BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta/ Tottenham-Leicester (risultato finale 2-2): si va al replay match (oggi 10 gennaio 2016, terzo turno FA Cup)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

DIRETTA TOTTENHAM-LEICESTER (RISULTATO FINALE 2-2): KANE AGGUANTA IL PAREGGIO, SI GIOCHERA' IL REPLAY (OGGI 10 GENNAIO 2016, TERZO TURNO FA CUP) - Tottenham-Everton 2-2: a White Hart Lane termina in parità la partita valida per il terzo turno di FA Cup 2015-2016. Si va al replay, come da regolamento storico della coppa inglese: si giocherà dunque a campi invertiti, al King Power Stadium dove il Leicester avrà la grande possibilità di superare il turno davanti al suo pubblico. La squadra di Claudio Ranieri però deve mangiarsi le mani: aveva in mano la vittoria e invece si è fatta riprendere nel finale. Dopo il gol del vantaggio firmato da Eriksen, il Tottenham si è fatto riprendere da Wasilewski; il Leicester sull’onda dell’entusiasmo ha iniziato alla grande il secondo tempo e con Okazaki ha ribaltato la situazione. Il giapponese, entrato soltanto due minuti prima al posto di Kante, è stato a lungo il matchwinner; fino all’88’ minuto, quando Harry Kane ha trasformato un calcio di rigore concesso dall’arbitro Madley e ha rimandato il verdetto per il terzo turno di FA Cup.

DIRETTA TOTTENHAM-LEICESTER (0-0): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (OGGI 10 GENNAIO 2016, TERZO TURNO FA CUP). FORMAZIONI UFFICIALI - Tottenham e Leicester sono pronte a contendersi il passaggio del turno in FA Cup: le squadre sono in campo, vediamo di seguito le formazioni ufficiali a cominciare dagli Spurs padroni di casa. TOTTENHAM (4-2-3-1): 13 Vorm; 16 Trippier, 27 Wimmer, 4 Alderweireld, 3 Rose; 15 Dier, 28 Carrol; 25 Onomah, 23 Eriksen, 22 Chadli; 7 Son In panchina: 1 Lloris, 33 Davies, 6 Bentaleb, 20 Alli, 11 Lamela, 10 Kane, 29 Winks Allenatore: Mauricio Pochettino LEICESTER (4-2-3-1): 1 Schmeichel; 2 De Laet, 29 Benalouane, 27 Wasilewski, 25 Chilwell; 14 Kante, 33 Inler; 24 Dyer, 10 King, 7 Gray; 23 Ulloa In panchina: 32 Schwarzer, 5 Morgan, 17 Simpson, 4 Drinkwater, 11 Albrighton, 20 Okazaki, 26 Mahrez Allenatore: Claudio Ranieri

DIRETTA TOTTENHAM-LEICESTER: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (OGGI 10 GENNAIO 2016, TERZO TURNO FA CUP) - Tottenham-Leicester, in programma alle ore 17 di oggi pomeriggio a White Hart Lane, è una delle partite valide per i trentaduesimi di finale della FA Cup 2015-2016 (terzo turno), la principale coppa nazionale in Inghilterra. Il Leicester dell'allenatore italiano Claudio Ranieri, definita dai media inglesi ''Cenerentola'', sta letteralmente facendo sognare i suoi tifosi e ha lasciato tutti a bocca aperta per questa prima metà di campionato.

Infatti, ha sorpreso tutti gli osservatori inglesi (e non solo inglesi!), chiudendo il 2015 in testa alla classifica, lasciando dietro di sé avversarie con rose di giocatori 15 volte più costose (come Manchester City, Arsenal, e Manchester Utd). Il Tottenham, pur essendo partita con ambizioni migliori, avendo un team di rilievo, non ha ottenuto gli eccezionali risultati dei loro prossimi avversari di coppa, ma sono comunque in corsa per la Champions league, in una posizione di classifica attuale che li vede stabilmente al quarto posto (con 36 punti).

Se analizziamo le ultime 10 gare del Leicester, scopriamo un rendimento invidiabile: 6 vittorie, 3 pareggi e 1 sola sconfitta (in casa del Liverpool, dove, peraltro, avrebbe meritato la vittoria). Nessuno ha fatto meglio del Leicester in Premier League quest'anno.

Tuttavia anche il Tottenham ha un buon rendimento nelle ultime dieci gare, con 5 vittorie, 4 pareggi e 1 sconfitta. Ma nelle ultime 5 gare, è il Tottenham ad avere un rendimento migliore, avendo realizzato ben 10 punti, mentre il Leicester ne ha fatti 8. Dunque il match si presenta apertissimo, ed è molto difficile fare pronostici in questo momento di forma eccezionale di entrambe le squadre. Tra i punti di forza del Leicester c'è sicuramente il giovane e talentuoso attaccante Vardy, 15 volte a segno quest'anno, in vetta alla classifica marcatori.

Al momento sembra aver avuto un lieve calo nel rendimento (non segna da tre gare), ma comunque è tra i titolarissimi ed è sempre pericoloso. Molto pericoloso è anche Mahrez, giovane algerino che ha realizzato ben 13 marcature quest'anno in Premier League. Il Tottenham ha diversi punti di forza, ma anche i londinesi hanno nella fase offensiva i giocatori più importanti, come per esempio l'argentino Lamela (ex romanista) e il numero dieci Kane (11 goal realizzati in Premier League nel 2015).

La squadra allenata da Ranieri, molto probabilmente, scenderà in campo con il classico 4-4-2. L'allenatore italiano, infatti, ha sempre giocato con lo stesso modulo fino ad oggi. In porta il Leicester schiera Schmeichel (figlio del grande Peter, ex di Manchester Utd); in difesa Simpson (terzino di destra), Morgan, Huth e Fuchs (terzino di sinistra); a centrocampo Mahrez (a destra), Drinkwater, Kante e Albrighton (largo a sinistra); in attacco la coppia delle meraviglie Ulloa e Valdy.

Il Tottenham di mister Pochettino schiera, solitamente, un 4-2-3-1, con Lloris tra i pali; in difesa Walker (terzino destro), Alderweireld, Vertonghen e Davier (terzino di sinistra); a centrocampo trvoamo Dier e Carrol, subito dietro Eriksen, Ali ed Erik Lamela; in attacco punta unica con Kane. Queste le probabili formazioni e assetti tattici.  

Le quote che l’agenzia di scommesse Bet365 ha previsto per la partita di White Hart Lane ci segnalano un Tottenham nettamente favorito, a dispetto della classifica: è di 1,66 la vincita per il segno 1, contro il 5,25 per il segno 2 (vittoria Leicester). Il pareggio, che secondo le regole porterebbe alla ripetizione della partita (a campi invertiti), vale 3,80 volte la somma giocata. 

La diretta tv di Tottenham-Leicester è in programma su Fox Sports, canale che trovate al numero 204 della piattaforma satellitare di Sky. Tutti gli abbonati avranno anche la possibilità di seguire la partita di White Hart Lane in diretta streaming video, grazie all'applicazione Sky Go che si può attivare senza costi aggiuntivi su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.



© Riproduzione Riservata.