BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Juventus-Verona (3-0): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 18^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Lo Juventus Stadium (Infophoto)  Lo Juventus Stadium (Infophoto)

Juventus

BUFFON 6,5: Viene chiamato in causa un paio di volte in tutta la partita ma riesce a impressionare, per la respinta su Pazzini.

CHIELLINI 6,5: Sempre grintoso e al limite del fallo, aggressivo e scoordinato. Insomma, prestazione da Chiellini, molto efficace.

CACERES 6: Rientro sulle punte per l'uruguagio, che si vede pochissimo. Era così ardua provare Rugani al suo posto?

BONUCCI 6,5: Il gol è molto bello, scelta di tempo e potenza nel suo gesto tecnico. Ottima anche la presenza costante in anticipo sui cross verso Pazzini.

A. SANDRO 6: Più che sufficiente ma meno "impressive" di altre volte. Quando combina in velocità con Dybala può far paura.

KHEDIRA 5,5: Sta completando un rodaggio molto lungo, nella speranza che – come già successo – non si debba fermare una volta ritrovata la condizione.

MARCHISIO 6,5: Vertice basso di qualità e quantità, in Serie A nessuno ha un regista del suo livello (Pjanic a parte, quando decide di giocare). Invece, a livello europeo, bisogna riparlarne.

POGBA 7,5: Punta da solo contro tutti, esaspera gli uno (lui) contro due o tre (gli altri), che ne escono spesso con le ossa rotte. Divertente.

LICHTSTEINER 6,5: Solita presenza a tutta fascia, sfiora il gol in avvio e si conquita la punizione che apre il match e la vittoria dei suoi.

DYBALA 8: Finalizzatore e assist man sui calci piazzati ma anche regista offensivo a tutto campo. Impressionante.

MORATA 6: Troppo nervoso o arrabbiato o smanioso di farsi vedere... Lo spagnolo deve ritrovare la verve e la convinzione della scorsa annata.

 

All.ALLEGRI 7: Esagera anche stavolta, come contro il Carpi, nelle sue reazione agli errori (pochini) della squadra. Ci tiene a tenere alto il livello di concentrazione, a costo di diventare un po' grottesco.

 

STURARO 6: Pressa in maniera smodata, quando le riserve entrano con questa voglia è sempre un buon segno per l'allenatore.

ZAZA 7: Tocca un pallone e fa gol, come a dire: "Volete lasciarmi andare?...". Protagonista del mercato, in campo ha una media realizzativa superiore a tutti.

RUGANI SV



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >