BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta/ Dinamo Kiev-Benfica (risultato finale 0-2): bel successo esterno dei lusitani! Info streaming video e tv (oggi Champions League 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto LaPresse  Foto LaPresse

DIRETTA DINAMO KIEV-BENFICA (RISULTATO FINALE 0-2): INFO STREAMING VIDEO E TV (CHAMPIONS LEAGUE GIRONE B, OGGI 19 OTTOBRE 2016) – E' terminata la gara Dinamo Kiev-Benfica col risultato di 0-2. Gli ospiti hanno sicuramente dimostrato di essere più squadra oltre ad avere evidenti mezzi tecnici superiori. La gara però è stata in parte condizionata dall'assegnazione di un calcio di rigore, giustissimo, per fallo di Antunes ad appena nove minuti dall'inizio. Dal dischetto si è presentato senza paura Salvio che ha segnato così il gol dell'uno a zero per la squadra ospite. All'inizio della ripresa poi il raddoppio di Cervi ha tagliato le gambe agli ucraini che avevano pure reagito bene, senza però avere troppe occasioni ma dimostrando di avere grande voglia. Nella ripresa poi comunque la squadra di Rebrov ha provato a riaprire la partita, ma senza successo.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI CHAMPIONS LEAGUE

DIRETTA DINAMO KIEV-BENFICA (RISULTATO LIVE 0-2): INFO STREAMING VIDEO E TV (CHAMPIONS LEAGUE GIRONE B, OGGI 19 OTTOBRE 2016) – Ha raddoppiato Cervi e ora Dinamo Kiev-Benfica è sul risultato di 0-2. Siamo arrivati all'ora di gioco e la squadra ospite ha raddoppiato, leggittimando un vantaggio mai messo in discussione da una gara già sbloccata dopo appena nove minuti grazie al calcio di rigore realizzato da Salvio. Rebrov ha deciso appena dopo il gol subito di cambiare qualcosa, provando a smuovere una situazione che ormai si è fatta davvero complicata per i suoi. E' infatti entrato Buyalskyy per Fedorchuk, anche per dare un passo diverso con un calciatore magari che possa cambiare passo alla partita. Il cambio ha dato una scossa con la squadra ucraina che ha alzato il baricentro e sta riuscendo a diventare anche più pericolosa. Vedremo se riusciranno a riaprirla.

DIRETTA DINAMO KIEV-BENFICA (RISULTATO LIVE  0-1): INFO STREAMING VIDEO E TV (CHAMPIONS LEAGUE GIRONE B, OGGI 19 OTTOBRE 2016) – Siamo giunti all'intervallo con i lusitani in vantaggio, infatti il risultato di Dinamo Kiev-Benfica è di 0-1. La partita è stata sbloccata dopo nove minuti da un calcio di rigore arrivato a causa di un fallo di Antunes, ex Roma, e realizzato da Salvio. Staremo a vedere se nella ripresa il tecnico dei padroni di casa Sergej Rebrov deciderà di effettuare delle sostituzioni e se deciderà magari di alzare il baricentro per provare a riaprire una gara che in questo momento è veramente in grande difficoltà non solo di numeri, ma anche e soprattutto di prestazione. Da parte sua la squadra di Vitoria sta sicuramente giocando una buona partita, ottenendo il massimo col minimo sforzo.

DIRETTA DINAMO KIEV-BENFICA (RISULTATO LIVE  0-1): INFO STREAMING VIDEO E TV (CHAMPIONS LEAGUE GIRONE B, OGGI 19 OTTOBRE 2016) – La gara Dinamo Kiev-Benfica è arrivata al minuto venti e il risultato è di 0-1. La partita è stata sbloccata al minuto numero nove da un calcio di rigore trasformato da Salvio. Antunes ha fermato con un fallo un avversario causando la massima punizione. I portoghesi sono partiti forte, cercando di trovare la porta avversaria dimostrando di avere aperto la partita con le idee giuste per provare a vincerla da subito. La reazione del club ucraino si è fatta subito vedere con Andriy Yarmolenko che ha tirato da fuori trovando pronta però la difesa avversaria con uno dei centrali che chiude in angolo. Prova poi Serhij Sydorcuk cerca dentro Valeri Fedorchuk che però non riesce a stopparla, con una palla troppo forte che termina sul fondo. Al momento non si è sentito il fattore campo.

