BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PROBABILI FORMAZIONI / Roma-Austria Vienna: diretta tv, orario, le ultime notizie live (Europa League 2016-2017, girone E)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto LaPresse  Foto LaPresse

PROBABILI FORMAZIONI ROMA-AUSTRIA VIENNA: DIRETTA TV, ORARIO, LE ULTIME NOTIZIE LIVE (EUROPA LEAGUE 2016-2017, GIRONE E) IL CENTROCAMPO - Diversi i ballottaggi in corso per le probabili formazioni per il tecnico giallorosso alla vigilia del match Roma-Austria Vienna, valido per la 3^ giornata di Europa League: con De Rossi che deve scontare la terza e ultima giornata di squalifica per l’espulsione maturata ai playoff di Champions League, Spalletti potrebbe voler riconfermare Gerson, magari al posto di un centrale come Nainggolan o Strootman a seconda di quela giocatore si sentirà più in forma domani sera, mentre appare indispensabile la presenza di Paredes quale posizione arretrata. Di contro al 4 -3 -3 di Spalletti risponde il centrocampo molto ridotto a protezione avanzata della difesa della formazioni di Fink che per il match contro la Roma ( e che lo stesso tecnico giallorosso conosce molto bene). A rimanere come due colonne a supporto del tridente d’attacco ci sono tarkan Serbest e Raphael Holzhauser che supporteranno il lavoro avanzato di Grunwald. CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI ROMA-AUSTRIA VIENNA

PROBABILI FORMAZIONI ROMA-AUSTRIA VIENNA: DIRETTA TV, ORARIO, LE ULTIME NOTIZIE LIVE (EUROPA LEAGUE 2016-2017, GIRONE E) L'ATTACCO -Per quanto riguarda le probabili formazioni per il match tra Roma e Austria Vienna, quale match valido per la terza giornata delle Europa League, Spalletti dovrà fare alcune scelte obbligate per quanto riguarda l’attacco , complice l’assenza di Perotti per infortunio. Stando alle ultime notizie il capitano Francesco Totti dovrebbe essere presente fin dal primo minuti ma appare piuttosto improbabile che l’idolo dei tifosi giallorossi in tutto il mondo rimanga in campo per tutti i 90 minuti. Accanto a lui nel classico tridente spallettiano troveremo nelle fasce Stephan El Shaarawy e Iturbe: scelta che non sorprende se si considera il classico turn over con il campionato. Dzeko e Salah dunque affronteranno un periodo di riposo dopo aver salvato la scorsa giornata di Serie A nel match contro il Napoli. Per la formazione austriaca invece la punta centrale annunciata rimane il nigeriano Olarenwaju Kayode, affiancato presumibilmente nel tridente d’attacco da Felipe Piras e Luca Venuto.  

PROBABILI FORMAZIONI ROMA-AUSTRIA VIENNA: DIRETTA TV, ORARIO, LE ULTIME NOTIZIE LIVE (EUROPA LEAGUE 2016-2017, GIRONE E) - Roma-Austria Vienna si gioca alle ore 21:05 di giovedì 20 ottobre, presso lo stadio Olimpico; alle ore 21:05 i giallorossi affrontano gli austriaci in una partita importante per la terza giornata del girone E di Europa League 2016-2017. Una sfida che potrebbe consegnare alla Roma il primo posto solitario in classifica; entrambe le squadre al momento occupano la vetta del girone con 4 punti. Arbitra la partita il russo Vladislav Bezborodov; andiamo subito a dare uno sguardo più approfondito a quelle che sono le probabili formazioni di Roma-Austria Vienna.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA - Dopo la brillante vittoria sul campo del Napoli, Luciano Spalletti deve fare i conti con le indisponibilità: si sono fermati anche Bruno Peres e Perotti. Totti dovrebbe giocare dal primo minuto: il capitano giocherà come attaccante di riferimento al centro del tridente, avendo ai suoi lati - secondo la normale alternanza sulle corsie - Iturbe ed El Shaarawy, e dunque ci sarà un turno di riposo per Salah e Dzeko che hanno risolto la partita del San Paolo. A centrocampo da capire se ci sarà un’altra occasione per Gerson: il brasiliano potrebbe giocare al posto di uno dei due interni (dunque Nainggolan o Strootman), con Leandro Paredes che dovrebbe andare verso la conferma come regista arretrato davanti alla difesa (De Rossi è squalificato per la terza e ultima giornata dopo l’espulsione rimediata nel playoff di Champions League). In difesa Juan Jesus gioca come terzino sinistro; a destra agirà Florenzi, in mezzo conferma per la coppia formata da Manolas e Fazio (ma Rudiger sta tornando) mentre il portiere che Spalletti ha scelto per le partite di Europa League è Alisson, che dunque manderà Szczesny a prendersi un turno di riposo in vista del campionato.

PROBABILI FORMAZIONI AUSTRIA VIENNA - L’Austria Vienna di Thorsten Fink conferma il 4-2-3-1 che prevede Almer (portiere titolare della nazionale) a difendere la porta e protetto da una linea nella quale Stronati e Filipovic sono i centrali mentre Stryger Larsen e Marstchinko i laterali. Nella cerniera mediana, che protegge questo reparto arretrato e supporta la linea delle mezzepunte, trovano posto Holzhauser e Serbest (con Vukojevic che però si gioca un posto in squadra fino all’ultimo); sono due brasiliani a occupare le corsie esterne e a dare ampiezza al campo, si tratta dei due classe ’95 Lucas Venuto e Felipe Pires che hanno un bel futuro davanti a loro, e che saranno aiutati nel compito da Grunwald, forse l’elemento di maggiore tecnica della squadra e che di fatto opererà sulla trequarti potendo anche affiancare la prima punta. A proposito: qui si apre il ballottaggio tra Olarenwaju Kayodé, che sembra partire favorito, e Kevin Friesenbichler che ha segnato 8 gol in 14 partite con l’Austria Under 21 e sembra pronto a fare il grande salto nella nazionale maggiore.

ROMA-AUSTRIA VIENNA: DOVE SEGUIRLA IN DIRETTA TV - Roma-Austria Vienna, valida per la terza giornata del girone E di Europa League 2016-2017, potrà essere seguita in diretta tv sulla pay tv del satellite, nello specifico su Sky Sport Mix e Sky Sport 1. CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI ROMA-AUSTRIA VIENNA



  PAG. SUCC. >