BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Video/ Atalanta-Inter (1-1): highlights e gol della partita (Serie A 2015-2016, 20^ giornata)

Pubblicazione:

Infophoto - immagine di repertorio  Infophoto - immagine di repertorio

VIDEO ATALANTA-INTER (RISULTATO FINALE 1-1): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 20^ GIORNATA) - Nell’anticipo della ventesima giornata di serie A, Atalanta ed Inter hanno pareggiato per uno ad uno allo stadio Atleti Azzurri d’Italia. A fronte di un sostanziale equilibrio nel possesso palla (52% Inter, 48% Atalanta), la formazione orobica ha sicuramente avuto le  occasioni migliori e solo un Handanovic in condizione strepitosa ha impedito alla squadra di Reja di ottenere i tre punti. Cinque le parate totali del portiere sloveno, delle quali tre (su Monachello, Toloi e Cigarini) veramente eccezionali. L’Inter ha sbagliato molto in fase di impostazione di gioco, perdendo ben 39 palloni. Male le prestazioni di Guarin e di Jovetic che hanno perso rispettivamente nove e sei volte la sfera. Il montenegrino inoltre non si è reso quasi mai pericoloso in attacco, tranne con un tiro a giro fatto registrare nel primo tempo e finito alto sopra la traversa. Bene invece Brozovic sia in fase difensiva, con 7 palloni recuperati, sia in fase di impostazione. Per i padroni di casa molto buona la prestazione di Monachello, alla prima da titolare in questo campionato e di Dramè, oltre che del solito Papu Gomez. In casa Atalanta si registra anche l’esordio per il neo acquisto Alessandro Diamanti, entrato negli ultimi minuti di gioco. Per l’Inter si tratta del quarto pareggio in questo campionato, il terzo in trasferta. Anche per l’Atalanta si è trattato del quarto incontro finito in parità, il secondo tra le mura amiche. Ottima partita per l’arbitro, sig. Rizzoli, che ha estratto ben nove cartellini gialli: quattro per i padroni di casa (Toloi, Gomez, Monachello e Cigarini) e cinque per la formazione allenata da Mancini (Jovetic, Guarin, Brozovic, D’Ambrosio e Biabiany).

LE DICHIARAZIONI - Spazio adesso alle interviste del post partita. In casa Inter, il tecnico Roberto Mancini non è contento della prestazione di alcuni suoi giocatori. “Abbiamo regalato il primo gol, come abbiamo fatto per gli ultimi quattro. Dobbiamo fare maggiore attenzione”. Poi sulle difficoltà che sta attraversando la sua squadra in fase di finalizzazione afferma: “Purtroppo non facciamo tanti gol, alcuni giocatori devono iniziare a segnare”. Nessun commento invece sulla prestazione di Jovetic: “Non parlo di singoli, penso che tutti debbano dare di più: la squadra ha le qualità per rimanere in alto”. Sulla classifica invece il tecnico dell’Inter dichiara: “Avremmo firmato per stare dove siamo, ma se siamo così in alto vuol dire che questa squadra ha dei valori che non devono essere sprecati”. Dall’altra parte il tecnico dell’Atalanta si dice soddisfatto ma ha qualche rammarico: “Handanovic è stato straordinario” – afferma il tecnico di Gorizia ai microfoni di Mediaset Premium – “peccato perché forse meritavamo di più”. Infine sull’obiettivo dell’Atalanta afferma “il nostro obiettivo è raggiungere la salvezza il prima possibile”.  Soddisfatto anche il difensore senegalese dell’Atalanta Dramé, tra i migliori della sua squadra, che ai microfoni di Mediaset Premium, afferma: “ Ci fa piacere essere usciti con un pareggio contro l’Inter dopo quattro sconfitte consecutive”. (Emanuele Rufini)

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL VIDEO DI ATALANTA-INTER (RISULTATO FINALE 1-1): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 20^ GIORNATA)



  PAG. SUCC. >