BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RISULTATI LEGA PRO/ Diretta gol livescore e classifica aggiornata gironi A, B e C. Casertana sciupona, neve a Martina (18^ giornata, 17 gennaio 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(dall'account ufficiale facebook.com/FaceRegia)  (dall'account ufficiale facebook.com/FaceRegia)

RISULTATI LEGA PRO: DIRETTA GOL LIVESCORE E CLASSIFICA AGGIORNATA. GIRONI A, B E C (DOMENICA 17 GENNAIO 2016) - Sono terminate tutte le partite di Lega Pro, per la diciottesima giornata; nel girone A finisce pari allo Zini, la Cremonese scatta avanti dopo 5 minuti con il solito Brighenti ma si fa recuperare all'ultimo da un Bassano che però perde terreno rispetto alla corsa per la promozione. Nel girone B convincente vittoria dell'Arezzo, che rimonta (doppietta di Tremolada e Madrigali) un Santarcangelo capace di passare in vantaggio ma poi calato alla distanza. La sorpresa arriva dal girone C, dove ancora una volta la Casertana spreca tutto: De Angelis e Jefferson avevano rimontato il gol del Catanzaro (Mancuso), i calabresi sono anche rimasti in dieci ma al 90' hanno trovato il gol del pareggio (con il solito Razzitti). Tutto invariato quindi in vetta: la Casertana in classifica ha sempre 2 punti di vantaggio sul Foggia - a sua volta fermato sul pareggio interno ieri - gode solo il Benevento che recupera due lunghezze a tutti ed è terzo, avendo scavalcato il Lecce. Infine, a Martina Franca non si è giocato: la nevicata che ha colpito il Sud Italia ha reso inagibile il Tursi costringendo al rinvio (a data da destinarsi) della partita contro il Cosenza. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI LEGA PRO E LA CLASSIFICA AGGIORNATA (18^ GIORNATA)

RISULTATI LEGA PRO: DIRETTA GOL LIVESCORE E CLASSIFICA AGGIORNATA. GIRONI A, B E C (DOMENICA 17 GENNAIO 2016) - Le partite delle ore 15 hanno fatto registrare davvero pochi gol. Lo spettacolo di fatto c'è stato soltanto in Alto Adige, dove il Sudtirol in vantaggio di due gol si è fatto rimontare dall'AlbinoLeffe perdendo una bella occasione in chiave playoff, visto anche il pareggio a Padova (con la Reggiana che non riesce più a risollevarsi). Nel girone B il Pisa come detto vince a Prato e accorcia a -4 dalla vetta occupata dalla Spal, mentre Rimini e Tuttocuoio terminano sullo 0-0. Lo stesso risultato di Catania-Monopoli e Fidelis Andria-Lecce: gli etnei vedono i playoff sempre più lontani, i salentini non approfittano del pareggio del Foggia e rischiano ora di vedersi staccare ancor più dalla Casertana impegnata alle 17:30 contro il Catanzaro. 

RISULTATI LEGA PRO: DIRETTA GOL LIVESCORE E CLASSIFICA AGGIORNATA. GIRONI A, B E C (DOMENICA 17 GENNAIO 2016) - Termina la prima partita in Lega Pro: il Cittadella fa il suo dovere nel girone A e vince 2-0 sul campo del Cuneo. Sul finire del primo tempo sblocca la gara Iori, nella ripresa invece è Schenetti a chiudere i conti. Per il momento nel pomeriggio di oggi si registra soltanto un altro gol: è quello di Gliozzi che, sempre nel girone A, ha portato in vantaggio il Sudtirol contro l'AlbinoLeffe. Una giornata per il momento avara di emozioni, ma staremo a vedere quello che ci riserverà il prosieguo. Intanto, la vittoria esterna spinge il Cittadella a +3 sulla coppia Alessandria-Sudtirol, al primo posto nella classifica del girone e dunque con una vista sulla promozione diretta in Serie B, anche se siamo soltanto alla prima giornata del ritorno. 

RISULTATI LEGA PRO: DIRETTA GOL LIVESCORE E CLASSIFICA AGGIORNATA. GIRONI A, B E C (DOMENICA 17 GENNAIO 2016) - Sta per iniziare la lunga domenica dedicata alla Lega Pro. Si parte con due interessanti partite del girone A: attenzione in particolare a Cuneo, dove i padroni di casa ospitano il Cittadella. I veneti hanno la possibilità di allungare sull'Alessandria, nettamente sconfitto ieri sul campo della FeralpiSalò; allo stesso modo per il Cittadella ci sarà un'occasione per tenere a distanza una rivale, per l'appunto la formazione bresciana, che si sta facendo sempre più pericolosa in chiave promozione diretta. Un obiettivo che è anche del Pavia; i lombardi non possono fallire allo Speroni, ospiti della Pro Patria che vuole evitare a tutti i costi la retrocessione diretta in Serie D e spera quanto meno di agganciare il treno dei playout.

