BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PROBABILI FORMAZIONI/ Rapid Vienna-Sassuolo: diretta tv, orario, le ultime notizie live. La difesa (Europa League 2016-2017, girone F)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto LaPresse  Foto LaPresse

PROBABILI FORMAZIONI RAPID VIENNA-SASSUOLO: DIRETTA TV, ORARIO, LE ULTIME NOTIZIE LIVE (EUROPA LEAGUE 2016-2017, GIRONE F) LA DIFESA - Se il tecnico Mike Büskens come previsto per il match Rapid Vienna-Sassuolo non dovrebbe regalare troppe sorprese nella difesa che schiererà domani sera  per la 3^ giornata di Europa League, allora dovremmo vedere fin dai primi minuti al centro sia Christoph Schosswendter che Dibon, entrambi sono stati spesso utilizzati in Europa con alterni successi. Ai loro lati a difesa della porta di Strebingr troveremo dunque Pavelic e Schrammel usati però anche lo scorso 15 ottobre in campionato contro lo SCR Altach. Non improbabile quindi un piccolo turnover, anche se l’allenatore tedesco preferirà schierare in ogni caso la formazione ufficiale per non correre rischi. Per Di Francesco invece vi sono scelte abbastanza obbligate: se Consigli rimane una certezza tra i pali di fronte troveremo Paolo Cannavaro e con tutta probabilità Acerbi, vista la maggiore esperienza accumulata in questa stagione in Europa League, ma non appare comunque improbabile l’esordio di Antei. Nonostante siano stati utilizzati anche nell’ultima di campionato Di Francesco potrebbe optare per Peluso e Lirola nelle fasce.CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI RAPID VIENNA-SASSUOLO

PROBABILI FORMAZIONI RAPID VIENNA-SASSUOLO: DIRETTA TV, ORARIO, LE ULTIME NOTIZIE LIVE (EUROPA LEAGUE 2016-2017, GIRONE F) IL CENTROCAMPO - Per il centrocampo della probabile formazione del match di Europa League Rapid Vienna-Sassuolo Di Francesco sarà obbligato a un piccolo turnover col campionato. Per questo motivo Mazzitelli è atteso nell’11 iniziale al posto di Pellegrini, mentre Biondini sarà costretto al doppio impegno sulla sinistra visto che Duncan e Missiroli sono ancora fermi per infortunio: al centro il sempiterno capitano Francesco Magnanelli, anche se ha sulle gambe diversi minuti che potrebbero inficiare la sua prestazione questa sera. Per il Rapid Vienna qualche dubbio sul centrocampo a 4: il tecnico della formazione austrica deve fare i conti sulle ammonizioni e ma grosso modo non dovremo vedere troppi campi rispetto alla formazione vista contro l’Athletic Bilbao, soprattutto in vista anche dei prossimi turni dove non può restare troppo sfornito. Grahovac e Mocinic dovrebbero rimanere al centro a mo di mediana difensiva di fronte alla difesa a 4.  

PROBABILI FORMAZIONI RAPID VIENNA-SASSUOLO: DIRETTA TV, ORARIO, LE ULTIME NOTIZIE LIVE (EUROPA LEAGUE 2016-2017, GIRONE F) L'ATTACCO -Per la terza giornata della Europa League il Sassuolo di Eusebio Di Francesco deve fare a fonte a diversi problemi in fatto di formazione: alcune assenza mettono in difficoltà il tecnico neroverde alle prese con diversi ballottaggi in attacco: per il tridente Iemmello appare favorito per entrare in campo fin dal primo minuto con lo scopo di sfruttare l’entusiasmo suscitato dal primo gol in campionato nella precedente giornata contro il Crotone, ma Matri sembra aver pienamente recupero e pronto a mettere minuti nelle gambe, a fianco rimane in dubbio Defrel e Ragusa da una parte e il duo Ricci e Politano per la destra: l’ex giallorosso in Europa ha totalizzato finora 133 minuti, ma domani sera ha buone chance di ritornare protagonista. Maggiori sicurezze per quanto riguarda l’11 iniziale per il Rapid Vienna di Buskens, che schiera un terzetto di tutto rispetto con Joelinton quale unica punta. Il brasiliano classe 1996 nonostante la giovane età si è fatto subito notare anche in Europa League, dove ha segnato contro il Genk nella prima giornata del torneo. Alle sue spalle due personaggi molto noti e della indiscusse capacità tecniche: Schaud, tra i migliori marcatori della formazione austriaca mentre a sinistra troviamo Traustason, tra gli eroi della magica avventura nella nazionale islandese negli scorsi Europei di Calcio di Francia 2016.

