BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIRETTA/ Arsenal-Ludogorets (risultato finale 6-0) info streaming video e tv: Tripletta per Ozil (oggi Champions League 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto LaPresse  Foto LaPresse

DIRETTA ARSENAL-LUDOGORETS (RISULTATO LIVE 6-0) INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI MERCOLEDI' 19 OTTOBRE 2016, CHAMPIONS LEAGUE 3^GIORNATA, GRUPPO A) - Diretta Arsenal-Ludogorets: All'Emirates Stadium di Londra l'Arsenal asfalta il Ludogorets con un sonoro 6 a 0. I padroni di casa aprono le marcature già al 13' con Sanchez grazie alla complicità di Oxlade Chamberlain ed il raddoppio arriva poco prima della fine della frazione, ovvero al 42', con Walcott su suggerimento di Ozil. Il secondo tempo si apre come era finito il primo e Sanchez ricambia il favore a Oxlade-Chamberlain al 47' per il tris. Al 56' sale in cattedra Ozil che inizia la sua personale tripletta completata dai goal dell'83' e dell'87', entrambi realizzati su assist del neo entrato Lucas Perez.

DIRETTA ARSENAL-LUDOGORETS (RISULTATO LIVE 4-0) INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI MERCOLEDI' 19 OTTOBRE 2016, CHAMPIONS LEAGUE 3^GIORNATA, GRUPPO A) - Diretta Arsenal-Ludogorets: Arrivati ormai all'ora di gioco, il risultato tra Arsenal e Ludogorets è cambiato nuovamente ed è ora di 4 a 0. I padroni di casa infatti iniziano la ripresa con la rete segnata da Oxlade-Chamberlain al 47' sull'assist da parte di Sanchez, ricambiando così il favore al compagno. Al 56' è poi il turno di Ozil a chiudere i conti grazie all'aiuto di Santi Cazorla.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI CHAMPIONS LEAGUE

DIRETTA ARSENAL-LUDOGORETS (RISULTATO LIVE 2-0) INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI MERCOLEDI' 19 OTTOBRE 2016, CHAMPIONS LEAGUE 3^GIORNATA, GRUPPO A) - Diretta Arsenal-Ludogorets: Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Arsenal e Ludogorets sono da poco rientrate negli spogliatoi per l'intervallo sul 2 a 0 in favore dei londinesi. Nel corso di questo primo tempo i padroni di casa sono riusciti a passare in vantaggio al 13' grazie alla rete di Sanchez sull'assist da parte di Oxlade-Chamberlain. Nonostante gli ospiti abbiano provato ad accorciare più volte, gli uomini di Wenger realizzano il raddoppio con Walcott al 42', perfettamente servito dal Ozil.

DIRETTA ARSENAL-LUDOGORETS (RISULTATO LIVE 1-0) INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI MERCOLEDI' 19 OTTOBRE 2016, CHAMPIONS LEAGUE 3^GIORNATA, GRUPPO A) - Diretta Arsenal-Ludogorets: Arrivati alla mezz'ora del primo tempo, il risultato tra Arsenal e Ludogorets è cambiato ed è ora di 1 a 0. I Gunners riescono infatti a portarsi in vantaggio al 13' grazie ad Alexis Sanchez su assist di Oxlade-Chamberlain. Gli ospiti però non rimangono a guardare e cercano il pareggio con Marcelinho al 17', con Misidjan al 19' e poi con Jonathan Cafù al 23'. I londinesi si rialzano al 26' con Ozil, poco fortunato come Coquelin al 27'.

DIRETTA ARSENAL-LUDOGORETS (RISULTATO LIVE 0-0) INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI MERCOLEDI' 19 OTTOBRE 2016, CHAMPIONS LEAGUE 3^GIORNATA, GRUPPO A) - Diretta Arsenal-Ludogorets: All'Emirates Stadium la partita tra Arsenal e Ludogorets è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. In questo inizio di gara sono i padroni di casa inglesi a dettare il ritmo con un gran pressing ed al 9' i Gunners mancano una buona opportunità con Theo Walcott, la cui conclusione viene però bloccata.

