BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Napoli-Empoli (5-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 22^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

NAPOLI-EMPOLI: I VOTI DEI PARTENOPEI

REINA 6: Poco impegnato dall'Empoli ed ingannato da Callejon, che devia il tiro di Paredes sull'unica rete ospite

KOULIBALY 6,5: Nonstante la stazza differente, non patisce affatto la velocità di Pucciarelli e lo disinnesca totalmente

RAUL ALBIOL 6: Guida il reparto senza tremare, Maccarone per sfuggire dalla sua marcatura si decentra spesso, perdendo pericolosità

GHOULAM 6: Presente sia in ripiegamento che quando c'è da aiutare Insigne. Prova di buon livello

HYSAJ 6: E' parso il più in difficoltà in particolare nella fase difensiva, anche se nella ripresa ha prodotto diverse giocate positive che lo portano alla sufficienza piena

ALLAN 7: Imprescindibile, irrefrenabile, una trottola che non ha bisogno di ricariche per continuare a girare

JORGINHO 6: Amministra il gioco senza mai strafare, tassello importante che grazie all'intesa con Allan e Hamsik risulta ormai una delle colonne della squadra

HAMSIK 7: Impetuoso quando parte palla al piede, è davvero tornato ai livelli pre-Benitez. Cerca anche la gioia personale, senza mai perdere lucidità

L. INSIGNE 7,5: Ha il grande merito di prendere in mano la squadra con Higuain nel momento più duro, dallo svantaggio al 2-1. Poi decelera gradualmente fino alla sostituzione

CALLEJON 8: Migliore in campo, non tanto per la doppietta quanto per la prova in ripiegamento, un sacrificio pazzesco e preziosissimo

HIGUAIN 7: C'è e non è mai una banalità. Quando la palla arriva a lui, tremano tutti. Arriva il gol numero 22, sempre più capocannoniere

GABBIADINI 5,5: Si vede poco e non si può dire che entri quando il Napoli smette di giocare, visto che Callejon ne fa due tra l'80° ed il 90°

MERTENS 7: Due assist in poco più di dieci minuti, quando si dice entrare con il fuoco in corpo...

DAVID LOPEZ SV

ALL. SARRI 8: La sua orchestra ha imparato a suonare quasi senza il suo apporto dal podio... Ha enormi meriti, tattici e psicologici, in questa fantastica annata azzurra  



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >