BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IL NAPOLI SI QUALIFICA SE/ Ecco la classifica del girone come cambia, Dinamo Kiev quasi fuori (Champions League 2016-2017, oggi 20 ottobre)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Maurizio Sarri (LaPresse)  Maurizio Sarri (LaPresse)

NAPOLI SI QUALIFICA SE... LA CLASSIFICA DEL GIRONE VERSO GLI OTTAVI (CHAMPIONS LEAGUE 2016-2017, TERZA GIORNATA GIRONE B OGGI 20 OTTOBRE 2016). DINAMO KIEV QUASI FUORI - Per il Napoli la situazione verso la possibile qualificazione agli ottavi di Champions League si è senza dubbio complicata dopo l'inopinata sconfitta casalinga di ieri sera contro il Besiktas (2-3). Nessun dramma, dal momento che la squadra di Maurizio Sarri resta prima nel girone, ma senza dubbio quella che sembrava quasi una passeggiata adesso per il Napoli torna ad essere un affare complicato. La lotta si annuncia piuttosto intensa con i turchi e anche il Benfica, mentre sembra essere uscita dai giochi la Dinamo Kiev, ultima con un solo punto e soprattutto già sconfitta a casa propria sia dal Napoli sia dal Benfica, con la prospettiva di dover affrontare in trasferta queste due squadre nelle prossime giornate. Di fatto per gli ucraini sarà decisiva già la trasferta a Lisbona fra due settimane: se dovessero perdere, l'eliminazione sarebbe già ad un passo e la Dinamo Kiev avrebbe scarse speranze anche di lottare per il terzo posto che vale almeno il "ripescaggio" in Europa League.

NAPOLI SI QUALIFICA SE... LA CLASSIFICA DEL GIRONE VERSO GLI OTTAVI (CHAMPIONS LEAGUE 2016-2017, TERZA GIORNATA GIRONE B OGGI 20 OTTOBRE 2016). RISALE IL BENFICA - Il Napoli non ha ottenuto una storica qualificazione agli ottavi di Champions League dopo sole tre giornate, anzi la sconfitta in casa contro il Besiktas ha decisamente complicato la situazione in un girone che sembrava già in discesa e nel quale invece i partenopei adesso dovranno combattere. Oltre ai turchi, l'altro pericolo in classifica è rappresentato dal Benfica, che ieri sera ha vinto sul campo della Dinamo Kiev (0-2) salendo così a quota 4 punti contro i 5 del Besiktas e i 6 del Napoli. Presumibile dunque una lotta a tre per i due posti in Champions mentre chi si classificherà al terzo posto scivolerà in Europa League. Il problema per il Napoli sarà costituito anche dal fatto che nel gironcino di ritorno dovrà andare a giocare sia a Istanbul sia a Lisbona, mentre l'unica partita casalinga sarà quella contro la Dinamo Kiev, match da vincere assolutamente ma unitamente a qualche punto anche dalle due delicate trasferte.

NAPOLI SI QUALIFICA SE... LA CLASSIFICA DEL GIRONE VERSO GLI OTTAVI (CHAMPIONS LEAGUE 2016-2017, TERZA GIORNATA GIRONE B OGGI 20 OTTOBRE 2016) - Per vedere se il Napoli si qualificherà agli ottavi di finale si dovrà aspettare ancora un po' con la sfida di ritorno in Turchia contro il Besiktas che potrebbe diventare decisiva per la classsifica del Napoli. La sconfitta di ieri proprio contro i turchi ha reso più complesso il cammino della squadra di Maurizio Sarri che aveva la possibilità già da ieri di strappare un biglietto per il prossimo turno. La vittoria del Benfica contro la Dinamo Kiev complica la situazione della classifica. Il club ucraino è ormai fuori dai giochi con appena un punto dopo quattro partite. Gli azzurri comandano a sei inseguiti dal Besiktas a cinque e il Benfica a quattro. Qualora non dovesse arrivare una vittoria in Turchia i lusitani potrebbero approfittarne con una vittoria andando a raggiungere, o addirittura a superare, proprio il Napoli. Se gli azzurri invece dovessero riuscire a vincere metterebbero un distacco importante dalla squadra turca, portandosi da questa a +4. Non sarà facile, ma di sicuro il prossimo turno ci dirà molto sulla classifica del Girone e sul futuro in Champions League del Napoli di Maurizio Sarri.

