BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

POTENZA CALCIO / Calciatori aggrediti, assaltato il pullman dopo la sconfitta (oggi, 11 gennaio 2016)

Pubblicazione:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

POTENZA CALCIO, GIOCATORI AGGREDITI SUL PULLMAN - Un episodio di violenza scuote il mondo del calcio: ieri pomeriggio i giocatori del Potenza Calcio (club che milita in Serie D) sono stati aggrediti dopo la partita giocata a Manfredonia, persa 2-1. Stando a quanto riporta la Gazzetta dello Sport, la squadra aveva appena fatto ritorno in pullman allo stadio Viviani (il proprio impianto di gioco) e il custode stava aprendo i cancelli, quando almeno 50 persone con il volto coperto ha fatto irruzione all’interno del veicolo, aggredendo tutti i giocatori presenti. Polizia e carabinieri sono stati allertati; la società, scossa dalla violenza, ha già diramato un comunicato nel quale ha usato parole come “vergogna, rabbia e delusione” riferendosi alla “vile aggressione” subita. Il Potenza durante la scorsa estate ha vissuto problemi societari a seguito delle dimissioni del presidente Maurizio Notaristefani; la società è stata rilevata da un gruppo campano e ha già cambiato tre allenatori nel corso della stagione (la sconfitta di Manfredonia è costata il posto a Salvatore Marra), che ha visto però i lucani tornare nella Coppa Italia nazionale (0-15 contro il Cittadella schierando la formazione juniores). In questo momento il Potenza occupa l’undicesima posizione in classifica nel girone H, con 25 punti; evidentemente però ai tifosi non è andata giù (per usare un eufemismo) la seconda sconfitta consecutiva, dopo quella interna contro il Bisceglie (1-2) che ha portato i rossoblu ad avere la seconda peggior difesa del girone (dopo quella del Picerno e a pari merito con l’Aprilia, ovvero le ultime due della classifica). 



© Riproduzione Riservata.