BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Calciomercato Genoa/ News, il punto di Capodanno 2016: gli acquisti nel mercato di gennaio? Cerci e El Shaarawy... (Ultime notizie, 1 gennaio 2016)

Pubblicazione:

(INFOPHOTO)  (INFOPHOTO)

CALCIOMERCATO GENOA NEWS, IL PUNTO DI CAPODANNO 2016: GLI ACQUISTI NEL MERCATO DI GENNAIO? SUSO, CERCI, TOROSIDIS, VIA PEROTTI. E IL SOGNO EL SHAARAWY (ULTIME NOTISIE, 1 GENNAIO 2016). Non c'è pace per il Grifone che festeggerà il Natale con 2 soli punti di vantaggio sulla zona retrocessone. Il calciomercato di gennaio del Genoa è già cominciato: dal Milan arriverà Suso che a Marassi potrebbe trovare una sua dimensione, come successo ad esempio a Niang dodici mesi fa. Preziosi ha confermato anche il nuovo direttore sportivo: sarà Sean Sogliano reduce dalla breve parentesi a Carpi, dopo le annate fruttuose all'Hellas Verona. Due folate di vento che sembrano preannunciare l'ennesima burrasca di mercato in casa Genoa, sarà importante in ogni caso privilegiare le questioni prettamente di campo: il 6 gennaio si riparte con il derby… Potrebbe Partire Perotti verso Roma e arrivare Cerci. Insieme a Torosidis per la difesa. Resta poi il grande sogno che si chiama El Shaarawy. Il Faraone potrebbe tornare nella società che lo ha lanciato nel calcio che conta.

IL RENDIMENTO - Nelle prime cinque giornate il Genoa ha ottenuto solo tre punti perdendo 4 volte, ma raccogliendo meno di quanto seminato a livello di prestazioni. Il vero declino è quello recente, con i ko consecutivi contro Carpi, Inter, Bologna (più immeritato di altri), Alessandria in Coppa Italia e Roma. Il punctum dolens è il rendimento esterno: lontano da Marassi i rossoblù hanno raccolto solo 3 punti su 14 incassando 15 gol su 23. L'anno scorso era un'altra storia (11 punti in più) ma meglio lasciar perdere i paragoni.

IL VOTO: 5,5 Gasperini ha qualche alibi di rilievo, soprattutto gli infortuni che quasi mai gli hanno dato tregua. Tutto considerato la pagella di Natale non può essere completamente negativa: in linea teorica il Genoa parte anzitutto per salvarsi ed attualmente è in linea di galleggiamento. Il calo recente ha però demoralizzato squadra ed ambiente, vincere il derby sarebbe fondamentale per ripartire verso la tranquillità.

CALCIOMERCATO GENOA ULTIME NOTIZIE. COSA VA - Nonostante il terzultimo posto la difesa sembra aver trovato una discreta stabilità: Burdisso si sta confermando un buon leader per il reparto, Ansaldi si è calato bene nei panni di centrale mancino mentre dall'altra parte l'alternanza Izzo-De Maio non penalizza la solidità del terzetto. Merito anche dei centrocampisti che sanno abbassarsi a turno per dare una mano. Davanti Pavoletti sta diventando un bomber di categoria, in mezzo è stato recuperato Tachtsidis e valorizzato Laxalt.

CALCIOMERCATO GENOA ULTIME NOTIZIE. COSA NON VA - Il Genoa segna poco, con 15 gol ha il secondo peggior attacco assieme al Carpi (peggio ha fatto solo l'Hellas Verona con 12). Soprattutto senza Pavoletti fatica a finalizzare: Gakpé è più una punta di movimento mentre Pandev ha perso smalto. Inoltre le 8 espulsioni, troppe e soprattutto influenti sui risultati.

CALCIOMERCATO GENOA ULTIME NOTIZIE. IL TOP - Leonardo Pavoletti, per i 5 gol segnati ed il peso specifico nell'economia del gioco genoano. Senza di lui l'attacco è meno pericoloso e le ultime tre giornate, in cui l'attaccante livornese era squalificato, lo hanno ben testimoniato. Tra gli altri bene Ansaldi in difesa e Rincon a centrocampo: il venezuelano si sta confermando un jolly imprescindibile per Gasperini e si è regalato il primo gol della sua carriera in Europa. Prendesse il vizietto… Menzione anche per Laxalt, divenuto pretoriano del mister che non lo ha mai sostituito.

CALCIOMERCATO GENOA ULTIME NOTIZIE. IL FLOP - Non ce ne voglia, ma Goran Pandev sembra sul viale del tramonto. In linea teorica il ruolo di riserva di lusso, in una squadra come il Genoa, sembrerebbe fare al caso suo ma quando è stato chiamato in causa ha lasciato pochi segni. Da monitorare anche i raptus di Perotti, espulso già due volte per gesti di reazione evitabili: l'argentino rimane imprescindibile per il Genoa.

CALCIOMERCATO GENOA ULTIME NOTIZIE. LA SPERANZA - I tempi del passaggio di consegne tra Enrico Preziosi e Giovanni Calabrò, per la presidenza del Grifone, sono ancora poco chiari. Aspettando sviluppi su questo fronte i tifosi possono sperare nei progressi di alcuni giocatori come ad esempio Diego Capel; nelle sue 10 apparizioni ufficiali il ventisettenne argentino ha mostrato possibilità interessanti ed una condizione fisica ancora ballerina, al cento per cento potrebbe cominciare ad inclinare gli equilibri. Il giovanissimo Olivier Ntcham ha cominciato bene poi si è un pò perso tra un ruolo e l'altro, rimane un'opzione intrigante per Gasp che però non potrà prendersi troppi rischi, soprattutto nell'immediato futuro. Attendiamo con curiosità l'integrazione di Suso (sarà subito titolare? In che ruolo?), forse però la speranza più grande è la solita: che il calciomercato invernale non rivolti pure la calza della Befana.

(Carlo Necchi)



© Riproduzione Riservata.