PROBABILI FORMAZIONI RAPID VIENNA-SASSUOLO: DIRETTA TV, ORARIO, LE ULTIME NOTIZIE LIVE (EUROPA LEAGUE 2016-2017, GIRONE F) - Rapid Vienna-Sassuolo è la terza giornata del girone F di Europa League 2016-2017; in programma alle ore 21:05 di giovedì 20 ottobre, mette di fronte al Weststadion di Vienna due squadre che, come anche Genk e Athletic Bilbao, hanno 3 punti nel girone e dunque hanno possibilità intatte di prendersi la qualificazione ai sedicesimi. Una partita da non sottovalutare per i neroverdi di Eusebio Di Francesco, che arrivano dalla vittoria in rimonta ottenuta contro il Crotone. Arbitra la partita di giovedì il portoghese Hugo Miguel; andiamo dunque a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Rapid Vienna-Sassuolo.

PROBABILI FORMAZIONI RAPID VIENNA - Il Rapid Vienna gioca con il 4-2-3-1 e anche per questa partita interna Mike Buskens non dovrebbe cambiare le carte in tavola. Il tecnico deve fare i conti in particolare con le ammonizioni; possibile turnover solo in forza del pericolo squalifiche, ma la squadra dovrebbe ricalcare quella vista in campo contro l’Athletic Bilbao. In porta Strebinger; Pavelic e Schrammel sulle corsie laterali, in mezzo Schosswendter e Dibon. Grahovac, che sarà squalificato per la prossima partita di Bundesliga austriaca, giocherà sicuramente in mezzo al campo e al suo fianco dovrebbe operare il giovane croato Mocinic; il meglio della formazione del Rapid Vienna arriva però con il reparto offensivo, dove Schaub guida partendo dalla fascia destra e ha come laterale opposto quel Traustason che insieme ai compagni di nazionale è stato eroe agli Europei con l’Islanda capace di arrivare fino ai quarti di finale. Davanti a tutti c’è Joelinton, un brasiliano del ’96 che è stato assoluto protagonista nella vittoria all’esordio europeo, contro il Genk, e che punta dunque a ripetersi.

PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO - Continua ad avere problemi Eusebio Di Francesco: Missiroli e Domenico Berardi si sono allenati a parte, Letschert ha subito un infortunio alla spalla che dovrebbe tenerlo fuori per questa partita. Uno tra Acerbi e Antei sarà dunque in campo al fianco di Paolo Cannavaro, con Lirola e Peluso che dovrebbero essere confermati sulle corsie (in porta ovviamente andrà COnsigli); a centrocampo possibile maglia da titolare per Mazzitelli, che prenderà il posto di Lorenzo Pellegrini (impiegato in campionato) mentre Magnanelli sarà come al solito schierato da frangiflutti davanti alla difesa e Biondini dovrebbe avere il suo posto sul centrosinistra, visto che Duncan è ancor ai box. Capitolo tridente: dopo il primo gol in campionato Pietro Iemmello si candida ad avere una maglia da titolare, ma deve fare i conti con il ritorno di Matri e con Defrel, che potrebbe comunque scalare sulla corsia prendendo il posto di Ragusa. A destra si giocano una maglia Politano e Federico Ricci: la sensazione è che il favorito sia il primo, da vedere quali saranno le scelte dell’allenatore.

RAPID VIENNA-SASSUOLO: DOVE SEGUIRLA IN DIRETTA TV - Rapid Vienna-Sassuolo, valida per la terza giornata del girone F di Europa League 2016-2017, potrà essere seguita in diretta tv sulla pay tv del satellite, nello specifico su Sky Sport 3 e Sky Calcio 2. CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI RAPID VIENNA-SASSUOLO



  PAG. SUCC. >