BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MOVIOLA IN CAMPO/ News, la FIFA invita a sperimentarla. Tavecchio: Italia in prima linea

Pubblicazione:

Carlo Tavecchio, 72 anni, presidente della FIGC (INFOPHOTO)  Carlo Tavecchio, 72 anni, presidente della FIGC (INFOPHOTO)

MOVIOLA IN CAMPO, NEWS: LE PAROLE DI TAVECCHIO - Si torna a parlare di moviola in campo nel calcio e sembra ormai che ci si trovi dinanzi ad una svolta a favore. Il campionato italiano ha appena vissuto il primo caso di Goal Line Technology nell'ultima giornata di campionato, durante la partita tra Chievo e Roma in cui la rete del definitivo 3-3 è stata assegnata grazie all'ausilio della tecnologia. Nell'International Board di giovedì (7 gennaio 2016) la FIFA ha invitato le federazioni nazionali a sperimentare la moviola in campo nei rispettivi campionati, per rendere più semplice il lavoro degli arbitri. Il presidente della FIGC Carlo Tavecchio ha dichiarato in merito: "Bene così! L’Italia è stata tra le prime Federazioni, se non la prima, a spingere in questa direzione". Il numero 1 della Federcalcio azzurra ha poi ricordato l'invito avanzato alla FIFA oltre un anno fa, nel quale si chiedeva di inserire l'Italia nel programma di sperimentazione che a questo punto potrebbe partire anche tra pochi mesi. "L’Italia -ha aggiunto Tavecchio-, che da anni studia la materia, vuole contribuire portando all’attenzione internazionale anche alcune sue proposte. Gli effetti positivi dell’applicazione della tecnologia sulla linea di porta sono sotto gli occhi di tutti. Adesso va applicata anche in altre zone del campo e non solo, sempre con l’obiettivo di tutelare la centralità e la credibilità dell’arbitro che resta l’unico garante dell’applicazione delle regole in campo".



© Riproduzione Riservata.