DIRETTA ARSENAL-LUDOGORETS (0-0): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE. LE FORMAZIONI UFFICIALI (CHAMPIONS LEAGUE GIRONE A, OGGI 19 OTTOBRE 2016 – L’Arsenal che sfida oggi il Ludogorets non può fallire l’appuntamento con la vittoria interna: troppo importanti i tre punti per la squadra di Arsène Wenger, che vuole mantenere intatto il suo record. I Gunners si sono sempre qualificati alla fase successiva di Champions League: hanno giocato una sola finale, è vero, ma la loro presenza agli ottavi è una certezza. Il Ludogorets è cresciuto molto negli ultimi anni; forse la qualificazione in un girone così è ancora fuori portata, ma i bulgari possono contendere il terzo posto – e dunque il passaggio in Europa League – al Basilea. Vediamo subito le formazioni ufficiali della partita, il calcio d’inizio è alle ore 20:45. ARSENAL (4-2-3-1): 13 Ospina; 24 Bellerin, 20 Mustafi, 6 Koscielny, 3 Gibbs; 34 Coquelin, 19 Cazorla; 14 Walcott, 11 Ozil, 15 Oxlade-Chamberlain; 7 A. Sanchez. Allenatore: Arsene Wenger. LUDOGORETS (4-2-3-1): 21 Stoyanov; 25 Minev, 27 Moti, 5 Palomino, 6 Natanael; 18 Dyakov, 12 Anicet Abel; 88 Wanderson, 84 Marcelinho, 93 Misidjan; 22 Jonathan Cafù. Allenatore: Georgi Dermendzhiev.

DIRETTA ARSENAL-LUDOGORETS: INFO STREAMING VIDEO E TV, PROBABILI FORMAZIONI, QUOTE, ORARIO E RISULTATO LIVE (OGGI, CHAMPIONS LEAGUE 2016 GIRONE A). L’ARBITRO - La partita tra Arsenal e Ludogorets verrà diretta da Artur Dias, arbitro portoghese. La sua carriera è cominciata nel 1996, è diventato poi arbitro FIFA nel 2010. Sono cinque le partite dirette da Artur Dias in Champions League finora, mentre nelle generali competizioni UEFA sono ben quarantacinque. Il direttore di gara portoghese non ha mai arbitrato una partita dell'Arsenal o del Ludogorets finora, e non ha neanche arbitrato qualche squadra dello stesso paese di queste due, inglesi o bulgare nella massima competizione europea. Diverso invece per quanto riguarda l'Europa League visto che ha diretto il Manchester City ed il West Ham per le inglesi proprio nella scorsa stagione nei sedicesimi e nella fase a gironi. I suoi assistenti per Arsenal-Ludogorets, valida per la terza giornata dei gironi di Champions, saranno Rui Tavares e Paulo Soares, il quarto uomo sarà invece Nuno Pereira, portoghesi. 

DIRETTA ARSENAL-LUDOGORETS: INFO STREAMING VIDEO E TV, PROBABILI FORMAZIONI, QUOTE, ORARIO E RISULTATO LIVE (OGGI, CHAMPIONS LEAGUE 2016 GIRONE A). PROTAGONISTI - La giornata di oggi mercoledi 19 ottobre, 3^ per la fase a gironi della Champions League ha messo in programma il match Arsenal-Ludogorets e di conseguenza anche la sfida tra Ospina, estremo difensore della formazione di Wenger e il bomber del club bulgaro, il brasiliano Wanderson. I Gunners possono contare oltre che sulla colonna Cech (che però non ha ancora esordito in questa stagione 2016-2017 di Champions League) anche su David Ospina schierato in questa stagione europea con buoni risultati: su due match disputati ha incassato una sola rete ad opera di Cavani del PSG, mentre ha terminato la partita della seconda giornata a rete inviolata. Il portiere colombiano però non è ancora stato schierato in campionato, dove gli è stato preferito Petr Cech. A contrastare l’estremo difensore Gunners sarà, per le speranze dei tifosi del club bulgaro il loro miglior marcatore, il brasiliano Wanderson: con 4 reti e 3 assist nella Parva Liga e 4 reti e un assist nelle qualificazioni di Champions, l’attaccante classe 1988 non si è ancora sbloccato in questa prima parte della fase a gironi del massimo torneo europeo per club.

