BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Video/ Carpi-Udinese (2-1): Colantuono: Abbiamo pagato tutti la pessima prestazione. (Serie A 2015-2016, 19^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Infophoto - immagine di repertorio  Infophoto - immagine di repertorio

VIDEO CARPI-UDINESE (RISULTATO FINALE 2-1): PARLA COLANTUONO (SERIE A 2015-2016, 19^ GIORNATA) - Il tecnico dell'Udinese, Colantuono, in mixed zone, al termine della partita ha commentato la prestazione dei suoi giocatori, al di sotto di ogni tipo di aspettativa contro il Carpi. "La sconfitta è figlia sempre della prestazione, la prestazione è stata brutta e quindi abbiamo perso. E' stata una partita approcciata male, non volevamo perdere ma correvamo più con il cuore che con le idee giuste. Mi dispiace per i tifosi che erano davvero tanti oggi, prima o poi una partita brutta doveva capitare. Era una partita alla nostra portata, questo ci servirà per il futuro perché non dobbiamo assolutamente mettere da parte niente. Cercheremo di migliorare i punti del girone di andata. Erano tutti a disposizione oggi, abbiamo pagato la partita tutti, non centrano gli infortuni. Dobbiamo fare un altro tipo di calcio che prevede idee a gioco. Zapata? E' stato importante, soprattutto per il nostro morale e per i tifosi" conclude Colantuono.  

VIDEO CARPI-UDINESE (RISULTATO FINALE 2-1): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 19^ GIORNATA) - Successo importantissimo in chiave salvezza per il Carpi, che grazie al 2-1 sull'Udinese sale a quota 14 punti in classifica, chiudendo il suo girone di andata con una vittoria, la terza in Serie A. Battuta d'arresto per l'Udinese che resta fermo a 24 punti e arresta così la propria scalata verso la parte sinistra della graduatoria.

Grazie alla partita di rimessa disputata dai padroni di casa, gli ospiti vantano un 55% di possesso palla (contro il 45% degli avversari), ma non è servito per portare a casa i tre punti. Parità sul numero di tiri totali (9 a testa), mentre l'Udinese ha inquadrato la porta per 7 volte, contro le 6 del Carpi. La formazione di Castori vanta 6 occasioni da gol contro le 3 della compagine di Colantuono, e ha anche battuto più calci d'angolo (6 a 5). Un dato che testimonia l'indole aggressiva dei padroni di casa è quello dei falli subiti dai giocatori dell'Udinese, 14, contro i 9 dei carpigiani. Mbakogu non ha segnato, ma è quello che ha avuto più occasioni da gol, 2. Lodi e Lollo si sono dati da fare per recuperare palloni per le loro rispettive squadri, 6 a testa. Gagliolo è stato il più falloso, con 4 interventi irregolari fischiati dall'arbitro.

LE DICHIARAZIONI - Lorenzo Pasciuti, ai microfoni di Sky Sport subito dopo la fine del match: "Sono felice del record e della vittoria di oggi, in questi anni ho fatto tanti sacrifici partendo dalla Serie D e vincendo campionati di ogni categoria, alcuni dicevano che non potevo giocare nelle categorie superiori e invece li ho vinti tutti, mi sono preso una bella soddisfazione. Ci stiamo sacrificando molto anche oggi, nel tentativo di trovare la salvezza dobbiamo sputare tutto il sangue in campo prima di perdere".

Fabrizio Castori, ai microfoni di Sky Sport: "Io ho sempre creduto in questi ragazzi, perché la forza di questa squadra è nel valore del gruppo, che lo scorso anno ha vinto il campionato di Serie B con 80 punti e 4 giornate di anticipo, mantenendo lo stesso organico immaginavo che, dopo aver assorbito il salto di categoria, avremmo potuto dire la nostra. Abbiamo ritrovato la nostra vera identità, siamo tornati alla nostra dimensioni, questi risultati mi rendono molto felice. Veniamo da un periodo in cui siamo cresciuti molto, questa vittoria ci rimette in corsa per la salvezza e accresce la nostra autostima".

Le dichiarazioni di Stefano Colantuono, rilasciate ai microfoni di Sky Sport: "Partita iniziata male, nel secondo tempo ci abbiamo provato accorciando le distanze, ma non siamo mai stati lucidi, avevamo voglia di fare ma non siamo riusciti a costruire nulla di concreto. Temevo questa partita perché so che il Carpi è una squadra di grande ardore che cerca sempre la profondità, sapevo che ci avrebbe messi in difficoltà. Non siamo dei robot, ma mi dispiace di essere andati male molto oggi, con tanti nostri tifosi che sono venuti a seguirci da Udine". (Stefano Belli)

 

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL VIDEO DI CARPI-UDINESE (RISULTATO FINALE 2-1): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 19^ GIORNATA)



  PAG. SUCC. >