BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Lazio-Carpi (0-0): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 18^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Infophoto  Infophoto

LE PAGELLE DEL CARPI

BELEC 6: Riesce a difendere la porta biancorossa con sicurezza anche se fa venire i brividi a tutti nel finale quando sbaglia il tempo su un uscita che ha consentito a Klose di colpire di testa ma che per fortuna degli emiliani ha messo ampiamente alto.

ZACCARDO 6,5: Buona prova del capitano biancorosso che è sempre stato attentissimo ed ha addirittura sfiorato il gol nella ripresa quando ha tentato una conclusione da fuori area che per poco non sorprendeva Berisha.

S. ROMAGNOLI 6,5: Il centrale biancorosso è riuscito a neutralizzare Matri e tutti gli attaccanti biancocelesti dimostrando sempre molto sicuro e guidando la retroguardia emiliana in questa difficile trasferta che regala agli emiliani un punto insperato.

GAGLIOLO 6,5: Il difensore centrale ha disputato una gara molto ordinata e priva di sbavature e riuscendo a limitare le tante iniziative ed i cross della squadra biancoceleste. Prende una brutta botta da Klose nella ripresa sugli sviluppi di un calcio d'angolo.

PASCIUTI 5,5: Uno dei fedelissimi di Castori si sacrifica in un ruolo non propriamente suo visto che ha dovuto giocare lungo tutta la fascia. Nel corso del primo tempo si rende protagonista di un prezioso recupero su Matri. Nella ripresa invece fatica a contenere le iniziative di Keita che lo ha messo constantemente in difficoltà nel corso dei secondi quarantacinque minuti.

COFIE 6: Prova di sostanza per il centrocampista biancorosso che si è impegnato molto in fase difensiva riuscendo a limitare le iniziative del centrocampo avversario. Dopo l'uscita di Marrone è stato spostato da Castori davanti alla difesa riuscendo comunque a dare un buon contributo. LOLLO 6: Il numero 20 biancorosso ha corso per tutti i novanta minuti a tutto campo riuscendo così ad ostacolare la manovra degli avversari che hanno sofferto l'intensità del centrocampo emiliano.

MARRONE 5,5: Il giovane centrocampista si adatta alla tattica scelta da mister Castori che predilige l'intensità alla qualità ed infatti l'ex giocatore della Juventus si sacrifica molto in fase difensiva faticando però ad imporsi in quella di impostazione. Sostituito nel corso della ripresa quando era evidentemente stanco.

LETIZIA 5: Il laterale carpigiano ha sofferto le sortite di Candreva e Konko sia nel primo che nel secondo tempo. Si fa notare solo quando una sua ottima progressione ha costretto al cartellino giallo Cataldi. Nel finale Castori lo sposta sulla fascia destra per contrastare uno scatenato Keita.

DI GAUDIO 6: Il veloce attaccante ha iniziato alla grande l'incontro sfiorando il gol del vantaggio con una gran conclusione a giro che ha sfiorato il palo della porta di Berisha. Nel corso del primo tempo si è sacrificato correndo molto e proprio per questo è stato sostituito dopo pochi minuti nel corso della ripresa lasciando spazio al fresco Lasagna.

MBAKOGU 6: Gran lavoro per il centravanti biancorosso che si è sfiancato per tutto il tempo cercando di impedire alla squadra laziale di impostare l'azione tranquillamente. Prima di uscire si rende protagonista di una buona iniziativa che ne testimonia la buona condizione fisica. Esce per far posto a Martinho e difendere il pareggio.

LASAGNA 6: Entra dopo pochi minuti nel corso della ripresa al posto di uno stanco Di Gaudio ed inizia correndo sul tutto fronte d'attacco aiutando i suoi compagni a difendere il prezioso pareggio. Nel finale di partita sfiora addirittura il gol quando Berisha è stato bravo a respingere un suo tentativo di punta da dentro l'area di rigore.

CRIMI 6: Esordio per il centrocampista che entra subito in partita mettendo in campo la solita grinta. Preziosissima chiusura su Keita in raddoppio che impedisce all'attaccante biancoceleste di entrare indisturbato in area di rigore.

MARTINHO S.V.: Entra nei minuti finale per dare ulteriore intensità alla linea mediana biancorossa.

ALL. CASTORI 6,5: Ottimo punto per la squadra emiliana che premia la scelta un pò azzardata di non mandare in campo nemmeno per un minuto il capocannoniere della squadra Marco Borriello che appare quindi sul piede di partenza. Gran sacrificio ed organizzazione gli ingredienti per una partita in cui i suoi giocatori hanno concesso pochissimo ai più quotati rivali.

(Marco Guido)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.