BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Lazio-Chievo (4-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 21^ giornata)

Foto InfophotoFoto Infophoto

Non è chiamato spesso all'intervento, ma la respinta sul rigore di Paloschi nel momento clou della partita vale tanto, tantissimo

Buona la prestazione nell'insieme, anche se a volte è preso in mezzo da Castro e Birsa

Soffre a tratti Paloschi, il più pericoloso tra gli avversari. Ma è il migliore nella difesa laziale

Adattato da terzino, si dà da fare e non toglie mai la gamba. Sufficiente

Macchia una prova sostanzialmente buona con il fallo da rosso su Paloschi nel recupero, uscendo pochi minuti prima dei compagni dal match

Resta nel cono d'ombra di questa strana annata, nella quale non sta confermando tutto il buono dimostrato nel 2014/15

Anche per lui prova tutt'altro che soddisfacente, ma il gol – pesantissimo – vale da solo la sufficienza

Tra i più positivi nel primo tempo, se non altro per intraprendenza. Poi esce un po' dal vivo della manovra

Dal rigore conquistato e segnato dell'1-1 fino all'assist per Keita che chiude i giochi, c'è sempre lui di mezzo. Migliore in campo

Mette in mostra tutta la bellezza ed i limiti della sua giovane età. Imprendibile, sprecone, impreciso e arrembante. Si merita la soddisfazione del gol

Giustamente sostituito nell'intervallo, ennesima prova da peggiore (o quasi) dei suoi

Meglio di Djordjevic (era difficile fare peggio) ma non concreto e pericoloso come al solito

Pioli lo sposta a centrocampo nel finale ed il suo sacrificio è apprezzabile. Vista l'età ed il curriculum, non era da tutti

Entra con l'approccio giusto, servendo a Candreva un assist decisivo e colpendo il palo a Bizzarri battuto

Riesce a ribaltare - come la squadra - il match, dopo un primo tempo complicato. Restituisce in qualche modo il poker dell'andata al Chievo