RISULTATI LEGA PRO: DIRETTA GOL LIVESCORE E CLASSIFICA AGGIORNATA. GIRONI A, B E C (DOMENICA 17 GENNAIO 2016) - Si gioca oggi la seconda parte della giornata di Lega Pro con diversi match interessanti che potrebbero spostare gli equilibri in classifica. Nel Girone A inizia una settimana di fuoco per il Cuneo che è al momento decimo in classifica. Alle ore 14.00 ospiterà la capolista Cittadella mentre tra sei giorni sarà ad Alessandria per incontrare la seconda in classifica. Dal momento di forma della squadra di Salvatore Jacolino dipenderà molto del futuro delola classifica, perchè questa potrebbe mettere in crisi proprio chi mira alla promozione diretta o magari dare maggiore speranza di salire in Serie B a una delle due compagini. Nel Girone B si gioca alle ore 17.30 Arezzo-Santarcangelo una sfida molto complicata in zona retrocessione. I padroni di casa sono in undicesima posizione, mentre gli ospiti sono quattordicesimi sotto di appena un punto in classifica e pronti con una vittoria a cambiare i piani del momento. Nel Girone C si gioca Catania-Monopoli alle ore 15.00, gli etnei sperano con una vittoria non solo di sorpassare gli ospiti ma anche di rilanciarsi in classifica allontanando finalmente brutte sensazioni dovute anche a una pesantissima penalizzazione di partenza. 

RISULTATI LEGA PRO: DIRETTA GOL LIVESCORE E CLASSIFICA AGGIORNATA. GIRONI A, B E C (DOMENICA 17 GENNAIO 2016) - Siamo arrivati alla prima giornata del campionato di Lega Pro 2015-2016; i gironi A, B e C affrontano la seconda parte di un turno cominciato con l’anticipo del venerdì e che prosegue oggi, come da consuetudine. Andiamo allora a vedere quello che ci attende in questa ricca domenica di Lega Pro 

Per il girone A si giocano Cuneo-Cittadella (ore 14), Pro Patria-Pavia (ore 14), Padova-Reggiana (ore 15), Sudtirol-AlbinoLeffe (ore 15) e Cremonese-Bassano (ore 17:30). Reggiana, Pavia e Bassano sono tre squadre da tenere d’occhio; chiamate a giocarsi la promozione diretta in Serie B, per il momento hanno incontrato qualche difficoltà di troppo e devono recuperare terreno, in particolare la Reggiana che ha vissuto un vero e proprio momento di crisi. La Cremonese, una delle maggiori delusioni nella prima parte della stagione, vuole provare a rientrare nella corsa per i playoff ma forse distanze e avversarie sono già troppe per pensare di riuscirci. Occhio anche alla Pro Patria, ultima in classifica e sconfitta allo Speroni dal Renate una settimana fa; per i Tigrotti siamo già alle ultime occasioni per raggiungere almeno i playout.

Nel girone B si giocano Prato-Pisa (ore 14:30), Rimini-Tuttocuoio (ore 15) e Arezzo-Santarcangelo (ore 17:30): il Pisa è riuscito a portarsi al secondo posto della classifica e, almeno in senso assoluto e generale, sembra l’unica squadra in grado di impensierire la Spal che fino a qui ha dominato. Nelle altre partite sono in palio punti importanti soprattutto per evitare di tornare in zona playoff, anche se il Tuttocuoio ha ancora in progetto una posizione utile ai playoff e non può permettersi di sbagliare questa partita.

Nel girone C si giocano infine Catania-Monopoli (ore 15), Fidelis Andria-Lecce (ore 15), Casertana-Catanzaro (ore 17:30) e Martina Franca-Cosenza (ore 17:30): la Casertana si è laureata campione d’inverno, ora inizia la seconda parte di un campionato che potrebbe portare alla promozione diretta e va riscattato il pareggio-beffa di Pagani. A provare a contrastare i campani c’è anche il Lecce, che vuole vendicare la sconfitta interna subita nella gara di andata e soprattutto lasciarsi alle spalle il deludente pareggio sul campo della Lupa Castelli Romani. Ottima occasione anche per il Cosenza, che affiancava i salentini al terzo posto entrando in questa giornata: i calabresi possono ancora rientrare nel discorso vittoria della stagione, a patto che però trovano continuità di rendimento in trasferta (cosa che finora non ha ancora avuto). CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI LEGA PRO E LA CLASSIFICA AGGIORNATA (18^ GIORNATA)



  PAG. SUCC. >