BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Torino-Empoli (0-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 19^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Infophoto  Infophoto

PAGELLE TORINO-EMPOLI (0-1): FANTACALCIO, I VOTI DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 19^ GIORNATA) - E' arrivato il momento di leggere insieme le pagelle di Torino-Empoli, diciannovesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016. L'Empoli riesce nell'impresa di sbancare l'Olimpico di Torino grazie ad una rete realizzata da capitan Maccarone che al 56' ha realizzato il gol che ha deciso l'incontro e che ha costretto i padroni di casa alla terza sconfitta consecutiva e ai tanti fischi del pubblico granata. Un clima sicuramente difficile per la squadra di Ventura che paga anche per la complicata situazione di Quagliarella pesantamente contestato dalla curva granata che non ha assolutamente gradito la non esultanza del San Paolo. L'impossibilità di schierare l'attaccante, ha sicuramente limitato i padroni di casa che hanno avuto due clamorose occasioni da rete nel primo tempo con Martinez che ha fallito incredibilmente due volte davanti a Skorupski. Dopo il vantaggio toscano, nella ripresa i padroni di casa hanno provato a reagire senza però riuscire a costruire una reazione incisiva anche per le carenze evidenziate dal proprio reparto avanzato. La squadra di Giampaolo si conferma come una delle sorprese di questo campionato riuscendo a terminare il girone d'andata con ben 30 punti.

VOTO TORINO 5: La squadra granata prova nonostante il clima ostile nel quale deve giocare a conquistare i tre punti e le due occasioni fallite da Martinez nel corso del primo tempo sono il sintomo di un momento che non è sicuramente fortunato. Dopo lo svantaggio, è un pò mancata una reazione organizzata anche per le carenze nel reparto avanzato. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL TORINO

VOTO EMPOLI 7: Ennesima vittoria per la squadra toscana che riesce a sbancare l'Olimpico in una giornata un pò complicata nella quale la formazione di Giampaolo ha un pò faticato ad imporre il solito gioco palla a terra soprattutto per l'intensità degli avversari che hanno limitato la manovra empolese. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DELL'EMPOLI

VOTO SIGN. GERVASONI (ARBITRO) 7: Il direttore di gara è stato sempre nel vivo del gioco e sempre vicino all'azione. Ha dovuto estrarre spesso il cartellino giallo ma sempre con cognizione di causa anche perchè la partita seppur corretta è stata molto intensa dal punto di vista atletico.

PAGELLE TORINO-EMPOLI: FANTACALCIO, I VOTI DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 19^ GIORNATA). IL PRIMO TEMPO - Torino-Empoli 0-0 al termine del primo tempo: vediamo allora le pagelle della prima frazione di gioco della partita. L'allenatore del Torino, Giampiero Ventura schiera la sua squadra col tradizionale 3-5-2 con Padelli (voto 6), difesa dal solito trio di difensori centrali composto da Maksimovic (voto 6), rientrante oggi dopo parecchi mesi per infortunio , Glik (voto 5,5) e Moretti (voto 6). Sugli esterni Bruno Peres (voto 6,5), che relega ancora una volta in panchina Zappacosta e Molinaro (voto 6) che ha vinto il ballottaggio con Avelar. Dopo la panchina di Napoli torna dal primo minuto Benassi (voto 6,5)che, insieme a Gazzi (voto 6) e Baselli (voto 6) formano il reparto centrale granata. Davanti coppia sorprendente con Martinez (voto 4), affiancato ancora una volta da Belotti (voto 5,5) con Maxi Lopez ma soprattutto Quagliarella in panchina. Anche l'Empoli di Giampaolo si schiera col solito modulo sfruttato finora, il 4-3-1-2 con Skorupski (voto 6,5) tra i pali protetto da una linea difensiva composta da destra a sinistra da Laurini (voto 6), Barba (voto 4,5)che sostituisce l'infortunato Tonelli, Costa (voto 5,5) ed il portoghese Mario Rui (voto 6,5). Centrocampo tutto di qualità per i toscani che schierano Zielinski (voto 5,5), una delle grandi sorprese di questo campionato, Paredes (voto 6) e Buchel (voto 5,5). Davanti a questi tre giocatori, Saponara (voto 5,5) gioca come al solito a ridosso delle due punte che sono come al solito l'eterno Maccarone (voto 6) e Livaja (voto 5), preferito questa volta a Pucciarelli.

VOTO TORINO 6,5: Buon primo tempo della squadra di Ventura che, dopo un buon inizio, ha un pò sofferto il ritorno degli avversari ma che è stata comunque brava a reagire a costruire un altra opportunità sempre con Martinez che ha fallito due incredibili opportunità di portare in vantaggio i granata. MIGLIORE TORINO BRUNO PERES VOTO 6,5: Il brasiliano gioca un gran primo tempo riuscendo a spingere con continuità nonostante la presenza di un ottimo giocatore come Mario Rui sulla sua fascia. Poco prima della fine del primo tempo guadagna anche un prezioso calcio di punizione con una strepitosa ed impressionante azione personale. PEGGIORE TORINO MARTINEZ VOTO 4: L'attaccante venezuelano lanciato a sorpresa da Ventura fallisce clamorosamente due occasionissime da rete, sfruttando la sua grande velocità si è presentato da solo davanti a Skorupski calciando prima addosso al portiere polacco poi mandando incredibilmente fuori.

VOTO EMPOLI 6: Primo tempo abbastanza sottotono degli uomini di Giampaolo che hanno faticato ad imporre il solito gioco a palla a terra anche per l'intensità degli avversari che hanno limitato molto le iniziative dei centrocampisti toscani. Sono comunque riusciti a costruire almeno tre ottime occasioni per passare in vantaggio rischiando però molto in difesa soffrendo la velocità di Martinez che è stato agevolato dagli svarioni dei due centrali che sono sembrati tutt'altro che impeccabili. MIGLIORE EMPOLI MARIO RUI VOTO 6,5: Nonostante sulla fascia imperversi Bruno Peres, il portoghese è riuscito a rendersi pericoloso nella metà campo avversaria. Clamorosa la traversa centrata con un calcio di punizione calciato in maniera magistrale a metà della prima frazione di gioco. PEGGIORE EMPOLI BARBA VOTO 4,5: Pessimo primo tempo per il giovane difensore chiamato a sostituire l'infortunato Tonelli. Dopo aver sbagliato l'intervento sul primo lancio, permettendo a Martinez di presentarsi indisturbato davanti a Skorupski, sbaglia ancora, insieme a Costa sempre su un lancio lungo sul quale l'attaccante venezuelano ha poi commesso un clamoroso errore mettendo fuori da pochissimi passi dalla porta toscana. (Marco Guido)



  PAG. SUCC. >