BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIRETTA/ Manchester City-Everton (risultato finale 0-0): traversa di Aguero e poco altro (Premier League 2016, oggi 13 gennaio)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

DIRETTA MANCHESTER CITY-EVERTON (RISULTATO FINALE 0-0): INFO STREAMING VIDEO E TV (OGGI 13 GENNAIO 2016, PREMIER LEAGUE 21^ GIORNATA). PAREGGIO SENZA GOL - Finisce 0-0 Manchester City-Everton. Per entrambe le squadre un’occasione persa; succede poco per tutta la partita, l’occasione più grande capita a Sergio Aguero che centra in pieno la traversa. Con questo pareggio il Manchester City sale a quota 40 punti in classifica, e non riesce ad avvicinarsi alla vetta del campionato (ma perde terreno dal Leicester); l’Everton invece è sempre nella parte bassa della classifica, per la qualificazione alle coppe deve recuperare ancora 6 punti. Nel prossimo turno il Manchester City va a giocare sul campo del West Ham quinto in classifica, mentre l’Everton ospita lo Swansea a Goodison Park.

DIRETTA MANCHESTER CITY-EVERTON (RISULTATO LIVE 0-0): INFO STREAMING VIDEO E TV (OGGI 13 GENNAIO 2016, PREMIER LEAGUE 21^ GIORNATA). LE FORMAZIONI UFFICIALI - E’ tutto pronto per Manchester City-Everton: all’Etihad sta per iniziare la partita della ventunesima giornata di Premier League. Diamo subito uno sguardo alle formazioni ufficiali della partita: grande scontro offensivo tra Sergio Aguero e Romelu Lukaky, in campo anche due giovani di grande talento come Raheem Sterling, Gerard Deulofeu e Ross Barkley. Calcio d’inizio alle ore 20:45. MANCHESTER CITY (4-2-3-1): 1 Hart; 3 Sagna, 30 Otamendi, 26 Demichelis, 22 Clichy; 42 Yaya Touré, 6 Fernando; 15 Jesus Navas, 17 De Bruyne, 7 Sterling; 10 Aguero. In panchina: 13 Caballero, 5 Zabaleta, 77 Humphreys, 11 Kolarov, 18 Delph, 21 David Silva ,72 Iheanacho. Allenatore: Manuel Pellegrini EVERTON (4-3-3): 24 Howard; 5 Stones, 6 Jagielka, 25 Funes Mori, 3 Baines; 20 Barkley, 18 Barry, 17 Besic; 19 Deulofeu, 10 Lukaku, 21 Osman. In panchina: 1 Robles, 32 Galloway, 8 Oviedo, 22 Pienaar, 11 Mirallas, 12 Lennon, 9 A. Kone. Allenatore: Roberto Martinez

DIRETTA MANCHESTER CITY-EVERTON: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (OGGI 13 GENNAIO 2016, PREMIER LEAGUE 21^ GIORNATA). IL PRECEDENTE - Come era finita Manchester City-Everton un anno fa? Partita sempre molto interessante, quella tra queste due squadre si era giocata all’Etihad Stadium il 6 dicembre 2014 per la quindicesima giornata. Un Manchester City secondo in classifica e all’inseguimento del Chelsea aveva vinto 1-0 su un Everton ancora nella metà bassa della classifica, e incapace di trovare la continuità. Dopo 7 minuti Sergio Aguero si era infortunato lasciando il posto a José Pozo, e aveva saltato le successive cinque partite di campionato  e il terzo turno di FA Cup; il City aveva trovato il gol della vittoria al 24’ minuto, grazie ad un calcio di rigore che James Milner si era procurato. Nella partita di andata in questa stagione,  Goodison Park, vittoria del City (terza giornata, il 23 agosto): 2-0 grazie ai gol di Aleksandar Kolarov e Samir Nasri.

