BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Video/ Genoa-Palermo (4-0): highlights e gol della partita. Il fantastico gol di Pavoletti (Serie A 2015-2016, 20^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

VIDEO GENOA-PALERMO (RISULTATO FINALE 4-0): GLI HIGHLIGHTS E I GOL DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 20^ GIORNATA) - Il Genoa strapazza il nuovo Palermo di Viviani e Schelotto vincendo quattro a zero. Doppietta del solito Leonardo Pavoletti autore di 10 gol in 13 gare, la seconda realizzazione arriva con una stupenda rovesciata degna del logo delle figurine Panini. Un gol che ha mandato in visibilio l'intero stadio Marassi che sogna la rimonta in classifica con il proprio bomber che sta facendo davvero tanto bene. E anche i telecronisti stranieri godono al gol del giocatore italiano. Pavoletti segna in tutti i modi e soprattutto con acrobazie importanti e degne dei migliori giocatori del calcio mondiale. Conte lo segue e potrebbe chiamarlo in vista degli Europei.

CLICCA QUI PER GUARDARE IL GRANDE GOL DI PAVOLETTI

VIDEO GENOA-PALERMO (RISULTATO FINALE 4-0): GLI HIGHLIGHTS E I GOL DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 20^ GIORNATA) - Il match che ha aperto il programma domenicale della ventesima giornata di Serie A tra Genoa e Palermo ha visto la larga vittoria della squadra di casa per 4 a 0, ma cosa dicono le statistiche del match andato in scena a "Marassi"? Secondo i dati forniti dalla Lega Calcio la formazione di Gian Piero Gasperini ha gestito il possesso palla per una percentuale pari al 58% del totale contro il 42% degli ospiti. I rossoblu hanno inquadrato lo specchio della porta avversaria per ben 11 volte, contro le sole 2 del Palermo. I rosanero sono stati inferiori anche dal punto di vista delle occasioni da gol create (una contro le 13 del Grifone). La supremazia siciliana ha interessato soltanto il dato relativo ai corner, con 2 calci d'angolo battuti dai ragazzi di Viviani a fronte dell'unico angolo battuto dai padroni di casa, e quello dei cartellini rossi (1 a 0 per i palermitani) un primato, questo, di cui i rosanero avrebbero fatto volentieri a meno.

LE DICHIARAZIONI: Al termine del successo nell'anticipo delle 12:30 contro il Palermo, l'allenatore del Genoa Gian Piero Gasperini si è presentato ai microfoni di Sky Sport per commentare la prestazione dei suoi: "Siamo riusciti a essere concreti ed ermetici in fase difensiva, è alla base per risalire in classifica". L'allenatore rossoblu ha detto la sua sulla finestra di mercato in corso: "Il mercato entrerà nella fase decisiva già in questa settimana, spero resti Perotti come spero che che qualcuno possa arrivare. Spero inoltre che la squadra possa essere completata per sopperire a eventuali squalifiche o infortuni. Per il resto resta una buona squadra, a fine mercato avremo un Genoa più competitivo". Infine Gasperini ha voluto chiarire il suo pensiero sul trascinatore della squadra, Pavoletti, senza nascondere che gli farebbe piacere vedere il bomber del Grifone in Nazionale: "Ci spero, sarebbe utile a Conte. È un calciatore con la media-gol molto vicina a quella di Higuain. Ha giocato 12-13 gare, può ambire alla maglia azzurra se dovesse proseguire così".

Il tecnico sconfitto di giornata, Fabio Viviani, come riportato da "TuttoPalermo.net", sempre a Sky ha analizzato il tracollo del suo Palermo: "Dopo il goal subito siamo stati bravi a reagire. Peccato che l'espulsione ci ha tagliato le gambe". Il neo-allenatore ha parlato anche del pensiero del presidente Maurizio Zamparini: "Sicuramente non sarà contento di questo risultato come del resto io. Vi posso assicurare che il gruppo è compatto e vuole uscire da questa piccola crisi". Infine Viviani ha parlato del suo rapporto con Barros Schelotto: "Non ho ancora parlato con Barros Schelotto, domani parlerò con lui e vediamo qual è la sua fede calcistica". (Dario D'Angelo)

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL VIDEO DI GENOA-PALERMO (RISULTATO FINALE 4-0): GLI HIGHLIGHTS E I GOL DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 20^ GIORNATA)



  PAG. SUCC. >