BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Torino-Empoli (0-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 19^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Infophoto  Infophoto

TORINO-EMPOLI: I VOTI DEI GRANATA

PADELLI 6: L'estermo difensore granata si fa passare sotto le gambe la conclusione di Maccarone che decide l'incontro ma poi è bravissimo ad uscire prontamente neutralizzando la palla gol capitata nei piedi di Saponara.

MAKSIMOVIC 5,5: Il difensore rientra dopo tantissimi mesi e sorprende tutti per la tenuta atletica con la quale riesce a tenere il campo. La mancanza di ritmo partita comunque si fa un pò sentire soprattutto nella ripresa quando Pucciarelli lo ha messo in difficoltà più volte con la sua vivacità.

GLIK 5,5: Qualche errore di troppo in fase di impostazione per il capitano granata che ha sbagliato troppo quando è stato chiamato a far partire l'azione della squadra di Ventura. Sfiora il pareggio con un colpo di testa all'ultimo minuto.

E. MORETTI 6: Partita tutto sommato tranquilla per l'esperto centrale che non ha faticato più di tanto a contenere un Livaja abbastanza spento. Nel corso della ripresa gli avversari hanno tentato di sfondare maggiormente nel lato opposto al suo.

BRUNO PERES 6,5: Il brasiliano va un pò a corrente alterna ma quando ha la possibilità di partire palla al piede è difficilmente contenibile per la retroguardia toscana. Spostato a sinistra dopo l'ingresso di Zappacosta, il suo rendimento non cala assolutamente visto che Sfiora il gol nella ripresa dopo una straordinaria azione personale che conclude con un gran tiro parato da Skorupski.

BENASSI 6: Dopo la panchina di Napoli, il capitano dell'Under 21 azzurra, torna a partire nell'undici titolare riuscendo ad effettuare i due preziosi lanci per Martinez che poi ha fallito entrambe le occasioni. Viene sostituito per far posto al più fresco Vives e non viene risparmiato dai fischi dei tifosi granata. (VIVES S.V.: Entra nei minuti di finali al posto dello stanco Benassi senza riuscire ad incidere anche per l'inedita di posizione di mezz'ala che lui non predilige).

GAZZI 5,5: Il regista della squadra granata viene preferito a Vives nonostante le tante voci di calciomercato che lo vogliono vicino al Cagliari. E' sfortunato in occasione del gol empolese quando devia il passaggio di Pucciarelli mandando così in porta Maccarone.

BASELLI 5,5: La giovane mezz'ala granata, dopo un buon primo tempo nel quale era riuscito a proporsi con continuità nella metà campo avversaria, cala vistosamente nella ripresa faticando a mettersi in mostra.

MOLINARO 5,5: L'esterno mancino, a differenza di Bruno Peres sulla fascia opposta, fatica a proporsi nella metà campo avversaria. Prende un meritatissimo cartellino giallo per un brutto fallo su Laurini che consiglia a Ventura di sostituirlo con Zappacosta nel corso della ripresa. (ZAPPACOSTA 6: Il giovane laterale destro entra al posto di Molinaro costringendo Bruno Peres a spostarsi sulla fascia mancina e prova a spingere creando anche diversi pericoli quando, dopo aver recuperato un buon pallone, per poco non provoca un autogol di Costa).

J. MARTINEZ 4,5: Il venezuelano, grazie alla sua gran velocità e agli svarioni della difesa empolese, ha due clamorose occasioni da rete nel corso del primo tempo che fallisce clamorosamente calciando prima addosso a Skorupski e mettendo fuori da pochi metri poi. Nel corso della ripresa prova a creare altri pericoli senza mai riuscire a concretizzare.

BELOTTI 5,5: Il gallo lotta e corre senza mai tirare indietro la gamba e anzi rischiando, dopo aver preso un cartellino giallo, anche una seconda sanzione. Il pubblico lo fischia quando viene sostituito da Maxi Lopez nel corso della ripresa perchè da un attaccante oltre all'impegno ci si aspetta naturalmente il gol che non arriva da tempo. (MAXI LOPEZ 5 - L'argentino è uno dei pochi giocatori invocati dai tifosi granata che hanno fischiato praticamente tutti i propri beniamini. Si fa notare solamente per i tanti falli che commette in attacco senza riuscire a creare pericoli nell'area toscana.

ALL. VENTURA 5,5: Il tecnico granata paga purtroppo l'affaire Quagliarella che è stato pesantamente contestato dai tifosi granata dopo la non esultanza del San Paolo. L'impossibilità di schierare l'attaccante, gli impone il rilancio di Martinez che sbaglia due clamorose palle-gol. In panchina non ha altre frecce per cercare di cambiare l'inerzia dell'incontro.



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >