BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIRETTA/ Paganese-Casertana (risultato finale 2-2): Caccavallo agguanta la capolista (oggi 11 gennaio 2016, Lega Pro girone C)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(dall'account ufficiale facebook.com/Casertana-FC)  (dall'account ufficiale facebook.com/Casertana-FC)

DIRETTA PAGANESE-CASERTANA: STREAMING VIDEO SPORTUBE.TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 11 GENNAIO 2016, LEGA PRO GIRONE C) - Diamo uno sguardo ai precedenti diPaganese-Casertana, posticipo del lunedì per il girone C della Lega Pro. Lo scorso anno le due squadre si erano sfidate in questo stesso girone; la Paganese quindicesima aveva evitato i playout salvandosi direttamente, la Casertana era giunta quinta non riuscendo a qualificarsi ai playoff (per un solo punto). A Pagani si era giocato il 20 settembre, per la quarta giornata: la Casertana, allora in mano ad Angelo Gregucci, aveva vinto 2-0 con i gol di Riccardo Idda e Karamoko Cissé. Nel ritorno del Pinto, il primo febbraio, altra vittoria rossoblu grazie a Ivan Rajcic. In panchina però c’era già Salvatore Campilongo: Gregucci era stato inspiegabilmente esonerato a fine novembre nonostante avesse portato la squadra al secondo posto in classifica. CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAI.TV PAGANESE-CASERTANA - CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING VIDEO SU SPORTUBE.TV PAGANESE-CASERTANA - CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI LEGA PRO E LA CLASSIFICA DEI GIRONI (17^ GIORNATA)

DIRETTA PAGANESE-CASERTANA: STREAMING VIDEO RAI.TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 11 GENNAIO 2016, LEGA PRO GIRONE C) - Paganese-Casertana, diretta dall'arbitro Marco Mainardi, è il posticipo della diciassettesima giornata della Lega Pro 2015-2016, ultima di andata; siamo nel girone C e alle ore 20 di questa sera, presso lo stadio Torre, la Casertana ha la possibilità di mettere le mani sul titolo, sia pure platonico e virtuale, di campione d’inverno. Sarebbe il giusto coronamento di una prima parte di stagione straordinaria: forse essere al primo posto non era nei piani di Nicola Romaniello e della società, ma di sicuro lo era la corsa ai playoff.

Quattro vittorie consecutive a novembre hanno portato invece la Casertana davanti a tutti; in totale sono 10 in 16 partite le vittorie della squadra rossoblu. Come contraltare, se vogliamo trovare un aspetto negativo, c’è il fatto di aver perso due scontri diretti fuori casa: contro Cosenza e Foggia. 

Gli altri sono stati vinti (Cosenza) o pareggiati (Lecce), tre di queste quattro squadre saranno affrontate tra le mura amiche nel girone di ritorno ed è sicuramente un punto a favore in più per una squadra che sa di doversela giocare fino a maggio per la promozione diretta, essendo la concorrenza davvero di livello. Gianluca De Angelis e Maikol Negro hanno segnato 6 gol a testa, Luis Alfageme sta finalmente esplodendo e tre gol nelle ultime sei partite, l’attacco è il migliore del campionato (insieme al Catania) mentre la difesa ha forse subito qualche gol in più di altre (sono 12) ma continua a reggere. 

La vera domanda è: riuscirà la Casertana a tenere lo stesso livello fino al termine della stagione regolare? La Paganese si era ritagliata a inizio anno il ruolo di grande sorpresa: vittorie contro Foggia e Fidelis Andria, imbattuta per le prime cinque giornate, il grande rendimento di Giuseppe Caccavallo. Poi è arrivato il calo: di fatto dalla terza giornata in avanti la Paganese ha vinto soltanto due partite, perdendone sei (con cinque pareggi) e la classifica è inevitabilmente peggiorata.

Tra i motivi non tanto la difesa (anche nella parte iniziale del campionato non era perfetta, e solo due volte in stagione non ha incassato reti) quanto un attacco che non si è più espresso come in precedenza. I gol realizzati dalla Paganese sono 16 (20 quelli subiti) ma Caccavallo, che è anche rimasto infortunato per tre partite e nelle ultime due giornate era squalificato (tornerà in campo oggi), non trova la via della rete addirittura dal 10 ottobre. Insomma: una squadra, questa Paganese, che può salvarsi anche piuttosto agevolmente, ma ha bisogno di tornare a giocare come ad inizio stagione.

A noi non resta che metterci comodi e stare a vedere come andrà a finire questa partita dello stadio Torre, che potrebbe regalare alla Casertana il titolo di campione d’inverno oppure riaprire ancor più una corsa alla promozione diretta che già adesso è entusiasmante. Diamo allora la parola al campo senza indugiare oltre: Paganese-Casertana, valida per la diciassettesima giornata del girone C del campionato di Lega Pro 2015-2016, sta per cominciare.

Sono disponibili le quote Snai per scommettere su questa partita del girone C (17^ giornata): ci dicono che il segno 1 (vittoria Paganese) vale 2,90, il segno X (pareggio) vale 3,00 mentre il segno 2 (vittoria Casertana) vale 2,40.

Paganese-Casertana godrà di diretta tv su Rai Sport 1, come tutti i posticipi della Lega Pro; e sarà anche trasmessa in diretta streaming video, accedendo al sito www.rai.tv. In più, sempre parlando di diretta streaming video, potrà essere seguita da tutti gli appassionati in diretta streaming video, grazie al portale Sportube.tv che ha acquisito i diritti per campionato e coppa di categoria. Per informazioni aggiuntive, potete rivolgervi ai canali ufficiali della terza serie del calcio italiano: il sito è www.lega-pro.com, mentre su Twitter trovate il profilo @LegaPro. CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAI.TV PAGANESE-CASERTANA - CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING VIDEO SU SPORTUBE.TV PAGANESE-CASERTANA - CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI LEGA PRO E LA CLASSIFICA DEI GIRONI (17^ GIORNATA)



© Riproduzione Riservata.