BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PROBABILI FORMAZIONI / Torino-Verona: quote, le ultime novità live. Dichiarazioni (oggi 31 gennaio 2016, Serie A 22^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Ciro Immobile (Infophoto)  Ciro Immobile (Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI TORINO-VERONA: QUOTE, LE ULTIME NOVITA’ LIVE (OGGI 31 GENNAIO 2016, SERIE A 22^ GIORNATA). DICHIARAZIONI - Si avvicina Torino-Verona, perciò possiamo andare a leggere lo stato d'animo dei due allenatori. Giampiero Ventura ha recriminato riguardo gli episodi dopo il ko di Firenze, reclamando anche un rigore non concesso a Baselli. Il tecnico del Torino ha sottolineato però come la sua squadra possa fare molto di più sul piano del gioco e dell'atteggiamento, affermando di aver visto un Toro troppo passivo contro una Fiorentina capace di sfruttare al meglio il possesso palla e di colpire nei momenti della partita a lei più congeniale. Servirà una reazione immediata contro un Verona per il quale Gigi Delneri non ha perso le speranze. Il tecnico, che recupererà Luca Toni per la trasferta di Torino, ha affermato come i punti ottenuti contro Roma e Genoa, peraltro entrambi in rimonta, possano fare morale per una squadra che contro il Palermo aveva subito una dura mazzata psicologica, avendo raccolto molto meno di quanto meritato. Servirà una rimonta enorme per la salvezza, ma mantenendo un passo costante (e rompendo la maledizione della vittoria) secondo Delneri gli scaligeri potranno ancora giocarsi le loro possibilità da qui alla fine del campionato.

PROBABILI FORMAZIONI TORINO-VERONA: QUOTE, LE ULTIME NOVITA’ LIVE (OGGI 31 GENNAIO 2016, SERIE A 22^ GIORNATA). DALLA PANCHINA - Sarà una sfida molto interessante quella dello Stadio Olimpico tra il Torino di Giampiero Ventura e il Verona di Luigi Delneri. I padroni di casa avranno diversi calciatori in panchina che potrebbero entrare e cambiare il risultato con un gesto tecnico o una giocata. Tra questi c'è sicuramente Martinez, attaccante rapido e dotato di buona tecnica che potrebbe essere inserito in caso di necessità. Dall'altra parte invece troviamo un calciatore duttile e versatile come Jankovic, che potrebbe essere usato nel caso di risultato negativo da recuperare anche per cambiare modulo e giocare magari con tre punte.

PROBABILI FORMAZIONI TORINO-VERONA: QUOTE, LE ULTIME NOVITA’ LIVE (OGGI 31 GENNAIO 2016, SERIE A 22^ GIORNATA). I PROTAGONISTI - Torino-Verona inizia tra poco: andiamo a vedere quali possono essere i protagonisti di questa interessante sfida dello stadio Olimpico. Nel Torino possiamo indicare Alessandro Gazzi: vista la squalifica di Vives, l’ex del Bari torna titolare in mezzo al campo, una grande occasione per lui che è di fatto un pretoriano di Giampiero Ventura. Giocatore diverso da Vives, ma i suoi tempi difensivi e la capacità di interdizione sono qualità importanti per il Torino. Possibile protagonista del Torino è Luca Toni: sarà scontato, ma gli scaligeri non possono più rimandare l’appuntamento con la vittoria e dunque portare a casa i tre punti compete innanzitutto al grande veterano, uno che lo scorso anno ha vinto la classifica marcatori e dal quale dunque ci si aspetta la ventata di orgoglio per la nuova speranza del Verona.

