BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE / Genoa-Palermo (4-0): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 20^giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

Genoa

PERIN 6: Il portiere del Genoa resta tranquillo praticamente per tutta la durata del match. Si fa trovare pronto nelle poche occasioni in cui viene chiamato in causa.

IZZO 7: Grande prestazione per il centrale di difesa napoletano che annulla gli attaccanti rosanero risultando sempre puntuale in fase di chiusura.

BURDISSO 6,5: Leader non troppo silenzioso della retroguardia genoana: come sempre poco appariscente ma molto efficace.

MUNOZ 6,5: Sbroglia qualche situazione pericolosa, soprattutto su calcio d'angolo, con dei colpi di testa decisivi. In crescita.

ANSALDI 7,5: Da oggetto misterioso ad arma in più nel giro di poche settimane. Gasperini avanza l'esterno ex Zenit sulla fascia destra e questi lo ripaga entrando in 3 dei 4 gol rossoblu sfornando degli assist al bacio di pregevole fattura.

RINCON 7: Quantità e qualità al servizio della squadra: nel secondo tempo si regala anche la gioia del gol con un mancino imprendibile per Sorrentino. (dal 78' DZEMAILI: s.v.)

RIGONI 6: Il giocatore che brilla di meno contro il Palermo è proprio lui: paga probabilmente l'emozione di trovarsi di fronte alla sua ex squadra ma conquista comunque la sufficienza

LAXALT 6,5: Sulla fascia sinistra dà vita ad un bel duello con Morganella uscendone spesso vincitore.

PEROTTI 7: Entra nell'azione del primo gol di Suso e sfiora a più riprese la gioia personale. Nel finale Gasperini gli regala la standing ovation di "Marassi" e il suo ringraziamento al pubblico sa tanto di saluto d'addio. (dal 90' TACHTSIDIS: s.v.)

PAVOLETTI 8: Due gol da bomber vero, a dimostrazione che quando Gasperini lo definiva "da Nazionale" non si sbagliava. Raggiunge quota 10 gol in campionato: Conte ha trovato il bomber per l'Europeo?

SUSO 7: Sblocca il risultato con un'azione personale pregevole che conferma tutta la sua qualità tecnica. Nel primo tempo sfiora anche il raddoppio ma trova la risposta di Sorrentino. Cala alla distanza ed esce dopo un'ora. (dal 60' DIEGO CAPEL 6,5: Ha il merito di fare espellere Andelkovic e di conquistare tanti falli sugli esterni che fanno rifiatare i suoi.)

ALL. GASPERINI 7,5: La migliore prestazione dall'inizio del campionato del suo Genoa è figlia delle intuizioni di Gasperini: l'allenatore ha finalmente trovato la chiave di lettura per esprimere tutto il potenziale dei rossoblu.



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >