BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIRETTA/ Foggia-Benevento (risultato finale 1-1) streaming video Sportube.tv (oggi 30 gennaio 2016, Lega Pro girone C)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(dall'account ufficiale facebook.com/foggiacalciosrl)  (dall'account ufficiale facebook.com/foggiacalciosrl)

DIRETTA FOGGIA-BENEVENTO: STREAMING VIDEO SPORTUBE.TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 30 GENNAIO 2016, LEGA PRO GIRONE C) - Foggia-Benevento è una delle partite più interessanti nel panorama della ventesima giornata del girone C di Lega Pro; è interessante andare a scoprire come era finita la partita di andata, perchè potrebbe fare la differenza in caso di arrivo a pari punti delle due squadre che si stanno giocando non solo i playoff, ma anche la promozione diretta in Serie B.

Allo stadio Ciro Vigorito, lo scorso 20 settembre, la vittoria era andata al Benevento di Gaetano Auteri; il Foggia era partito male in stagione e dopo tre giornate non aveva ancora vinto (un solo punto).

A Benevento aveva subito gol dopo un solo minuto: era stato il difensore centrale Fabio Lucioni, sull’assist di Mazzeo, a battere Narciso. Il risultato non era più cambiato, ma da allora il Foggia ha cambiato passo e si presenta in questa giornata come primo inseguitore della Casertana; anche il Benevento è lì, e la corsa alla promozione diretta coinvolge oggi almeno cinque squadre (ci sono anche Lecce e Cosenza).

CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING VIDEO SU SPORTUBE.TV FOGGIA-BENEVENTO - CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI LEGA PRO E LA CLASSIFICA (20^ GIORNATA)

DIRETTA FOGGIA-BENEVENTO: STREAMING VIDEO SPORTUBE.TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 30 GENNAIO 2016, LEGA PRO GIRONE C) - Foggia-Benevento, diretta dall'arbitro Livio Marinelli e in programma alle ore 14:30 di oggi, si gioca per la ventesima giornata del girone C di Lega Pro 2015-2016. Un turno spettacolare, che mette di fronte le prime quattro della classifica in due sfide incrociate che potrebbero dirci tantissimo in termini di scontro per la promozione diretta, anche siamo solo all’inizio del girone di ritorno. Foggia e Benevento sono rispettivamente seconda e terza: hanno 36 e 35 punti, sono staccate di due e tre lunghezze dalla vetta ma, va detto, il Benevento ha un punto di penalizzazione che si trascina dall’inizio del campionato, dunque riferendoci solo al verdetto del campo staremmo parlando di due formazioni che fino a questo momento hanno ottenuto gli stessi punti.

Si gioca come detto allo Zaccheria, dove fino a questo momento il Foggia ha ottenuto 19 punti in 10 partite (ha perso solo contro il Monopoli) segnando 16 dei 29 gol totali e subendone 6. Un Foggia che si è ripreso alla grande dopo due pareggi consecutivi; la squadra di Roberto De Zerbi non ha la minima intenzione di tirare il fiato e, imbattuta dallo scorso 14 novembre, ha vinto sei delle ultime otto partite riuscendo a tenere inviolata la porta tutte le volte in cui ha ottenuto tre punti.

La difesa è il segreto della squadra: i gol subiti in totale sono 11, con un periodo tra il 21 novembre e il Martina Franca fatto di cinque gare nelle quali il Foggia non ha mai incassato, tornando a farlo contro la Juve Stabia. Il Benevento, che per la cronaca aveva vinto la partita di andata (1-0) - dato che conterà non poco in caso di arrivo a pari punti - non ha iniziato benissimo la stagione, ma si è ripreso con il passare del tempo; tre vittorie consecutive e cinque nelle ultime sei gli hanno permesso di accorciare su una concorrenza che dall’inizio del 2016 ha leggermente alzato il piede dall’acceleratore. Gaetano Auteri sa molto bene che i campionati si vincono alla distanza e non si è mai preoccupato per la falsa partenza; anche il Benevento fonda molte delle sue fortune sulla fase difensiva, che ha concesso 12 gol nelle 19 partite fino a qui giocate. Molto meno i gol rispetto a quelli del Foggia: 22, i campani puntano al pragmatismo e spesso e volentieri hanno vinto di misura. Ancora imbattuti in casa, i giallorossi tentennano un po’ in trasferta e finora hanno collezionato soltanto 12 punti in 9 partite, con già tre sconfitte. Sarà pertanto una partita davvero entusiasmante: un allenatore giovane ed esperto contro una vecchia volpe della categoria (già capace di centrare una promozione in Serie B), un attaccante come Pietro Iemmello (11 gol in 18 partite) contro una sorpresa come Amato Ciciretti (6 in 13 gare) e due delle migliori formazioni una contro l’altra. Non ci resta che metterci comodi, dare la parola al campo senza indugiare oltre e stare a vedere come andrà a finire: Foggia-Benevento, partita valida per la ventesima giornata del girone C della Lega Pro 2015-2016, sta per cominciare.

Sono disponibili le quote Snai per scommettere su questa partita del girone C (20^ giornata): ci dicono che il segno 1 (vittoria Foggia) vale 2,35, il segno X (pareggio) vale 3,10 mentre il segno 2 (vittoria Benevento) vale 2,90.

Come tutte le partite di Lega Pro, anche Foggia-Benevento non godrà di diretta tv ma potrà essere seguita da tutti gli appassionati in diretta streaming video, grazie al portale Sportube.tv che ha acquisito i diritti per campionato e coppa di categoria. Per informazioni aggiuntive, potete rivolgervi ai canali ufficiali della terza serie del calcio italiano: il sito è www.lega-pro.com, mentre su Twitter trovate il profilo @LegaPro. CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING VIDEO SU SPORTUBE.TV FOGGIA-BENEVENTO - CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI LEGA PRO E LA CLASSIFICA (20^ GIORNATA)



© Riproduzione Riservata.