BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Juventus-Verona (3-0): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 18^ giornata)

Lo Juventus Stadium (Infophoto)Lo Juventus Stadium (Infophoto)

Hellas Verona

Travolto dagli attacchi juventini, si fa apprezzare – più nel primo che nel secondo tempo – per alcune respinte laterali di buon livello.

Tanta sofferenza su Alex Sandro ma soprattutto su Dybala, quando si decentra dalla sua parte.

Il fallo su Lichtsteiner, che porta al gol di Dybala, era evitabile. Lui è però il meno peggio della retroguardia veronese.

Vede i fantasmi negli spazi stretti su Pogba, commettendo probabilmente anche un fallo da rigore. Meglio su Morata.

Dybala lo porta in giro per il campo e lui lo segue con energia, senza però raggiungere (la maggior parte delle volte) il pallone.

Scende un po' la sua intensità, con il passare dei minuti. In ogni caso è uno degli elementi chiave per Delneri.

Anche lui tra i migliori, guida quasi tutte le azioni d'attacco dei suoi, fino a quando resta in campo.

Qualche spunto sul centro-sinistra, solo nel primo tempo. Poi esce dai radar.

Tanta corsa, soprattutto in ripartenza. Elemento solido, meglio in ripiegamento che quando c'è da proporre gioco.

Come tecnica e pericolosità al tiro è quello che può fare di più. Ci riesce, almeno ci prova, fino all'intervallo; poi perde lucidità.

Molto isolato davanti, si danna l'anima e non molla su un singolo pallone. Si meritava il gol, ma se giochi contro Buffon...

 

All.DELNERI 6: La Juve vince perchè è più forte ed ha singoli infinitamente superiori. Ma la prova d'insieme del Verona non è male.

 

Entra per aumentare il peso offensivo dei suoi, ma non assolve il compito.

Buono il palleggio, entra quando la partita è ormai finita ma dimostra di potersi inserire bene nel contesto.

 

(Luca Brivio)

© Riproduzione Riservata.