BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Juventus-Verona (3-0): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 18^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Lo Juventus Stadium (Infophoto)  Lo Juventus Stadium (Infophoto)

Hellas Verona

GOLLINI 6: Travolto dagli attacchi juventini, si fa apprezzare – più nel primo che nel secondo tempo – per alcune respinte laterali di buon livello.

BIANCHETTI 5: Tanta sofferenza su Alex Sandro ma soprattutto su Dybala, quando si decentra dalla sua parte.

SOUPRAYEN 6: Il fallo su Lichtsteiner, che porta al gol di Dybala, era evitabile. Lui è però il meno peggio della retroguardia veronese.

MORAS 5,5: Vede i fantasmi negli spazi stretti su Pogba, commettendo probabilmente anche un fallo da rigore. Meglio su Morata.

HELANDER 5: Dybala lo porta in giro per il campo e lui lo segue con energia, senza però raggiungere (la maggior parte delle volte) il pallone.

HALLFREDSSON 6: Scende un po' la sua intensità, con il passare dei minuti. In ogni caso è uno degli elementi chiave per Delneri.

GRECO 6: Anche lui tra i migliori, guida quasi tutte le azioni d'attacco dei suoi, fino a quando resta in campo.

IONITA 5: Qualche spunto sul centro-sinistra, solo nel primo tempo. Poi esce dai radar.

WSZOLEK 6: Tanta corsa, soprattutto in ripartenza. Elemento solido, meglio in ripiegamento che quando c'è da proporre gioco.

SILIGARDI 5,5: Come tecnica e pericolosità al tiro è quello che può fare di più. Ci riesce, almeno ci prova, fino all'intervallo; poi perde lucidità.

PAZZINI 6: Molto isolato davanti, si danna l'anima e non molla su un singolo pallone. Si meritava il gol, ma se giochi contro Buffon...

 

All.DELNERI 6: La Juve vince perchè è più forte ed ha singoli infinitamente superiori. Ma la prova d'insieme del Verona non è male.

 

J. GOMEZ 5,5: Entra per aumentare il peso offensivo dei suoi, ma non assolve il compito.

EMANUELSON 6: Buono il palleggio, entra quando la partita è ormai finita ma dimostra di potersi inserire bene nel contesto.

FARES SV

 

(Luca Brivio)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.