro 2016)

Diretta Lituania-San Marino: risultato finale 2-1. I baltici vincono nel recupero ma i sanmarinesi sfiorano un pareggio fantastico, tornando a segnare in partite ufficiali dopo due anni

InfophotoInfophoto

La Lituania si salva al 92' minuto: Spalvis segna il gol del 2-1 con cui si conclude la partita contro San Marino. Grande spavento per i baltici che nel secondo tempo erano rimasti in dieci (espulso il portiere Arlauskis) e avevano immediatamente subito il gol del pareggio da parte di Matteo Vitaioli, che aveva interrotto il digiuno di gol in partite ufficiali di San Marino, che durava da due anni. Tecnicamente la Lituania sarebbe ancora in corsa per il playoff: ha 9 punti contro i 12 della Slovenia, attualmente terza. Mancano però due partite al termine del girone E, e dunque molto probabilmente i baltici dovranno dire addio ai sogni di gloria. 

Clamoroso a Vilnius: dopo due anni San Marino torna a segnare un gol nelle qualificazioni agii Europei. Il gol storico è di Matteo Vitaioli, che calcia direttamente in porta una punizione centrale cogliendo impreparato il portiere Cernlauskis, entrato a freddo per l'espulsione di Arlauskis che aveva causato la punizione con un'entrata sconsiderata ai danni di Rinaldi. Vitaioli calcia centrale e sorprende il portiere: dopo la rete di Alessandro Della Valle ecco il nuovo gol di San Marino, che esulta come se avesse vinto una finale e ora proverà a difendere il preziosissimo pareggio. 

Al 7' minuto di gioco la Lituania legittima un inizio a spron battuto segnando il gol del vantaggio. Realizza Cernych, l'esterno destro della formazione di Pankratjevas: calcio d'angolo dalla sinistra e Cernych mette dentro di testa battendo Benedettini. Secondo gol di Cernych in questa fase a gironi di qualificazione, ma probabilmente inutili per le sorti della Lituania già eliminata o quasi. 

Due formazioni che non hanno più niente da dire per le qualificazioni agli Europei 2016 si sfidano questa sera in una partita comunque interessanti, perchè la Lituania vuole comunque fare quanti più punti possibile nel girone E, mentre San Marino vuole proseguire nel suo percorso di crescita e dopo le sei reti prese dall’Inghilterra ha anche bisogno di rialzare psicologicamente la testa. Andiamo allora a vedere quali sono le formazioni ufficiali della partita, calcio d’inizio alle ore 20:45 1 Arlauskis; 3 Freidgeimas, 6 Zaliukas, 2 Klimavicius, 5 Slavickas; 22 Cernych, 14 Pilibaitis, 17 Zulpa, 11 Novikovas; 19 Spalvis, 16 Slivka. Allenatore: Igoris Pankratjevas 1 E. Benedettini; 2 M. Battistini, 4 F. Vitaioli, 5 Ales. Della Valle, 6 Brolli, 3 Palazzi; 7 M. Vitaioli, 8 L. Gasperoni, 10 Chiaruzzi; 11 D. Rinaldi; 9 Stefanelli. Allenatore: Pierangelo Manzaroli 

Impegno sostanzialmente facile quello che aspetta la Lituania nell'affrontare San Marino nel Gruppo E, rispettivamente penultima e ultima di questo girone. Le due Nazionali si sono affrontate in tutto tre volte nelle quali i Lituani si sono sempre imposti sugli avversari. La prima volta è stata nel 2004 in vista delle qualificazioni ai Mondiali del 2006: a settembre ci fu un netto 4 a 0 grazie alla doppietta di Jankauskas e alle reti di Danilevicius e Gedgaudas nel recupero mentre al ritorno a Serravalle fu decisivo lo 0 a 1 di Cesnauskis. Sempre a Serravalle, nel settembre del 2014 la formazione del commissario tecnico Igoris Pankratjevas ha nuovamente vinto, questa volta per 0 a 2 per merito di Matulevicius e di Novikovas. 

