BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Risultati Liga/ Partite, marcatori e classifica aggiornata (19^ giornata, 9-10 gennaio 2016)

Pubblicazione:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

RISULTATI LIGA: PARTITE, MARCATORI E CLASSIFICA AGGIORNATA (19^ GIORNATA, 9-10 GENNAIO 2016) - Nella Liga spagnola si è giocata la diciannovesima giornata; scattano in avanti vincendo i loro incontri sia il Barcellona che il Real Madrid; nel posticipo domenicale risponde l'Atletico Madrid di Diego Simeone e la vetta della classifica rimane immutata con i Colchoneros davanti al Barcellona di 2 punti, ma con la squadra di Luis Enrique che deve recuperare una partita, e di 4 nei confronti della formazione di Zidane. Subito dietro vince anche il Villareal, che si mantiene ad un punto dai blancos.

In coda ancora grande lotta, con il Levante ulrimo a quota 14, con un punto di svantaggio sulla coppia formata da Sporting Gjion e Rayo Vallecano. Un altro punto sopra il Granada, poi il Betis Siviglia a 18. La prima gara di Zidane sulla panchina del Real Madrid si è conclusa nel migliore dei modi. I blancos hanno battuto il Deportivo per 5 - 0 al Santiago Bernabeu con una tripletta messa a segno da Bale, a cui si sono aggiunte due reti di Benzema che ha raggiunto quota 100 reti nella Liga. L'ex giocatore della Juventus e dello stesso Real Madrid, è stato accolto con grande calore dal pubblico di fede madridista che ha incitato continuamente la squadra, godendo della continua pressione offensiva.

Nella goleada del Real è rimasto a secco il cannoniere principe, Cristiano Robaldo, che ha avuto comunque le sue occasioni ed ha anche colpito un palo nel corso della prima frazione di gioco. I tre punti consentono al Real di mantenersi a ridosso dei rivali del Barcellona e dell'Atletico Madrid. In pochi giorni dal suo insediamento al posto di Benitez, Zidane ha già fatto vedere di voler cambiare qualcosa rispetto al suo predecessore, ed ha iniziato la gara mettendo dentro sia Pepe, che Carvajal ed Isco. Una struttura di squadra che somiglia a quella che aveva fatto grande il real ai tempi di Ancelotti.

Meno bene all'inizio la difesa che rischia di capitolare dopo 11 minuti ma bìviene salvata da Navas, poi al 15esimo Benzema porta in vantaggio i blancos e dopo altri 7 minuti è Bale a raddoppiare, mettendo in rete di testa un cross di Carvajal. Il palo di Ronaldo arriva al 39esimo ed il primo tempo si chiude sul 2 - 0. Nella riopresa al 49esimo, va nuovamente a rete Bale, che poi fa tripletta al 63esimo, prima di essere sostituito, uscendo dal campo con una "standing ovation". La "manita" arriva a poco dalla fine, ancora con Benzema che chiude la serata e regala i primi tre punti a Zidane. Anche il Barcellona non fa sconti e travolge il Granada, battendolo per 4 - 0 con Messi che si esalta con una tripletta, e Neymar che mette a segno la quarta rete. Luis Enrique ha dato un pò di riposo ad alcuni dei suoi giocatori, il capitano Iniesta, Dani Alves, Busquets e Mascherano, ma il gioco dei catalani non ne ha risentito perchè i sostituti non hanno fatto rimpiangere i titolari.

Il Granada da parte sua, si è presentato concedendo grandi spazi e solo la mira sbagliata in diverse occasioni dei blaugrana, ha impedito che la goleada fosse ancora più grande. La partita si è in pratica chiusa dopo 20 minuti, con Messi già a segno due volte, la prima su un passaggio di Arda Ruran e la seconda su invito di Suarez. Nei primi 45 minuti di gioco il Barcellona è andato al tiro ben 12 volte, con Suarez che alla fine del primo tempo ha addirittura sbagliato a porta vuota, mentre il Granada non è mai riuscito a portare pericoli alla porta difesa da Bravo. Nella ripresa è arrivata la tripletta di Messi, in rete facilmente al 13esimo ribattendo alle spalle del portiere avversario un pallone che aveva colpito il palo su tiro di Neymar. Nel finale poi è andato in rete anche il brasiliano, che ha sfruttato un assist di Suarez.

Il Getafe ha battuto per 1 - 0 il Betis Siviglia con una rete segnata al 57esimo da Alvaro Vasquez che ha messo a segno alle spalle del portiere con un tiro scagliato dal centro dell'area, dopo aver ricevuto il pallone dalla destra da parte di Roberto Lago. Vittoria casalinga anche per il Siviglia che si è sbarazzato dell'Athletic Bilbao con il classico punteggio di 2 - 0. Entrambe le reti sono state segnate da Kevin Gameiro, che ha messo a segno la prima al 24esimo su assist di Vitolo che ha fornito un passaggio filtrante, e la seconda nel corso della ripresa, al 59esimo, segnando su rigore, con un tiro che si è infilato nell'angolo alla sinistra del portiere. Il levante ha vinto in rimonta la gara casalinga contro il Rayo Vallecano.

La partita si è decisa nel finale con il Rayo Vallecano che si è portato in vantaggio al 72esimo con una rete di Deyverson, a segno su cross di Tono, mentre il Levante ha ribaltato l'esito del match nel giro di due minueit, segnando prima il pareggio con Morales all'81esimo e poi il goal del vantaggio con Pablo Hernandez all'83esimo. Nel primo caso assist di Victor Camarasa dopo un contropiede della formazione di casa e nel secondo di Lass. Il Villareal vince 2 - 0 contro lo Sporting Gjion, con una doppietta messa a segno da Babambu, che prima segna al 26esimo del primo tempo, poi raddoppia nella ripresa, al 51esimo, in entrambe le occasioni con un tiro di destro. Vittoria per 2 - 0 e doppietta anche per la real Sociedad nei confronti del valencia.

In questo caso l'autore delle due reti è stato Jonathas, che ha colpito nel giro di 3 minuti nel finale, al 79esimo ed all'82esimo. Prima un tiro da distanza ravvicinata in mischia e poi un colpo di testa su cross di Carlos Martinez. Anche l'Eibar fa sua la partita in casa contro Espanyol, con il punteggio finale di 2 - 1. I padroni di casa vanno in vantaggio dopo 15 minuti con Takashi, poi vengono raggiunti dopo solo 7 minuti dalla rete di Jordan, e devono attendere il 74esimo per segnare la rete del vantaggio definitivo con Boprja Gaston su calcio di rigore. Pareggio per 1 - 1 tra Las Palmas e Malaga, con vantaggio dei padroni di casa al 51esimo grazie alla rete di Tana, e pareggio degli ospiti con Roque Santa Cruz al 72esimo.

L'Atletico di Madrid chiude la giornata passando per 2 - 0 sul campo del celta Vigo. Le reti che danno la vittoria alla formazione di Simeone arrivano entrambe nella ripresa; vantaggio al 49esimo con una rete di Griezmann e raddoppio all'80esimo con Carrasco, dopo aver respinto i ripetuti attacchi dei baschi che non sono riusciti a conquistare il pareggio. CLICCA QUI PER I RISULTATI E LA CLASSIFICA DELLA LIGA 2015-2016 (19^ GIORNATA)



  PAG. SUCC. >