BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Palermo-Fiorentina (1-3): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 18^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(Infophoto)  (Infophoto)

PAGELLE PALERMO-FIORENTINA (1-3): FANTACALCIO, I VOTI DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 18^ GIORNATA) - La Fiorentina continua a vincere anche nel 2016. La squadra di Sousa batte il Palermo di Ballardini, nel match delle 15 della 18^ giornata di Serie A, e si porta momentaneamente in testa alla classifica, in attesa delle partite di Inter e Napoli nei posticipi serali. Protagonista del match, Josiph Ilicic, ex della gara, che con una doppietta nel primo tempo, con due bellissimi gol, spiana la strada per la vittoria alla sua squadra. Il Palermo nella ripresa riesce ad accorciare le distanze con un altro grande ex, Gilardino, che al 76° porta la partita sul 2-1 con un colpo di testa. Nel finale con il Palermo tutto sbilanciato, la Fiorentina riesce a mandare a segno il polacco Blazczykowski e il risultato finale è di 3-1 per gli ospiti.

VOTO PALERMO 5: La squadra di Ballardini ha perso contro una grande squadra, ma i fischi nel finale da parte dei suoi tifosi la dicono lunga su un atteggiamento troppo inconsistente di tutta la squadra. Decisivi saranno i prossimi 4 incontri contro squadre che lottano per la salvezza. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL PALERMO VOTO FIORENTINA 7,5: Solito grande calcio espresso dalla squadra di Sousa. Domina tutta la gara, senza andare mai in affanno. Anche nel finale dopo il gol di Gilardino la squadra rimane sul pezzo e riesce a mettere il sigillo alla vittoria nel finale. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DELLA FIORENTINA VOTO ARBITRO SIG. DAMATO 6: Arbitra bene con poche sbavature.

PAGELLE PALERMO-FIORENTINA: FANTACALCIO, I VOTI DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 18^ GIORNATA). IL PRIMO TEMPO - Di seguito le pagelle di Palermo-Fiorentina dopo il primo tempo. Al Renzo Barbera di Palermo-Fiorentina la prima frazione si conclude sul risultato di 0-2, in favore degli ospiti grazie alla doppietta di Ilicic, nella gara valida per la 18^ giornata della Serie A.

I rosanero si presentano a questa sfida dopo la sconfitta in trasferta con la Sampdoria per 2-0 nell’ultimo match di campionato. Ballardini per questa sfida sceglie il classico 4-3-1-2. In porta gioca capitano Sorrentino. Difesa a 4 composta da Struna, Goldaniga, Andelkovic e Lazaar. A centrocampo spazio a Hiljemark a supporto di Jajalo e Chochev, mentre sulla trequarti chance per Brugman. In attacco il tecnico rosanero sceglie Trajkovski al fianco di Vazquez. Paulo Sousa e la sua Fiorentina si presentano a Palermo affamati di punti, per non abbandonare il gruppo delle squadre in cima alla classifica. I viola si schierano con un 3-4-2-1. In porta c'è Tatarusanu, mentre in difesa Rodriguez affianca Roncaglia e Astori. In mezzo al campo Badelj agisce in coppia con Vecino, desiderio di calciomercato del Napoli, sulle corsie spazio Bernardeschi e Marcos Alonso. Come punta gioca come al solito Kalinic, supportato alle spalle da Ilicic e Borja Valero. Arbitra il sig. Damato.

La Fiorentina sta giocando una grande gara al Barbera e sta schiacciando i padroni di casa, che in questo primo tempo non hanno mai dato l’impressione di poter creare pericoli alla porta di Tatarusanu. Dopo 10 minuti la Fiorentina sfiora il vantaggio. Cross basso di Alonso dalla sinistra che serve tutto solo in area Kalinic, ma il croato davanti a Sorrentino angola troppo la conclusione e spedisce fuori il pallone. Passano solo due minuti e Ilicic con un tunnel fa fuori Goldaniga sulla trequarti, avanza ed entra in area di rigore, prima di battere sul primo palo con il sinistro Sorrentino. La Fiorentina dopo il gol non smette di attaccare e non permette al Palermo di fare gioco. Nel finale dopo qualche timido tentativo dei rosanero, la squadra di Sousa raddoppia, ancora con Ilicic. In questa occasione lo sloveno dopo aver ricevuto palla al limite dell’area, vede lo spazio per la conclusione e lascia partire un tiro perfetto con il sinistro, che si infila nell’angolino sul primo palo, non lasciando scampo a Sorrentino.

Vedremo se nella ripresa il Palermo proverà almeno a rimontare la partita cambiando qualcosa in attacco o se la Fiorentina riuscirà a mettere definitivamente la parola fine sul match. MIGLIORE IN CAMPO PALERMO: LAZAAR 6 PEGGIORE IN CAMPO PALERMO: ANDELKOVIC 5 MIGLIORE IN CAMPO FIORENTINA: ILICIC 8 PEGGIORE IN CAMPO FIORENTINA: BERNARDESCHI 5,5 (Paolo Zaza)



  PAG. SUCC. >