BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RISULTATI SERIE B / Classifica aggiornata, diretta gol livescore dei posticipi. Vince l'Entella (24^giornata, 31 gennaio-1 febbraio 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

RISULTATI SERIE B: CLASSIFICA AGGIORNATA, DIRETTA GOL LIVESCORE DEI POSTICIPI (24^ GIORNATA, 31 GENNAIO-1 FEBBRAIO 2016) - Nel posticipo domenicale della 24^giornata di Serie B vittoria del Virtus Entella ai danni del Novara. Allo stadio Comunale di Chiavari il risultato finale è di 1-0 a favore della squadra ligure: decide il sesto gol in campionato di Gaetano Masucci, realizzato a metà del secondo tempo. Poco prima il Novara era rimasto in dieci uomini a causa dell'espulsione del difensore Vicari, allontanato dall'arbitro Manganiello con un cartellino rosso diretto. In classifica la Virtus Entella sale a 34 punti e si riporta ad un passo dalla zona playoff (e +11 sulla zona playout), il Novara invece rimane quinto a quota 38. A completare il quadro del ventiquattresimo turno sarà il monday night tra Spezia e Salernitana: appuntamento lunedì 1 febbraio alle ore 20:30. 

CLICCA QUI PER I RISULTATI DI SERIE B E LA CLASSIFICA AGGIORNATA (24^ GIORNATA)

RISULTATI SERIE B: CLASSIFICA AGGIORNATA, DIRETTA GOL LIVESCORE DEI POSTICIPI (24^ GIORNATA, 31 GENNAIO-1 FEBBRAIO 2016) - La ventiquattresima giornata del campionato di Serie B 2015-2016 si conclude oggi e domani con i consueti due posticipi. Alle ore 17:30 di domenica siamo a Chiavari per Entella-Novara; domani invece, alle 20:30, si gioca in serata Spezia-Salernitana al Picco.

Due partite molto interessanti, soprattutto per come sono andate le gare del sabato; a Chiavari, la Virtus Entella deve riprendersi la nona posizione che le è stata strappata da Perugia e Trapani, e riproporsi in zona playoff. Il Novara, reduce da un periodo negativo, può scavalcare il Bari sconfitto a Pescara e tornare al quarto posto che, al termine della stagione, consentirebbe di saltare il preliminare dei playoff e andare direttamente in semifinale. Al Picco invece si gioca più per la salvezza: lo Spezia a dire il vero potrebbe essere nono al termine di questa giornata, ma al tempo stesso si trova a 5 punti dalla zona playoff. La Salernitana, che nello scorso turno ha nettamente battuto il Brescia, prova a tirarsi fuori dai guai per la prima volta in stagione: la formazione di Vincenzo Torrente va a caccia di continuità e di quel rendimento esterno che deve necessariamente migliorare se vuole salvarsi. In testa alla classifica è tornato il Cagliari, che ha 52 punti contro i 51 del Crotone sconfitto allo Scida dopo un anno; si è portato sotto il Pescara, e ci sono 7 punti tra la terza e la quarta posizione. Se al termine della stagione regolare saranno almeno 10, i playoff non si giocheranno: era già successo nel 2006-2007 quando Juventus, Napoli e Genoa erano salite insieme in Serie A lasciando con un palmo di naso il Piacenza, quarto ma impossibilitato a proseguire la lotta alla promozione nella massima serie.



  PAG. SUCC. >