BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Lazio-Chievo (4-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 21^ giornata)

Foto Infophoto Foto Infophoto

Travolto dalle ondate biancocelesti, forse poteva fare qualcosina in più solo sul gol di Cataldi

Keita e Candreva lo mettono in crisi, lui resiste finchè ha un aiuto dai compagni, poi crolla come la squadra

Ottima prestazione, nonostante con un passivo di 4 reti sia ardua sostenerlo. Le punte centrali laziali, però, combinano molto poco

Non basta segnare se poi commetti ingenuità del genere. Già ammonito, si fa cacciare per la seconda sanzione dopo pochi secondi nella ripresa

Candreva stravince il mismatch, in particolare nel secondo tempo. Esce con le ossa rotte dal duello

Tanta corsa e dinamismo, nel suo stile. Randella e si incolla ai centrocampisti avversari, inibendoli spesso

Un gradino sotto Pinzi anche se non è da bocciare. Lavoro e quantità da mediano vero, almeno fino a quando la squadra è in 11

Tanta intensità, soprattutto nella fase difensiva e al contrasto. Si vede invece poco davanti

Il migliore nel primo tempo, esce progressivamente dal match fino alla sostituzione. Gli manca continuità

Nonostante il rigore sbagliato, che pure poteva riaprire ancora i giochi, è il più pericoloso tra i singoli gialloblu. E non merita l'insufficienza

Sacrificato dopo l'espulsione di Cesar, era stato però protagonista di una prestazione più che positiva nei primi 45' di gioco

Il suo ingresso in campo, in piena baraonda laziale, è pessimo. E rischia di regalare a Candreva anche un altro gol

Come Sardo, entra nel momento peggiore. E la sua prestazione ne risente parecchio

Riaccende la luce, combinando un paio di volte in velocità con Paloschi. Chiede giustamente più spazio, senza bisogno di dirlo a parole...

Si rammarica per alcuni episodi-chiave che gli fanno scivolare via dalle mani la contesa. Fino a quando si gioca in 11 contro 11, il Chievo merita di vincere o almeno di non perdere  

(Luca Brivio)

© Riproduzione Riservata.