BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PROBABILI FORMAZIONI/ Napoli-Besiktas: il grande ex. Quote, le ultime novità live (Champions League girone B, oggi 19 ottobre 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto LaPresse  Foto LaPresse

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI-BESIKTAS: QUOTE, LE ULTIME NOVITA’ LIVE. IL GRANDE EX (CHAMPIONS LEAGUE GIRONE B, OGGI 19 OTTOBRE 2016) - Gokhan Inler è il grande ex di Napoli-Besiktas. La sua storia con il Napoli si è chiusa dopo quattro stagioni: dalla presentazione con tanto di maschera leonina voluta da Aurelio De Laurentiis alla cessione al Leicester sono passate 166 partite (13 gol) e due vittorie in Coppa Italia (più la Supercoppa Italiana), ma il centrocampista svizzero è passato da punto di riferimento del centrocampo (anche 6 gol in Serie A nel 2012-2013) a panchinaro di lusso in una mediana nella quale ha dovuto contendere il posto a Blerim Dzemaili e Walter Gargano (oltre che David Lopez). Con il Leicester Inler ha vinto la Premier League, ma anche qui ha dovuto accettare il ridimensionamento del ruolo: presentato come grande acquisto, in Premier League ha giocato soltanto cinque partite. Inevitabile la cessione a fine stagione: il Besiktas ha deciso di investire su di lui con un contratto triennale. Sempre titolare in campionato (ha saltato le ultime due per infortunio), in Champions League è stato titolare contro il Benfica per poi giocare 13 minuti contro la Dinamo Kiev. Questa sera gioca contro i suoi ex compagni, e ritrova tanti giocatori con cui ha condiviso lo spogliatoio del Napoli: sarà protagonista?

CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI NAPOLI-BESIKTAS

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI-BESIKTAS: QUOTE, LE ULTIME NOVITA’ LIVE. ALBIOL A RIPOSO (CHAMPIONS LEAGUE GIRONE B, OGGI 19 OTTOBRE 2016) - Raul Albiol non giocherà Napoli-Besiktas: l’elongazione al bicipite femorale rimediata dal difensore spagnolo (nei primi minuti della partita contro il Benfica) è di fatto guarita ma Maurizio Sarri non ha intenzione di rischiare il suo giocatore. La situazione nel girone di Champions League è positiva; un po’ meno quella di campionato, dove il Napoli ha perso in casa contro la Roma e si è allontanata dalla vetta. Senza Raul Albiol il Napoli ha perso due partite consecutive, subendo 4 gol; in particolare Kalidou Koulibaly è parso più spaesato al centro della difesa, lasciando intendere che sia lo spagnolo il vero leader di un reparto che sta incassando più reti che nel passato recente. Dunque Albiol si riposa: gli impegni di Serie A premono, domenica il Napoli va a Crotone e poi giocherà in casa contro l’Empoli, ma soprattutto il 29 ottobre i partenopei saranno chiamati ad andare allo Juventus Stadium per affrontare l’attuale capolista. Un rischio, quello di Raul Albiol, che Maurizio Sarri non vuole correre per una partita che, anche se non vinta, non rappresenterebbe un grande dramma viste le prime due vittorie nel girone B di Champions League. Leggi qui sotto tutte le news sulle probabili formazioni Napoli Besiktas.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI-BESIKTAS: QUOTE, LE ULTIME NOVITA’ LIVE. IL PIANO B OFFENSIVO (CHAMPIONS LEAGUE GIRONE B, OGGI 19 OTTOBRE 2016) - Napoli-Besiktas può consegnare ai partenopei gli ottavi di Champions League; occasione da non perdere per Maurizio Sarri, che non pensa a sperimentazioni soltanto a centrocampo. E’ innegabile che Manolo Gabbiadini non abbia dato il contributo sperato; così, il tecnico del Napoli starebbe pensando anche alla soluzione che aveva già studiato negli ultimi giorni. Quella cioè di schierare da prima punta José Callejon: lo spagnolo ha segnato 50 gol in 168 partite con il Napoli, ma anche quando giocava in patria si è a volte disimpegnato come attaccante (prevalentemente seconda punta) dimostrando quel fiuto per il gol che con la maglia azzurra si è affinato fino a permettergli di chiudere tre stagioni in doppia cifra come reti. Un’idea con la quale Sarri darebbe ancora più velocità al suo reparto offensivo: Callejon sarebbe affiancato da Mertens e Lorenzo Insigne che giocherebbero contemporaneamente, e dunque anche i partenopei aprirebbero alla soluzione del finto centravanti, con lo spazio in area di rigore da lasciare libero per le incursioni dei tre. Forse una soluzione che potrebbe essere provata a partita in corso più che dal primo minuto, ma staremo a vedere come Sarri imposterà il suo Napoli per la gara contro il Besiktas.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI-BESIKTAS: QUOTE, LE ULTIME NOVITA’ LIVE. NUOVO RUOLO PER HAMSIK? (CHAMPIONS LEAGUE GIRONE B, OGGI 19 OTTOBRE 2016) - Non è detto che giochi, ma Marek Hamsik potrebbe essere provato questa sera in un nuovo ruolo. Napoli-Besiktas si avvicina, e Maurizio Sarri dopo aver perso in casa contro la Roma studia qualche mossa alternativa: una di queste prevede la possibilità che Hamsik sia schierato in qualità di regista arretrato della squadra. Una posizione che nel corso di questa stagione lo slovacco ha ricoperto per pochi minuti, al seguito di avvicendamenti a partita in corso; qui però c’è la suggestione di un vero e proprio cambio di ruolo. Per due motivi: quello di lasciare in panchina Jorginho, che ha brillato poco nelle ultime uscite, e quello di schierare contemporaneamente Hamsik e Piotr Zielinski, facendoli giocare vicini sul campo. Da valutare anche perchè, come detto, Hamsik non sta benissimo e lui stesso potrebbe finire in panchina per un turno di riposo; l’idea però c’è, e in una partita senza il grande assillo della vittoria a tutti i costi potrebbe diventare una realtà per un Napoli che vuole comunque i tre punti per chiudere il discorso della qualificazione agli ottavi di finale di Champions League, che tre anni fa era sfuggito soltanto per la differenza reti.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI-BESIKTAS: QUOTE, LE ULTIME NOVITA’ LIVE (CHAMPIONS LEAGUE GIRONE B, OGGI 19 OTTOBRE 2016) - Napoli-Besiktas può rappresentare per la formazione partenopea la qualificazione agli ottavi di Champions League 2016-2017: questa sera alle ore 20.45 lo stadio San Paolo ospita una partita molto importante per Maurizio Sarri e i suoi, chiamati peraltro a riscattare la sconfitta interna di campionato. Il Besiktas ha solo 2 punti, ma al momento è la prima squadra a inseguire il Napoli nella classifica del girone; anche i turchi si giocano tanto in questa sfida. Arbitra la partita il russo Sergei Karasev; andiamo dunque a dare uno sguardo più approfondito a quelle che sono le probabili formazioni di Napoli-Besiktas.

