BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Roma-Verona (1-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 20^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

ROMA-VERONA: I VOTI DEI GIALLOBLU

GOLLINI 7: Tante uscite che dimostrano tempismo e coraggio da vendere. E la deviazione provvidenziale sul mancino di Salah, spedito contro il palo. Tra i migliori BIANCHETTI 5: Resta negli spogliatoi, dopo un primo tempo complicato

EMANUELSON 6: Non era parso altrettanto in difficoltà, se confrontato al compagno di sostituzione... Eppure come Bianchetti non torna in campo al 46°

MORAS 5,5: Si perde spesso Dzeko, nella marcatura uno contro uno. Fortuna sua, il bosniaco sbaglia di tutto

HELANDER 6: Salah gli va via solo sul lungo, mentre paga quasi sempre dazio nello scontro faccia a faccia. Il migliore della retroguardia

SALA 6: Sempre tanta corsa, capacità di crossare in maniera insidiosa per i difensori avversari, un match di livello su tutta la fascia destra

L. GRECO 6: Non soffre particolarmente il confronto con Pjanic ed anzi le sue geometrie sono spesso preferibili e meglio architettate

IONITA 6: Spalla box-to-box di Greco, è l'intensità – oltre al lavoro oscuro – la sua arma in più

WSZOLEK 7: Fa passare a Castan un pomeriggio da incubo. Si conquista il rigore e firma quasi tutte le azioni più pericolose del Verona

REBIC 6,5: Sfortunato sul palo, generoso e bravo nel coprire spesso gran parte della fascia di competenza

PAZZINI 6,5: Cerca di fare reparto da solo, prende diversi falli importanti e segna, soprattutto, il gol del pari dagli 11 metri

FARES 6: Entra e si piazza su Salah, pur essendo un attaccante come ruolo orinigario. Sacrificio e applicazione

HALLFREDSSON 6: Quando Delneri cambia impostazione di gioco e tattica, lui si fa trovare pronto

JUANITO GOMEZ 5,5: Non riesce a pungere in avanti, quindi si limita a partecipare alla prova di squadra nella ripresa

ALL. DELNERI 6: Sta riuscendo a tenere alta la tensione, anche nei momenti più duri. Si merita un'apertura di credito ulteriore, anche se la classifica è disperata  

(Luca Brivio)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.