DIRETTA DINAMO KIEV-BENFICA (0-0): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE. LE FORMAZIONI UFFICIALI (CHAMPIONS LEAGUE GIRONE B, OGGI 19 OTTOBRE 2016) – E’ arrivato il momento di scoprire quello che succederà in Dinamo Kiev-Benfica, di cui sono state appena comunicate le formazioni ufficiali: una partita che interessa i tifosi del Napoli da molto vicino, perché in caso di pareggi e di contemporanea vittoria dei partenopei la squadra di Maurizio Sarri festeggerà subito la qualificazione agli ottavi di finale. Partita che per le due squadre in campo allora è quasi un’ultima spiagga, in particolare al momento ha deluso non poco un Benfica che, partito per vincere il girone, si ritrova con un misero punticino e rischia addirittura di essere eliminato. Andiamo allora a vedere quali sono le scelte dei due allenatori, il calcio d’inizio è alle ore 20:45. DINAMO KIEV (4-5-1): 72 Rudko; 2 Danilo Silva, 34 Khacheridi, 24 Vida, 5 Antunes; 10 Yarmolenko, 16 Sydorchuk, 18 Korzun, 32 Fedorchuk, 25 Gonzalez; 11 Junior Moraes. Allenatore: Serhiy Rebrov. BENFICA (4-4-2): 1 Ederson; 50 Semedo, 4 Luisao, 14 Lindelof, 3 Grimaldo; 18 Salvio, 21 Pizzi, 5 Fejsa, 22 Cervi; 20 Goncalo Guedes, 11 Mitroglou. Allenatore: Rui Vitoria.

DIRETTA DINAMO KIEV-BENFICA: INFO STREAMING VIDEO E TV, PROBABILI FORMAZIONI, QUOTE, ORARIO E RISULTATO LIVE (CHAMPIONS LEAGUE GIRONE B, OGGI 19 OTTOBRE 2016). L’ARBITRO - La sfida di Champions League tra gli ucraini della Dinamo Kiev e i portoghesi del Benfica sarà diretta da un arbitro spagnolo: il quarantatreenne David Fernandez Borbalan, internazionale dal 2010. Nato ad Almeria il 30 maggio 1973, Fernandez Borbalan ha esordito nella Liga spagnola nel settembre 2004, dirigendo la sfida tra Levante e Real Madrid: oggi il fischietto andaluso è uno degli ultracentenari per quanto riguarda le presenze nel massimo campionato nazionale. Nella stagione sportiva 2016-2017, Fernandez Borbalan ha diretto 7 partite tra Champions League (1), preliminari di Europa League (1), qualificazioni mondiali (1) e Liga spagnola (4); in Champions lo spagnolo è stato designato per Monaco-Bayer Leverkusen del 27 settembre, terminata 1-1: per lui 3 ammonizioni. In totale sono 31 i cartellini gialli comminati da Fernandez Borbalan in questa stagione: il top sono gli 8 estratti durante Legane-Valencia del 25 settembre, match della Liga terminato 1-2 per gli ospiti. La direzione nei preliminari di Europa League di cui sopra riguarda invece una squadra italiana, il Sassuolo, arbitrato da Borbalan nella trasferta di Belgrado contro la Stella Rossa (1-1 il finale) che ha rappresentato l’ultimo passo verso la qualificazione alla fase a gironi. Tornando a Dinamo Kiev-Benfica, i guardalinee saranno Raul Cabanero e Roberto Alonso, gli addizionali di porta Javier Estrada e Juan Martinez Munuera, il quarto uomo Diego Barbero Sevilla. 

DIRETTA DINAMO KIEV-BENFICA: INFO STREAMING VIDEO E TV, PROBABILI FORMAZIONI, QUOTE, ORARIO E RISULTATO LIVE (CHAMPIONS LEAGUE GIRONE B, OGGI 19 OTTOBRE 2016). I PROTAGONISTI - La terza giornata di Champions League ci regala il confronto tra Dinamo Kiev e Benfica, e mentre le due formazioni dono attese in campo, andiamo a vedere quali sono i protagonisti più attesi: tra questi emerge sicuramente una nostra vecchia conoscenza ovvero Julio Cesar, ex numero 1 di Inter e Chievo e ora estremo difensore dello specchio portoghese. Il portiere brasiliano si porrebbe presentare oggi in campo avendo alle spalle un bilancio di 4 gol incassati e un solo match terminato a reti inviolate su 5 incontri disputati in campionato e ben 4 reti subite nell’unica partita di Champions disputata, ovvero lo scorso 28 settembre contro il Napoli. A rispondere la Dinamo Kiev ha pronto il suo miglior marcatore ovvero l’attaccante brasiliano Junior Moraes: classe 1987 la punta centrale finora non è riuscita ancora a sbloccarsi in Europa, segando però ben 6 reti nei 10 match disputati nel campionato ucraino: che sia questa la serata giusta?