DIRETTA MANCHESTER CITY-EVERTON: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (OGGI 13 GENNAIO 2016, PREMIER LEAGUE 21^ GIORNATA) - Manchester City-Everton, questa sera alle ore 20.45, sarà una delle sfide più interessanti del ventunesimo turno di Premier League 2015-2016. Seconda giornata di ritorno che vedrà il massimo campionato inglese riprendersi la scena dopo il weekend di pausa dedicato al terzo turno di FA Cup.  Scoglio superato brillantemente sia dal Manchester City, che ha rifilato un secco tre a zero in trasferta al Norwich, sia dall'Everton che come previsto a 'Goodison Park' non ha avuto problemi contro una delle formazioni di coda della League Two, quarta serie della gerarchia del calcio inglese, il Dagenham & Red.

Il campionato vede però i 'citizenz' decisamente più lanciati rispetto ai 'toffees'. Il City è terzo a soli tre punti dalla capolista Arsenal, mentre l'Everton è undicesimo, lontano sei punti da una zona europea comunque ancora accessibile, essendo la classifica abbastanza corta.

La squadra di Manuel Pellegrini è però pienamente consapevole del fatto che servirà un'altra continuità di rendimento nella seconda parte della stagione per riuscire a salire di nuovo sul trono d'Inghilterra, per la terza volta nelle ultime cinque stagioni. Anche all'Everton è sembrato mancare più di qualcosa nel girone d'andata per centrare l'agognato salto di qualità, con la formazione di Liverpool mai in grado nelle ultime stagioni di competere davvero per la qualificazione in Champions League, sogno proibito del club ormai da diverse stagioni.

Queste dovrebbero essere le probabili formazioni del match che andrà in scena all'Etihad Stadium. Manchester City in campo con Hart tra i pali, il francese Sagna sulla corsia difensiva di destra e il connazionale Mangala centrale al fianco dell'argentino Otamendi. L'esterno mancino di difesa sarà Kolarov, con il brasiliano Fernandinho e l'ivoriano Yaya Touré che presidieranno la zona centrale di centrocampo. Il belga De Bruyne, lo spagnolo David Silva e Sterling saranno di supporto al centravanti argentino Aguero.

Nell'Everton scenderanno in campo il portiere statunitense Howard alle spalle di Stones e dell'argentino Ramiro Mori come difensori centrali. Gli esterni di difesa saranno l'irlandese Coleman a destra e Baines a sinistra, con il capitano Barry come al solito fulcro del centrocampo, affiancato da Cleverley e da Barkley. In attacco, col belga Lukaku ci saranno l'ivoriano Kone e Lennon.

Il Manchester City sta per entrare nella fase più calda della stagione, con gli impegni di Coppa che da febbraio riguarderanno anche una Champions League nella quale i 'citizens' vorranno finalmente essere protagonisti. La sfida contro la Dinamo Kiev appare una ghiotta occasione per un club che, dall'avvento della ricca proprietà araba, non è mai però riuscito a superare lo scoglio degli ottavi di finale nella massima competizione calcistica continentale.

Considerando la necessità per i 'citizens' di ottenere tre punti casalinghi per tenere il fiato sul collo dell'Arsenal, i bookmaker concedono ampi favori del pronostico alla squadra di Pellegrini, la cui vittoria interna viene quotata 1.53 da William Hill. GazzaBet propone a 4.50 il pareggio, mentre Betfair propone ad una quota di 6.50 l'affermazione esterna dell'Everton.

Appuntamento con Manchester City-Everton fissato per questa sera alle ore 20.45, nel turno infrasettimanale di Premier League. Sarà possibile seguire la sfida in diretta tv sul canale 203 di Sky (Sky Sport 3 HD) con diretta streaming video del match garantita a tutti gli abbonati alla pay tv satellitare: basterà collegarsi al sito skygo.sky.it per attivare su PC, tablet e smartphone l'applicazione Sky Go che non comporta costi aggiuntivi. 



© Riproduzione Riservata.