BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIRETTA/ Messina-Benevento (risultato finale 0-5) streaming video Sportube.tv: Marotta fa il quinto! (oggi 16 gennaio 2016, Lega Pro girone C)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(dall'account ufficiale facebook.com/a.c.r.messinaofficialpage)  (dall'account ufficiale facebook.com/a.c.r.messinaofficialpage)

DIRETTA MESSINA-BENEVENTO: STREAMING VIDEO SPORTUBE.TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 16 GENNAIO 2016, LEGA PRO GIRONE C). I TESTA A TESTA - Messina-Benevento è una partita che sulla carta vale un posto nei playoff; i siciliani tuttavia sono ancora indietro in classifica, avendo perso un po’ di smalto nel finale di 2015. La partita di andata, allo stadio Bonolis, si presentava molto interessante ed era opinione comune che il Benevento, una delle grandi protagoniste della scorsa stagione e affidata all’esperto Gaetano Auteri, fosse largamente favorito; invece era finita 0-0, il Messina di Arturo Di Napoli si era saputo difendere e ottenere un pareggio a reti bianche.

La partita era inoltre terminata con le due squadre in dieci uomini: Karamoko Cissé (oggi alla Casertana) si era fatto espellere in pieno recupero e un minuto più tardi era toccato al portiere del Messina, Alessandro Berardi. Anche oggi comunque il Benevento arriva favorito alla partita del San Filippo, ma giocare su questo campo nasconde sempre insidie da non dimenticare. CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING VIDEO SU SPORTUBE.TV MESSINA-BENEVENTO - CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI LEGA PRO E LA CLASSIFICA DEI GIRONI (18^ GIORNATA)

DIRETTA MESSINA-BENEVENTO: STREAMING VIDEO SPORTUBE.TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 16 GENNAIO 2016, LEGA PRO GIRONE C) - Messina-Benevento, diretta dall'arbitro Luca Massimi, si gioca alle ore 17:30 di oggi pomeriggio presso lo stadio San Filippo; partita valida per la diciottesima giornata del campionato di Lega Pro 2015-2016. Siamo arrivati alla prima di ritorno anche nel girone C; le due squadre si sfidano per un posto nei playoff. Al momento sarebbero entrambe fuori: il Benevento paga a caro prezzo il punto di penalizzazione, perchè i 30 punti lo porrebbero in terza posizione in compagnia di Lecce e Cosenza mentre in questo modo bisogna saltarne almeno una (se non entrambe) per giocarsi la post season.

Più staccato il Messina, che ha 25 punti; proprio tra le due squadre in campo oggi si apre un solco di quattro lunghezze che in questo momento separa in due la parte alta della classifica. Il Messina, ripartito con una squadra del tutto nuova rispetto a quella di un anno fa, è stato anche in testa nel corso della stagione (all’ottava giornata) ma non è riuscito a tenere il passo.

La vittoria per 3-0 sul Martina Franca, al ritorno in campo dopo la sosta, ha spezzato una serie di sei gare senza vittorie e nella quale erano arrivati soltanto tre pareggi. Un rendimento calo che ovviamente è costato molto in termini di classifica; Arturo Di Napoli però ha già fatto meglio del Messina della scorsa stagione, e i playoff sarebbero grasso che cola arrivando da una salvezza ottenuta attraverso i playout. Per quanto riguarda il Benevento, lo scorso anno la mancata promozione ha lasciato una ferita che la società ha provato a risanare ingaggiando Gaetano Auteri, tecnico di esperienza e con già una promozione alle spalle (con la Nocerina).

Il campo sta dando ragione ai giallorossi, che hanno vinto tre delle ultime quattro partite; tuttavia il Benevento non era partito benissimo, pareggia un po’ troppo (sei volte) e ha perso due sanguinosi scontri diretti, contro Casertana e Lecce. L’attacco inoltre ha prodotto soltanto 16 gol; proiettati su tutta la stagione fanno 32, decisamente pochi per una squadra che ambisce alla Serie B. Manca insomma il grande bomber: Amato Ciciretti, che non è una prima punta, con 4 gol è il giocatore che ha segnato di più, si attendono ancora i gol di Alessandro Marotta (per ora solo due) e quelli di Karamoko Cissé.

In casa il Benevento è imbattuto, in trasferta fatica maggiormente e in otto partite ha perso tre volte (con 2 vittorie e 3 pareggi). Non resta dunque che metterci comodi e stare a vedere come andrà a finire questa partita del San Filippo; una sfida importante per entrambe, con l’eventuale vittoria del Benevento che aumenterebbe ancor più le distanze tra le prime cinque della classe e le altre. Diamo dunque la parola al campo senza indugiare oltre: Messina-Benevento, valida per la diciottesima giornata del girone C di Lega Pro 2015-2016, sta per cominciare.

Sono disponibili le quote Snai per scommettere su questa partita del girone C (18^ giornata): ci dicono che il segno 1 (vittoria Messina) vale 2,65, il segno X (pareggio) vale 3,00 mentre il segno 2 (vittoria Benevento) vale 2,65.

Come tutte le partite di Lega Pro, anche Messina-Benevento non godrà di diretta tv ma potrà essere seguita da tutti gli appassionati in diretta streaming video, grazie al portale Sportube.tv che ha acquisito i diritti per campionato e coppa di categoria. Per informazioni aggiuntive, potete rivolgervi ai canali ufficiali della terza serie del calcio italiano: il sito è www.lega-pro.com, mentre su Twitter trovate il profilo @LegaPro. CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING VIDEO SU SPORTUBE.TV MESSINA-BENEVENTO - CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI LEGA PRO E LA CLASSIFICA DEI GIRONI (18^ GIORNATA)



© Riproduzione Riservata.