DIRETTA DINAMO KIEV-BENFICA: INFO STREAMING VIDEO E TV, PROBABILI FORMAZIONI, QUOTE, ORARIO E RISULTATO LIVE (CHAMPIONS LEAGUE GIRONE B, OGGI 19 OTTOBRE 2016) - Dinamo Kiev-Benfica, partita diretta dall'arbitro spagnolo David Fernandez Borbalan e in programma mercoledì 19 ottobre 2016 alle ore 20.45, sarà una sfida potenzialmente già decisiva per il cammino in Europa delle due formazioni, pur essendo arrivati ancora soltanto alla terza giornata della fase a gironi di Champions League 2016-2017. Inserite nello stesso girone del Napoli, che comanda a punteggio pieno il raggruppamento, entrambe le squadre hanno perso il confronto con i partenopei, pareggiando quello con i turchi del Besiktas.

La classifica dunque è presto fatta, con gli ucraini ed i portoghesi con un punto in classifica, bisognosi a tutti i costi di una vittoria per ottenere l'agognata qualificazione agli ottavi di finale. La Dinamo Kiev in generale non sta attraversando un momento brillante neanche in campionato, con due pareggi e una sconfitta nelle ultime cinque partite che ne hanno rallentato sensibilmente la marcia, permettendo ai rivali dello Shakhtar Donetsk di mettere in atto la prima vera fuga in testa alla massima serie ucraina e distanziando la Dinamo di sei lunghezze in classifica.

Il Benfica invece è in testa al campionato portoghese, pur tallonato a tre punti di distanza da Sporting Lisbona e Porto. Dopo la sosta per l'attività delle Nazionali la formazione di Lisbona ha giocato in Coppa del Portogallo vincendo non troppo agilmente, trovando il gol vittoria solo grazie a Luizao al 96', contro una formazione delle serie inferiori, il Dezembro. Una prestazione da archiviare senza troppe preoccuapazioni, a patto di iniziare a fare di nuovo sul serio da subito: dopo il ko al San Paolo di Napoli alla seconda giornata, per il Benfica solo un risultato positivo in Ucraina terrebbe spalancate le porte dell'Europa.

Probabili formazioni: all'Olimpiyskiy Stadium di Kiev la Dinamo schiererà, davanti al portiere Rudko, Morozyuk e il portoghese Antunes sulle fasce laterali rispettivamente sulla corsia di destra e sulla corsia di sinistra, mentre i centrali di difesa saranno il croato Vida e Khacheridi. La zona centrale del centrocampo sarà presidiata da Buyalskyy, Rybalka e Garmash. Zona centrale del campo dunque tutta ucraina, con Yarmolenko esterno laterale di destra ed il paraguaiano Derlis Gonzalez esterno laterale di sinistra, mentre il brasiliano Junior Moraes sarà confermato nel ruolo di unica punta.

Tante assenze nel Benfica che dovrà fare a meno dei brasiliani Jardel e Jonas, del greco Samaris, del messicano Raul Jimenez e di Rafa Silva, tutti infortunati. In porta il brasiliano ex Inter Julio Cesar sarà schierato alle spalle di una linea difensiva a quattro composta da destra a sinistra dal capitano André Almeida, dall'argentino Lisandro Lopez, dallo svedese Nilsson-Lindelof e dallo spagnolo Grimaldo. Semedo a destra e Pizzi a sinistra copriranno invece le fasce a centrocampo, con il serbo Fejsa e Horta al centro della linea mediana. Il peruviano Carrillo farà invece coppia col greco Mitroglu sul fronte offensivo.

Agenzie di scommesse abbastanza sicure di una partita in grande equilibrio, con vittoria della Dinamo proposta ad una quota di 2.50 da Bwin, mentre Unibet alza fino a 3.20 la quota per la vittoria portoghese in trasferta. Il pareggio viene invece proposto ad una quota di 3.30 da Bet365.

Dinamo Kiev-Benfica, mercoledì 19 ottobre 2016 alle ore 20.45, sarà visibile in diretta tv per gli abbonati Mediaset Premium sul canale Premium Calcio 7 del digitale terrestre pay e in diretta streaming video sul sito play.mediasetpremium.it, dove si può attivare senza costi aggiuntivi l'applicazione Premium Play su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI CHAMPIONS LEAGUE



© Riproduzione Riservata.