BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Milan-Inter (3-0): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 22^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

Milan

DONNARUMMA 6,5 - Anche stasera dimostra grande personalità, pur prendendosi qualche rischio di troppo in uscita. Sul rigore di Icardi rimane immobile, per sua fortuna il centravanti argentino colpisce il legno.

ABATE 6,5 - Dà il suo contributo in fase difensiva, un po' meno in quella offensiva dove non riesce a controllare i palloni che gli arrivano.

ALEX 7 - Bravo a leggere le azioni degli avversari e a intervenire sugli avversari, fenomenale nel realizzare di testa il gol dell'1-0 sul cross di Honda. Nella ripresa rovina la sua prestazione con il fallo da rigore su Icardi

ROMAGNOLI 7 - Autore di una delle sue migliori prestazioni da inizio campionato, facendo sempre la cosa giusta quando arriva il momento di disimpegnarsi. Mai un movimento fuori posto o un'incertezza.

ANTONELLI 6 - Un po' meno lucido rispetto ai suoi compagni di reparto, ma fa comunque il suo dovere e non commette errori che possano pesare sul risulato finale.

HONDA 7,5 - Il più ispirato tra le fila rossonere: suo l'assist per l'1-0 di Alex, sempre attivo in fase offensiva dove semina il panico sia sulle fasce che al centro, quando esce dal campo il pubblico del Meazza gli tributa una standing ovation, scena inedita per lui. (BOATENG SV - Trova giusto il tempo per timbrare il cartellino)

KUCKA 7 - È uno dei più pimpanti in mezzo al campo assieme a Honda, fisicamente sovrasta gli avversari e ogni volta che ci mette il corpo nei contrasti vince sempre.

MONTOLIVO 6,5 - Solita partita di sacrificio per lui, smistando palloni e ottenendo falli preziosi per i suoi compagni. Il ruolo di regista dietro le quinte gli calza decisamente a pennello.

BONAVENTURA 6,5 - Bravo a liberare l'area su ogni calcio d'angolo, è quello che subisce più colpi dagli avversari e si muove tantissimo (e, soprattutto, benissimo) in mezzo al campo.

NIANG 7 - Primo tempo insufficiente, nella ripresa si riscatta con gli interessi servendo prima l'assist a Bacca per il 2-0 e poi firmando la rete del 3-0 che taglia le gambe ai nerazzurri. (BALOTELLI 6,5 - Anche lui vuole unirsi alla festa, ma Handanovic glielo impedisce)

BACCA 7 - Stasera sembrava più opaco del solito, ma quando arriva il momento di lasciare il segno si fa trovare pronto e punisce l'Inter con il gol del 2-0. (BERTOLACCI SV - Lo stesso discorso di Boateng, entra nel finale con l'esclusivo compito di far girare il pallone)

ALL. MIHAJLOVIC 8 - Stasera ha incartato alla perfezione la partita a Mancini, costruendo un centrocampo imponente che ha spazzato via quello avversario. Con il 4-4-2, il Milan sembra finalmente aver trovato la propria identità tattica.



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >