BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

VOTI FANTACALCIO/ Serie A, Mirante vive un pomeriggio super: è lui il miglior portiere della 18esima giornata

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Mirante, portiere Bologna (Infophoto)  Mirante, portiere Bologna (Infophoto)

VOTI FANTACALCIO SERIE A, MIRANTE VIVE UN POMERIGGIO SUPER: È LUI IL MIGLIOR PORTIERE DELLA 18ESIMA GIORNATA – Si è conclusa nelle scorse ore la diciottesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016, la prima del nuovo anno. Fra le gare più interessanti che si sono giocate, vi è senza dubbio quella di San Siro fra il Milan e il Bologna. La compagine rossonera è clamorosamente caduta sotto i colpi dei felsinei terminando il match con il risultato finale di zero a uno, fra i fischi del pubblico del Meazza. Migliore in campo in assoluto è stato Mirante, che si è aggiudicato anche la palma di miglior portiere dello scorso turno. L’estremo difensore rossoblu ha vissuto un pomeriggio da protagonista, riuscendo a chiudere ogni varco, e respingendo alcuni tentativi davvero pericolosi dei rossoneri, su tutti, le azioni di Cerci e Bonaventura: per lui una prova da 7.5 in pagella.

VOTI FANTACALCIO SERIE A, DYBALA, CASSANO E ILICIC: TRE PRESTAZIONI DA 8 IN PAGELLA – Quello che si è appena concluso è stato un turno di Serie A in cui hanno brillato in particolare gli attaccanti. Come evidenziato dai voti e dalle pagelle della redazione sportiva de IlSussidiario.net, i giocatori offensivi sono saliti sugli scudi negli scorsi giorni, a cominciare da Antonio Cassano. Il calciatore della Sampdoria è stato il migliore in assoluto durante il Derby della Lanterna di martedì sera, regalando una prestazione d’altri tempi. Non ha fatto peggio il talentuoso Dybala della Juventus, protagonista della vittoria dei campioni d’Italia in carica contro il Verona: sua la rete su punizione che ha sbloccato l’incontro, a cui vanno aggiunte altre grandi giocate. A completare il trio magico, come dimenticarsi di Josip Ilicic della Fiorentina, che sta vivendo una vera e propria favola: la scorsa estate era vicino alla cessione, ed ora è in assoluto uno dei migliori calciatori del nostro campionato. Per tutti e tre il voto è uno splendido 8.

VOTI FANTACALCIO SERIE A, IL FLOP DEL MILAN: QUATTRO GIOCATORI SOTTO IL 5 – In occasione della diciottesima giornata del campionato di Serie A, spicca in negativo la prova decisamente incolore del Milan. La squadra rossonera ha perso la sfida interna contro il Bologna con il risultato di uno a zero, tornando in crisi profonda nonostante qualche buon segnale sul finire dello scorso anno. Una gara decisamente disarmante quella degli uomini di Mihajlovic, come confermato anche dalle votazioni dei nostri redattori. Sono ben quattro i giocatori rossoneri che non arrivano al 5 in pagella, leggasi Honda, Cerci, Montolivo e Carlos Bacca, a cui vanno aggiunti i due 5 di Luiz Adriano e Bertolacci. Nello scempio generale si è salvato il solito Bonaventura, l’unica ad aver ricevuto un voto oltre il 6, precisamente 6.5.

VOTI FANTACALCIO SERIE A: LA TOP 11 DELLA 18ESIMA GIORNATA – E’ terminato ieri sera, con il posticipo fra Napoli e Torino, il diciottesimo turno del campionato di Serie A, la prima giornata dell’anno 2016. Come da copione, la redazione sportiva de IlSussidiario.net, cercherà di stilare una classica top 11, una squadra ideale composta da quei giocatori che meglio si sono distinti nelle scorse ore, scegliendo i voti più alti e le pagelle più interessanti: andiamo quindi a vedere la formazione top di questo 18esimo turno. Partiamo ovviamente dalla porta, dove scegliamo l’estremo difensore del Bologna, Mirante, che ha vissuto una giornata davvero importante in quel di San Siro: contro il Milan il “numero 1” dei felsinei ha chiuso ripetutamente la propria porta salvando il risultato, e permettendo così ai suoi compagni di espugnare il Meazza. Una prova da 7.5 in pagella. Proseguiamo quindi con la difesa, a cominciare dall’ottimo terzino di casa Napoli, Hysaj. L’ex Empoli è pregiato sia in fase offensiva, dove regala interessanti duetti sulla corsia, ma nel contempo è puntuale anche sulle chiusure, come ad esempio quando anticipa Bruno Peres su un pericoloso cross di Maxi Lopez: voto 7 per lui. A fianco del partenopeo mettiamo i due difensore della Sampdoria, oggi fra le squadre più rappresentate in questa top 11, e precisamente l’ex Ajax Moisander e Vasco Regini: il primo ha chiuso il match con una prestazione da 6.5, non commettendo alcuna sbavatura, e risultando alla fine preciso e pulito; il secondo ha fatto addirittura meglio, ottenendo infatti un bel 7 grazie alle sue continue galoppate sulla corsia, fra cui l’azione che ha propiziato il gol del momentaneo tre a zero dei blucerchiati. Terminata la retroguardia passiamo ad analizzare il centrocampo, e anche in questo caso troviamo un sampdoriano: Roberto Soriano. Una prova davvero super quella del calciatore dei liguri, fra le migliori in assoluto di questa diciottesima giornata. Per il calciatore della Samp un gol che sblocca l’incontro e poi un raddoppio: non capita sempre di fare una doppietta nel Derby della Lanterna. Proseguiamo quindi con il capitano del Napoli, Marek Hamsik (voto 7 per lui), in rete contro il Torino nel posticipo di ieri, e protagonista di diverse azioni pericolose in fase offensiva. Spazio quindi a Paul Pogba della Juventus: il centrocampista della nazionale francese torna finalmente sui livelli della scorsa stagione, regalando una prova da 7.5 contro l’Hellas Verona. L’ex United non trova il gol ma regala tantissime giocate che fanno divertire il pubblico. A chiusura del centrocampo, un altro habitué come Borja Valero, calciatore della Fiorentina: per il viola una prova da 7 in pagella, pericoloso davanti e prezioso dietro. Concludiamo la nostra top 11 con il reparto più avanzato, quello d’attacco. Anche in questo caso scegliamo un calciatore della squadra di Paulo Sousa e precisamente Josip Ilicic: il nazionale sloveno vive una giornata memorabile, da 8 in pagella, con due reti (tra l’altro da ex), che sbloccano il match e confermano lo straordinario momento di forma dello stesso. Al fianco di Ilicic schieriamo Paulo Dybala (anche per lui un bell’8), che gioca una partita totale contro gli scaligeri, segnando, regalando assist, e recuperando palloni: il talentino argentino sta crescendo, e pare aver già intrapreso la strada dei campioni veri. Infine, per completare questa nostra top 11, diamo spazio ad Antonio Cassano, giocatore che da tempo non regalava prestazioni degne di nota. Contro il Genoa, nella gara forse più importante della stagione, il fantasista di Bari Vecchia sale sugli scudi, regalando due assist ai propri compagni, trasformati poi in gol, e giocando un match a 360° fatto di tante azioni pericolose e nel contempo anche di importanti chiusure difensive.



© Riproduzione Riservata.