NAPOLI-BESIKTAS: PRONOSTICO E QUOTE - Per Napoli-Besiktas, partita valida per la terza giornata del girone B di Champions League, abbiamo le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai: ci dicono che la vittoria del Napoli (segno 1) vale 1,40 mentre la vittoria del Besiktas (segno 2) è quotata 8,00. Con il pareggio (segno X) si vincerà 4,75 volte la somma che si sarà deciso di mettere sul piatto.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI - Se il forfait di Raul Albiol sembra certo, e dunque in difesa al fianco di Koulibaly ci sarà ancora Nikola Maksimovic, per il centrocampo Maurizio Sarri ha un grande dubbio: la presenza di Marek Hamsik, uscito dolorante dalla partita di campionato e dunque ancora in forse. Zielinski è naturalmente il principale candidato alla sua sostituzione, ma nelle ultime ore si è anche ventilata l’ipotesi di una panchina per Jorginho facendo giocare Hamsik come regista davanti alla difesa; questo significherebbe Zielinski e Allan contemporaneamente in campo come mezzali. Per il resto cambia poco: Hysaj e Ghoulam saranno i terzini, in porta va Pepe Reina mentre per quanto riguarda il reparto offensivo sembra che Sarri voglia dare nuova fiducia a Gabbiadini, nonostante la brutta prova di sabato che ha nuovamente aperto ai discorsi sull’acquisto di un attaccante per gennaio. Callejon e Mertens sono i grandi favoriti per iniziare questa partita sulle corsie esterne, partirà allora dalla panchina Lorenzo Insigne che sarebbe titolare qualora da prima punta giocasse Callejon, che può ricoprire quel ruolo. 

PROBABILI FORMAZIONI BESIKTAS - Come già detto presentando le formazioni alla vigilia, il Besiktas dovrebbe essere in campo con il 4-2-3-1 e cambiare poco rispetto alle ultime uscite. Se vogliamo l’unico dubbio che accompagna l’allenatore Senol Gunes riguarda la posizione di interno di centrocampo, con l’ex Gokhan Inler che si candida ad una maglia dal primo minuto e potrebbe sostituire nella formazione titolare Arslan, mentre dovrebbe essere certo del posto Hutchinson. In difesa davanti a Fabricio agiranno il tedesco Andreas Beck, oggetto del desiderio delle italiane qualche anno fa, e Caner Erkin subito ceduto dall’Inter; loro saranno i terzini, in mezzo invece Marcelo e Tosic sembrano in vantaggio su Rhodolfo, gigante brasiliano il cui nome era molto pronunciato in Serie A qualche stagione fa. Detto della mediana, attenzione alla linea dei trequartisti: Talisca, interessantissimo prospetto che ha già segnato in questa edizione di Champions League, giocherà in mezzo con il veterano Quaresma e l’ex Barcellona Adriano ai suoi lati. Davanti Aboubakar, scaricato dal Porto e potenzialmente attaccante da tanti gol in stagione. CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI NAPOLI-BESIKTAS



  PAG. SUCC. >