NAPOLI SI QUALIFICA SE... LA CLASSIFICA DEL GIRONE VERSO GLI OTTAVI (CHAMPIONS LEAGUE 2016-2017, TERZA GIORNATA GIRONE B OGGI 19 OTTOBRE 2016). PARTENOPEI KO - Il Napoli cade clamorosamente in casa: allo stadio San Paolo succede di tutto in una partita davvero pazzesca e il Besiktas passa per 3-2. I turchi passano in vantaggio due volte: Adriano e Aboubakar trafiggono Reina, ma Dries Mertens è in stato di grazia e pareggia la prima volta. Quando Lorenzo Insigne sbaglia il calcio di rigore sembra definitivamente una brutta serata per il Napoli, e invece Manolo Gabbiadini entrato da poco realizza il secondo rigore concesso ai partenopei in pochi minuti. E’ di nuovo parità e per il Napoli cambierebbe tutto l’orizzonte nel girone B di Champions League e verso la qualificazione agli ottavi di finale; e invece ancora Aboubakar decide di non avere ancora chiuso la sua straripante serata e con la doppietta personale regala i tre punti al suo Besiktas. A Kiev il Benfica supera senza troppi problemi la Dinamo, che dunque resta fanalino di coda con un punto; davanti invece cambia tutto. Il Napoli questa sera avrebbe potuto qualificarsi agli ottavi; ora si ritrova pur sempre primo nel girone B e dunque totalmente padrone del suo destino, ma ha un solo punto di vantaggio sul Besiktas e due sul Benfica, che si rimette totalmente in corsa. Considerando che la banda di Maurizio Sarri dovrà giocare al Da Luz il ritorno contro le Super Aquile, è molto facile che il vero snodo diventi la partita che disputerà nel prossimo turno sempre contro il Besiktas, ma stavolta in Turchia: una sua vittoria e una contemporanea affermazione del Benfica farebbero scivolare il Napoli al terzo posto, con 6 punti contro gli 8 dei turchi e i 7 dei lusitani. Compromettendo, o quasi, la qualificazione agli ottavi; la vallata può cambiare molto in 90 minuti, il Napoli sta imparando la dura legge della Champions League.

NAPOLI SI QUALIFICA SE... LA CLASSIFICA DEL GIRONE VERSO GLI OTTAVI (CHAMPIONS LEAGUE 2016-2017, TERZA GIORNATA GIRONE B OGGI 19 OTTOBRE 2016). GOL DI GABBIADINI - Due rigori per il Napoli contro il Besiktas: Lorenzo Insigne sbaglia il primo, Manolo Gabbiadini segna il secondo e così ora i partenopei raggiungono il pareggio contro il Besiktas. La situazione cambia radicalmente nel girone B, dove il Benfica ha segnato il secondo gol sul campo della Dinamo Kiev: adesso il Napoli, sempre primo, ha 7 punti e la prima inseguitrice è proprio la formazione lusitana con 4 punti, mentre il Besiktas sprofonda a quota 3. Nel breve termine significa che il Napoli potrebbe teoricamente anche perdere in Turchia: avrebbe comunque il primo posto in tasca in attesa di giocare la partita di ritorno contro il Benfica. Chiaramente con il pareggio questa sera i partenopei non potrebbero abbassare la guardia, ma sul campo del Besiktas avrebbero a disposizione due risultati su tre perchè anche il pareggio potrebbe stare bene. Difficile fare calcoli quando restano da giocare 270 minuti per chiudere il girone, e non sono ancora finite le partite di oggi...

