BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Video/ Chievo-Juventus (0-4): gol e highlights della partita. Numero pazzesco di Pogba (Serie A 2015-2016, 22^giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(INFOPHOTO)  (INFOPHOTO)

VIDEO CHIEVO-JUVENTUS 0-4: NUMERO PAZZESCO DI POGBA (SERIE A 2015-2016, 22^GIORNATA) - Un numero pazzesco di Pogba durante il match tra Chievo e Juventus. Il giocatore francese infatti al minuto '92 coglie una traversa incredibile dopo aver stoppato il pallone con il tacco su lancio di Bonucci. Questo dimostra la grande classe del giocatore francese che mantiene un impatto nella partita devastante. Contro il Chievo assist per Alex Sandro e gol del quattro a zero con un destro perfetto che ha lasciato di sasso il portiere clivense Bizzarri.

CLICCA QUI PER VEDERE LO STOP DI TACCO DI POGBA

VIDEO CHIEVO-JUVENTUS 0-4: CHIRICO E POMPILIO SCATENATI (SERIE A 2015-2016, 22^GIORNATA) - Giornata piena di allegria in casa Juventus con il quattro a zero siglato sul campo della formazione scaligera. Ci pensano gli assi bianconeri a battere i clivensi di Maran con la doppietta di Morata che scatena Pompilio e Chirico. In particolare il primo corre per lo studio con la gigantografia di Morata che è stato molto criticato in questi mesi per il suo momento negativo. Lo spagnolo dopo la doppietta all'Inter in Coppa Italia si è subito scatenato contro il Chievo segnando altri due gol che hanno riportato lo spagnolo nelle grazie dei tifosi della Juventus.

CLICCA QUI PER VEDERE L'ENTUSIASMO DI CHIRICO E POMPILIO IN CHIEVO-JUVENTUS 

VIDEO CHIEVO-JUVENTUS 0-4: ENTUSIASMO ZULIANI AI GOL DI MORATA E POGBA (SERIE A 2015-2016, 22^GIORNATA) - Il giornalista-tifoso della Juventus Claudio Zuliani è davvero pieno di entusiasmo ai gol bianconeri di Morata e Pogba. Lo spagnolo ha aperto le marcature su assist di Stephan Lichtsteiner, il centrocampista francese invece ha chiuso il match con il quattro a zero perfetto con un tocco vellutato di destro. Una squadra importante la Juventus che continua a fare bene e a macinare avversari in lungo e in largo. I bianconeri sono pronti a tornare dilaganti, Zuliani lo sa e il suo entusiasmo si percepisce in maniera molto netta. E i tifosi della Juventus non possono che essere contenti della propria squadra in questo momento.

CLICCA QUI PER SENTIRE L'ENTUSIASMO DI ZULIANI AI GOL DI MORATA E POGBA

VIDEO CHIEVO-JUVENTUS 0-4: GOL E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 22^GIORNATA) - L'anticipo delle ore 12:30 tra Chievo e Juventus valido per la 22^ giornata di Serie A ha premiato la squadra ospite, uscita vincitrice dallo Stadio Bentegodi con il punteggio di 4 reti a zero. L'impressione di forza destata dalla squadra di Allegri è stata confermata anche a livello statistico? Stando ai dati forniti dalla Lega Calcio certamente sì! Basta osservare la percentuale del possesso palla: la Juventus ha infatti gestito la sfera per il 72% del totale, rispetto all'irrisorio 28% dei gialloblu. Nettamente a favore dei bianconeri anche il computo dei tiri in porta (12 a 2) e quello inerente i tiri totali (26 a 6). L'unico dato che vede "in vantaggio" la formazione veronese è quello riguardante i cartellini gialli: sono 3 infatti le ammonizioni che hanno interessato i giocatori di casa, a fronte delle 2 degli ospiti. Chiusura dedicata al numero dei corner, un dato che rispecchia alla perfezione il risultato finale del match: quattro a zero in favore della Juventus.

LE DICHIARAZIONI: Al termine della gara valida per il 22esimo turno di Serie A contro il Chievo che ha visto trionfare la sua Juventus con il punteggio di 4 a 0, Massimiliano Allegri ha parlato ai microfoni di Sky Sport commentando il match andato in scena al "Bentegodi", predicando comunque calma in vista dell'obiettivo finale dei suoi, lo Scudetto: "Ci credevo al fatto che saremmo rientrati, ma ora non abbiamo fatto ancora nulla. Ci sono 16 partite, tante gare da vincere, dobbiamo continuare così". Allegri ha poi parlato dell'ormai prossimo confronto di Champions League contro il Bayern Monaco: "Non dobbiamo pensare ora alla sfida di Champions, ci sono ancora tante gare di campionato, pensiamo a vincerle, poi ci penseremo". Con la vittoria di oggi Allegri eguaglia la striscia di vittorie consecutive che fu della Juve di Conte, ma non appare interessato a questo tipo di confronti: "In campo vanno i giocatori, le partite le vincono i giocatori, io posso dare solo una mano, senza guastare le cose. A me dei record non importa, conta vincere i campionati".

Di umore diametralmente opposto Rolando Maran, allenatore del Chievo, che a Sky Sport 24 ha dichiarato: "La Juventus ha una forza d'urto notevole. Siamo stati in partita per un tempo intero cercando di ribattere colpo su colpo. Nel secondo tempo non abbiamo avuto la forza di reagire, ma avevamo molti giocatori che non giocavano da tanto tempo. Oggi però grande merito alla Juve perchè è riuscita a trovare le migliori soluzioni". Secondo Maran la partita è girata dopo il gol dell'1 a 0 di Morata: "Ovvio che andare sotto con la Juve non ti facilità perché devi provare a mettere qualcosa in più e concedi loro degli spazi dove possono essere devastanti". Infine Maran ha parlato di mercato, confessando però di non nutrire molte attese nei confronti della finestra di compravendite che sta per arrivare a conclusione: "Vedremo quest'ultimo giorno di mercato. L'aspetto principale è che contiamo sui nostri giocatori che si son fatti trovare sempre pronti. Il mercato gennaio è sempre complicato e per una società come il Chievo è difficile da gestire". (Dario D'Angelo)

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL VIDEO DI CHIEVO-JUVENTUS 0-4: GOL E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 22^GIORNATA)



  PAG. SUCC. >