Lituania-San Marino è una partita che vale per la gloria e poco più. Alle ore 20.45 di oggi, martedì 8 settembre 2015, Lituania e San Marino si troveranno di fronte per la terzultima giornata delle qualificazioni ad Euro 2016. Una sfida tra due formazioni che non hanno velleità di passaggio alla fase finale degli Europei, che si svolgerà in Francia la prossima estate. Come sempre San Marino rappresenta una delle più piccole nazioni del mondo, peraltro tra le peggiori piazzate nel ranking FIFA, e dunque per la Nazione del monte Titano la speranza è sempre quella di ben figurare. In queste qualificazioni San Marino si è tolto anche lo sfizio di ottenere un punto pareggiando in casa contro l'Estonia (che pure è in lizza per la qualificazione), e nell'ultimo match ha ospitato allo Stadio Olimpico di Serravalle i campioni internazionali dell'Inghilterra, che si sono imposti con un rotondo 6-0. Per la Lituania invece le ultime speranze di partecipare almeno agli spareggi tra le terze classificate si sono infrante nella sconfitta subita in casa dell'Estonia. Che si è imposta con un gol di Vassiljev, ed è ora lontana quattro punti rispetto ai lituani. In caso di vittoria su San Marino e di pareggio tra estoni e sloveni, la Lituania manterrebbe un lumicino di speranza per il terzo posto, ma la sconfitta nello scontro diretto pesa sicuramente molto nell'economia del cammino della formazione baltica.

Questa la probabile formazione di stasera per la Lituania contro San Marino: ci sarà Arlauskis in porta, quindi Cesnauskis schierato in posizione di terzino destro e Vaitkunas in quella di terzino sinistro, con Zaliukas e Klimavicius che si muoveranno al centro della difesa. I centrali di centrocampo saranno Panka e Zulpa, con Chernykh che agirà sulla corsia destra della linea mediana e Novikovas su quella mancina. Coppia d'attacco composta da Matulevicius e Slivka. Per quanto riguarda la probabile formazione di San Marino, davanti ad Aldo Simoncini in porta ci saranno i tre difensori centrali Davide Simoncini, Palazzi e Brolli, con Bonini schierato sulla corsia laterale destra e Berardi sulla corsia laterale di sinistra, che di fatto agiranno come terzini. A centrocampo Jose Hirsch presidierà la fascia destra e Vitaioli la fascia sinistra, con la coppia centrale Battistini-Chiaruzzi alle spalle dell'unica punta di ruolo schierata titolare, lo storico bomber della Nazionale sammarinese Andy Selva.

Non cambieranno le loro scelte tattiche i due tecnici: l'allenatore della Lituania Pankratjevas continua a puntare su un 4-4-2 che permette alla Lituania di restare molto compatta in campo. Una scelta che spesso ha pagato difensivamente, ma non a livello offensivo, con i baltici che hanno pagato una certa sterilità in zona gol in partite chiave come quella giocata in Estonia. Per il mister di San Marino, Manzaroli, il 5-4-1 è il modulo ideale per evitare di incassare goleade eccessive come quelle che a volte hanno contraddistinto il passato della Nazionale sammarinese. Gli esterni restano molto bassi in difesa, e spetta ai giocatori che presidiano le corsie laterali di centrocampo offrire sostegno al centravanti.

Pankratjevas è consapevole del fatto che in Estonia la Lituania ha perso un'occasione che poteva essere storica. Il cammino sarebbe rimasto in salita, ma la sconfitta della Slovenia in Svizzera ha aperto scenari di classifica inaspettati, dei quali al momento hanno approfittato gli estoni. La partita giocata da San Marino contro l'Inghilterra resterà invece nella storia per il quarantanovesimo gol realizzato da Wayne Rooney in Nazionale, con Bobby Charlton finalmente eguagliato. Manzaroli si è detto soddisfatto soprattutto del primo tempo dei suoi, dicendosi convinto che la sua squadra possa ottenere risultati importanti come il pareggio già imposto all'Estonia.

Per le quote dei bookmaker i favori del pronostico sono schiaccianti per la Lituania, con la vittoria casalinga quotata 1.07 da Eurobet. William Hill paga 11 volte la posta scommessa il pareggio, mentre GazzaBet moltiplicherebbe addirittura di 34 volte la posta in caso di successo per San Marino. Ricordiamo che la partita Lituania-San Marino non sarà trasmessa in diretta tv su Sky Sport; tuttavia i clienti Sky abbonati al pacchetto Sport potranno seguire quanto succederà in questa e nelle altre partite di questa sera tramite la Diretta Gol Qualificazioni Europee, che sarà visibile sul canale Sky SuperCalcio (numero 206), che sarà disponibile anche in diretta streaming video con l'applicazione SkyGo, disponibile per pc tablet e smartphone. Aggiornamenti sul risultato di Lituania-San Marino saranno disponibili sul sito ufficiale dell'UEFA, www.uefa.com, che offrirà una pagina azione per azione di ciascuna partita. 

© Riproduzione Riservata.