NAPOLI SI QUALIFICA SE... LA CLASSIFICA DEL GIRONE VERSO GLI OTTAVI (CHAMPIONS LEAGUE 2016-2017, TERZA GIORNATA GIRONE B OGGI 19 OTTOBRE 2016). LA SITUAZIONE SI COMPLICA- Il Napoli si complica la vita sulla strada verso gli ottavi di finale: all'intervallo delle due partite del girone B di Champions League i partenopei stanno perdendo in casa contro il Besiktas, mentre sull'altro campo il Benfica è in vantaggio per 1-0 contro la Dinamo Kiev. Una situazione che, a 45 minuti dal termine delle partite della terza giornata, porterebbe il Napoli comunque in testa al gruppo con i 6 punti che aveva già al termine dello scorso turno, ma il Besiktas salirebbe a quota 5 e soprattutto il Benfica andrebbe a 4 (lasciando la Dinamo Kiev a 1). Dunque tutto nuovamente in discussione, e la partita da giocare in Turchia diventerebbe decisiva: perdendola, il Napoli rischierebbe di trovarsi addirittura al terzo posto del girone B con due partite da giocare. Sono cambiati gli orizzonti rispetto all'inizio della serata, ma è anche vero che restano 45 minuti da giocare e tante cose possono cambiare...

NAPOLI SI QUALIFICA SE... LA CLASSIFICA DEL GIRONE VERSO GLI OTTAVI (CHAMPIONS LEAGUE 2016-2017, TERZA GIORNATA GIRONE B OGGI 19 OTTOBRE 2016). IL PRECEDENTE - Il Napoli potrebbe ottenere già oggi la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League: nel paragrafo sottostante vi abbiamo spiegato che cosa deve succedere affinché il Napoli si qualifichi già questa sera, adesso vi vogliamo ricordare che sarebbe un'impresa leggendaria perché mai è successo nella storia della Champions League una squadra si qualificasse agli ottavi già dopo le prime tre giornate. D'altronde è una sola la combinazione possibile: che la squadra in questione vinca tutte le sue partite e che tutte le altre sfide finiscano in parità. Oggi dunque è necessaria una vittoria del Napoli contro il Besiktas e un contemporaneo pareggio fra Dinamo Kiev e Benfica, anche se in ogni caso un successo di fatto sarebbe comunque un'ipoteca. Qualificarsi dopo sole tre giornate sarebbe storico, d'altro canto il Napoli detiene un altro record, stavolta amaro, cioè quello della squadra eliminata pur avendo realizzato ben 12 punti nella fase a gironi. Successe nel 2013-2014, quando i partenopei arrivarono a pari punti con Borussia Dortmund e Arsenal e furono terzi per differenza reti. Allora fu una beffa, oggi invece sarebbe un trionfo...

NAPOLI SI QUALIFICA SE... LA CLASSIFICA DEL GIRONE VERSO GLI OTTAVI (CHAMPIONS LEAGUE 2016-2017, TERZA GIORNATA GIRONE B OGGI 19 OTTOBRE 2016) - Per il Napoli il girone di Champions League si è messo fin da subito molto bene, tanto che si può iniziare a pensare la famosa frase "il Napoli si qualifica se...", anche se la scaramanzia partenopea induce alla prudenza. Infatti la qualificazione agli ottavi si è sensibilmente avvicinata grazie alle due vittorie nelle prime due giornate, anche perché nelle altre partite del girone sono arrivati solamente pareggi e di conseguenza la classifica ci dice che il Napoli ha 6 punti, il Besiktas 2 mentre Benfica e Dinamo Kiev sono appaiate a quota 1. Per completare le partite d'andata del girone B manca solamente Napoli-Besiktas, che si disputerà questa sera al San Paolo. Fattore campo dunque favorevole alla squadra di Maurizio Sarri, che in caso di vittoria salirebbe a quota 9 punti e di fatto sarebbe con un piede e mezzo agli ottavi. La domanda però può nascere spontanea: ci sono casi nei quali la qualificazione sarebbe addirittura già matematica? Ebbene sì, una clamorosa combinazione porterebbe il Napoli agli ottavi già alla terza giornata e sarebbe un'impresa storica che entrerebbe negli annali della Champions League. Perché questo succeda, il Napoli naturalmente deve vincere e nell'altro incontro dovrebbe ancora arrivare un pareggio. In quel caso il Napoli salirebbe a 9 punti mentre Benfica, Besiktas e Dinamo Kiev sarebbero tutte a quota 2 punti. Mancando tre giornate alal fine, a quel punto il Napoli sarebbe qualificato persino perdendo tutte le partite perché - considerando gli incroci fra le altre squadre - al massimo una potrebbe scavalcare gli azzurri, che avrebbero dunque la certezza di tenersi alle spalle almeno due rivali.



© Riproduzione Riservata.