PROBABILI FORMAZIONI TORINO-VERONA: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (OGGI 31 GENNAIO 2016, SERIE A 22^ GIORNATA) – Il miglior marcatore del Torino è Fabio Quagliarella con 5 gol realizzati, a seguire Daniele Baselli ed Andrea Belotti a quota 4. Per il Verona invece troviamo la coppia Luca Toni-Giampaolo Pazzini. entrambi hanno messo a segno 3 reti, poi il terzino Eros Pisano con 2. Classifica assistman: il veronese Emil Hallfredsson risulta il migliore delle due squadre, a livello quantitativo, con 8 passaggi potenzialmente decisivi dei quali però solo 1 trasformato in gol. Il granata Belotti invece ha registrato una percentuale migliore: 3 dei suoi 5 assist sono infatti risultati vincenti. A quattro assist (ma nessuno decisivo) tre giocatori del Torino: Quagliarella, Baselli e Marco Benassi. Classifica palle recuperate: Giuseppe Vives del Torino è secondo in tutto il campionato con 68, dietro solo al milanista Montolivo (99), Leandro Greco dell'Hellas Verona invece ha riconquistato 40 palloni e risulta il migliore della sua squadra in questa voce statistica, davanti al difensore greco Evangelos Moras (38). Classifica tiri in porta: 19 per Quagliarella e 16 per Belotti da una parte, 14 per Toni e 13 per Pazzini dall'altra.

PROBABILI FORMAZIONI TORINO-VERONA: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (OGGI 31 GENNAIO 2016, SERIE A 22^ GIORNATA) – Torino-Verona va in scena alle ore 15.00 di oggi pomeriggio, è una partita valida per la ventiduesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016. Il Torino cerca la definitiva tranquillità, ma i riflettori saranno puntati soprattutto su un Verona che è ancora alla ricerca della prima vittoria in campionato e vede quindi sempre più lontana la salvezza. Allo stadio Olimpico del capoluogo piemontese arbitra il signor Maurizio Mariani della sezione di Aprilia; andiamo dunque a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Torino-Verona ma anche alle quote proposte per questa partita.

TORINO-VERONA: PRONOSTICO E QUOTE - Queste le quote GazzaBet per Torino-Verona, partita valida per la ventiduesima giornata della Serie A 2015-2016: la vittoria del Torino (segno 1) vale 1,48; il pareggio (segno X) vale 4,20 mentre la vittoria del Verona (segno 2) vi permetterà di vincere 7,50 volte la somma giocata.

PROBABILI FORMAZIONI TORINO – Per l'allenatore Giampiero Ventura ci saranno alcuni problemi di formazione a causa dell'assenza degli squalificati Glik e Vives. La buona notizia è però che sarà a disposizione Bruno Peres, che nei giorni scorsi era considerato a rischio. Non cambierà il solito modulo dei granata, che sarà il 3-5-2. Confermato in porta Ichazo (ma Padelli sta riguadagnando considerazione), in difesa Jansson sostituirà il capitano al fianco di Moretti e Maksimovic. A centrocampo l'esterno destro sarà Zappacosta mentre Peres giostrerà sull'altra fascia. In mezzo ci dovrebbero essere Benassi, Gazzi e Baselli anche se c'è pure l'alternativa Acquah. Infine resta l'attacco, dove la nuova coppia formata da Belotti e Immobile sembra essere già diventata intoccabile.

PROBABILI FORMAZIONI VERONA – Per quanto riguarda i gialloblù la notizia più importante è certamente il recupero di Toni, che potrebbe addirittura giocare titolare in attacco al fianco di Pazzini, con Juanito Gomez in alternativa se dovesse prevalere la prudenza circa l'impiego del numero 9. In porta non dovrebbero esserci problemi per Gollini, considerato in dubbio nei giorni scorsi. Davanti a lui la linea difensiva a quattro sarà composta da Sala a destra, Moras ed Helander a formare la coppia centrale e Pisano terzino sinistro. Non sembrano esserci grossi dubbi nemmeno a centrocampo: sicuri Wszolek, Greco ed Hallfredsson, sulla fascia sinistra sono però in ballottaggio il nuovo acquisto Rebic (favorito) e Juanito Gomez. In attacco infine Ionita agirà sulla trequarti in appoggio alla punta centrale Pazzini.

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI TORINO-VERONA (OGGI 31 GENNAIO 2016, SERIE A 22^ GIORNATA)



  PAG. SUCC. >