DIRETTA ARSENAL-LUDOGORETS: INFO STREAMING VIDEO E TV, PROBABILI FORMAZIONI, QUOTE, ORARIO E RISULTATO LIVE (OGGI, CHAMPIONS LEAGUE 2016 GIRONE A) - Arsenal-Ludogorets, diretta dall'arbitro portoghese Artur Dias e in programma mercoledì 19 settembre alle ore 20.45 per la terza giornata del girone A di Champions League 2016-2017, potrebbe rappresentare un'ulteriore opportunità per i londinesi allenati da Arsene Wenger di mettersi in luce in una stagione che potrebbe rappresentare l'opportunità giusta per il ritorno ad alti livelli dei Gunners.

Tra Premier League, Coppa di Lega inglese e Champions, l'Arsenal è infatti reduce da ben sei vittorie consecutive in partite ufficiali, ed anche dopo la sosta il filo con il successo non si è spezzato, con la vittoria ottenuta, pur soffrendo, all'Emirates Stadium contro lo Swansea. Un successo che ha permesso all'Arsenal di agganciare la vetta della classifica del massimo campionato inglese, facendo rientrare il primo tentativo di fuga del Manchester City.

In Champions League i Gunners guidano il girone A a braccetto con il Paris Saint Germain, squadra con la quale sembrano destinati, almeno sulla carta, ad approdare agli ottavi di finale. Anche la corsa al primo posto nel girone è estremamente importante, dunque i londinesi non dovranno perdere colpi contro i bulgari del Ludogorets, che dopo il buon pareggio all'esordio nel girone contro il Basilea hanno inevitabilmente ceduto in casa contro il Paris Saint Germain.

Il Ludogorets in patria dopo la vittoria esterna contro il Pirin Blagoevgrad si è ormai proposto come unica alternativa credibile alla capolista Levski Sofia, avanti tre lunghezze in classifica e con la quale sembra prospettarsi un appassionante testa a testa lungo tutta una stagione per la conquista del titolo di Bulgaria.

Ecco le probabili formazioni dell'incontro: Arsenal afflitto da assenze pesanti con Mertesacker out in difesa, Ramsey a centrocampo e Wellbeck e Giroud in attacco. Affronteranno i bulgari il colombiano Ospina tra i pali, il capitano francese Koscielny accanto al tedesco Mustafi al centro della difesa, mentre sulle corsie laterali saranno schierati gli spagnoli Bellerin e Monreal, rispettivamente a destra e a sinistra. Lo svizzero Xhaka e l'altro spagnolo Santi Cazorla saranno i playmaker arretrati di centrocampo, con l'altro tedesco Ozil, il nigeriano Alex Iwobi e Walcott (decisivo con la sua doppietta nell'ultima partita di Champions disputata contro il Basilea) alle spalle dell'attaccante cileno Sanchez.

Nel Ludogorets scenderanno in campo invece Stoyanov come estremo difensore, Minev in posizione di terzino destro e il brasiliano Natanael in posizione di terzino sinistro, con il romeno Moti e l'argentino Palomino difensori centrali. Vertici bassi di centrocampo saranno il malgascio Anicet e il capitano Dyakov, con l'olandese Vura, Marcelinho e l'altro brasiliano Wanderson di supporto ad un altro talento verdeoro schierato come unica punta, Cafu. 

Le quote delle principali agenzie di scommesse, come è prevedibile scorgendo la qualità delle due rose, sono molto sbilanciate a favore dell'Arsenal, la cui affermazione interna viene quotata 1.16 da Unibet, mentre Betfair propone a una quota di 29.00 l'affermazione esterna dei bulgari. Bet365 offre a 9.00 la quota per l'eventuale pareggio.

Arsenal-Ludogorets, mercoledì 19 settembre 2016 alle ore 20.45, potrà essere seguita dagli abbonati Mediaset Premium sia in diretta tv, sul canale Premium Calcio 4 del digitale terrestre pay, sia in diretta streaming video sul sito play.mediasetpremium.it, grazie all'applicazione Premium Play che non comporta costi aggiuntivi e si può attivare su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI CHAMPIONS LEAGUE



© Riproduzione Riservata.