BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Inter-Sassuolo (0-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 19^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

PAGELLE INTER-SASSUOLO (0-1): FANTACALCIO, I VOTI DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 19^ GIORNATA) - Andiamo a vedere le pagelle di Inter-Sassuolo, partita di San Siro valida per la diciannovesima giornata della Serie A 2015-2016. Il Sassuolo supera l'Inter per 1-0 grazie al gol di Berardi su calcio di rigore al 95'. I migliori in campo sono i due portieri, Handanovic e Consigli. Tra gli emiliani bene Duncan e Sansone, male Cannavaro. Tra i locali, negativa la prestazione dello sprecone Ljajic; ordinato Nagatomo. ARBITRO (Doveri) 5,5 - Un po' di confusione sui cartellini estratti. Nel primo tempo manca un giallo a Peluso; nella ripresa ammonizione inventata su Cannavaro. Nel finale giusto dare il rigore al Sassuolo ma per Miranda doveva scattare il rosso. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DELL'INTER - CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL SASSUOLO

PAGELLE INTER-SASSUOLO: FANTACALCIO, I VOTI DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 19^ GIORNATA). IL PRIMO TEMPO - Inter-Sassuolo 0-0 al termine del primo tempo; vediamo allora le pagelle della prima frazione. Una vittoria per assicurarsi la matematica certezza di essere campioni d'inverno: l'Inter cerca i tre punti casalinghi contro il Sassuolo per continuare nella marcia verso il titolo ed effettuare il giro di boa della stagione da prima della classe. Nell'ultima giornata del girone d'andata i nerazzurri ospitano a San Siro gli emiliani, in piena corsa per l'Europa League a quota 28 punti con una partita da recuperare. Veniamo subito alle formazioni iniziali partendo dall'Inter, che ripropone il solito 4-3-3 vittorioso mercoledì a Empoli. Handanovic in porta; Miranda e Murillo centrali, D'Ambrosio e Nagatomo terzini; Medel in mediana con Brozovic e Kondogbia interni; Ljajic e Perisic supportano Icardi. Il Sassuolo risponde con il medesimo schieramento affidandosi al tridente offensivo composto da Sansone, Falcinelli e Berardi, pericolo pubblico numero uno per la retroguardia interista. Per il resto, non ci sono sorprese tra i neroverdi con Duncan, Missiroli e Magnanelli a centrocampo e la coppia Acerbi-Paolo Cannavaro in difesa. Pronti, via: nemmeno il tempo di iniziare che l'Inter costruisce subito una palla gol clamorosa. Medel (6) attiva il radar e serve con una sciabolata lunga Icardi che, con uno scatto fulmineo, si beve Acerbi e arriva a tu per tu con Consigli. Il tiro dell'argentino termina però incredibilmente sul fondo. Non impeccabile qui la difesa del Sassuolo così come pochi minuti più tardi quando una triangolazione tra Perisic (5,5), Icardi (5,5) e Ljajic (4,5) permette a quest'ultimo di presentarsi solo all'altezza del dischetto del rigore: il tiro del nerazzurro termina però sul fondo. Al 13' il Sassuolo scalda i guantoni ad Handanovic (7,5) con un calcio di punizione dai 25 metri di Sansone: il destro a giro dell'attaccante viene respinto dal portiere sloveno. Gli emiliani, dopo un inizio da incubo, iniziano a giocare in modo apprezzabile; nonostante ciò la coppia Acerbi (5,5) -Cannavaro (5) continua a concedere svarioni da matita blu. Minuto 18: traversone di Nagatomo (6) per il colpo di testa di Ljajic che, solo in area piccola, spedisce clamorosamente alto. Al 20' il Sassuolo va a un passo dal vantaggio: cross a rientrare di Duncan (6,5) dalla sinistra, perfetto inserimento di Missiroli (6) che da distanza ravvicinata riesce nel tap-in vincente ma trova di fronte a sé il grande intervento di Handanovic che salva un gol già fatto. Nel finale di tempo il Sassuolo spinge sul pedale dell'acceleratore con i padroni di casa che soffrono la spregiudicatezza ospite: Sansone (6,5) e Berardi (6) mettono i brividi ad Handanovic con due calci di punizione a dir poco insidiosi. Ma al 43' è l'Inter a sfiorare il gol: Ljajic si accomoda il pallone sul piede preferito e dal limite dell'area lascia partire una conclusione a giro deviata con la mano di richiamo da Consigli (7) in corner. Dopo 45' di gioco si va a riposo con il risultato di 0-0.

VOTO PARTITA 7 - Zero gol ma tante occasioni da una parte e dall'altra. Gara avvincente e molto divertente. VOTO INTER 5,5 - Ottimo l'approccio iniziale al match ma quelle tre colossali occasioni gettate al vento gridano vendetta. Qualche rischio di troppo in difesa, con Miranda non proprio al top della forma. MIGLIORE INTER HANDANOVIC 7,5 - Salva un gol già fatto negando a Missiroli una rete pressoché fatta. Bravo e attento anche su Sansone. PEGGIORE INTER LJAJIC 4,5 - Si divora due palle gol enormi: un tiraccio sul fondo dall'altezza del dischetto del rigore e un colpo di testa spedito alto da zero metri. Sprecone.

VOTO SASSUOLO 6 - Difesa a parte, la squadra di Di Francesco ha giocato il primo tempo a viso aperto sfiorando anche il vantaggio. MIGLIORE SASSUOLO CONSIGLI 7 - La super parata nel finale su Ljajic gli vale la palma di migliore dei suoi. Nel complesso la formazione emiliana non ha demeritato. PEGGIORE SASSUOLO P.CANNAVARO 5 - Commette leggerezze che sarebbero potute costar carissime al Sassuolo. Va in tilt se attaccato in velocità. VOTO ARBITRO (Doveri) 6 - Manca un giallo a Peluso, giusto il cartellino a Murillo. Per il resto, nulla da segnalare. (Federico Giuliani)



  PAG. SUCC. >