BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA/ Cremonese-Alessandria (risultato finale 2-1): grigiorossi in semifinale (Coppa Italia Lega Pro, oggi 10 febbraio 2016)

Diretta Cremonese-Alessandria, risultato finale 2-1: i grigiorossi confermano la vittoria in campionato di fine gennaio e con la doppietta di Magnaghi volano in semifinale di Coppa Italia

Foto InfophotoFoto Infophoto

Cremonese-Alessandria si avvicina; partita secca in questo quarto di finale di Coppa Italia Lega Pro tra le due formazioni che si sono affrontate pochi giorni fa in campionato, con la vittoria a sorpresa dei grigiorossi, che hanno sfruttato a dovere il calo dei piemontesi reduci dalla grande cavalcata nella Coppa Italia di Lega A. La partita di campionato, nel girone A, si è giocata il 28 gennaio per la ventesima giornata; Marco Sansovini, arrivato in gennaio dal Pescara, ha portato in vantaggio la Cremonese. L'Alessandria ha pareggiato con Gianluca Nicco ma i grigiorossi sono riusciti a imporsi a inizio ripresa con il gol di Pasquale Maiorino.

Una Cremonese reduce da due vittorie consecutive e che si sta riprendendo; la zona playoff non è più lontanissima (5 punti) ed è quindi tornata possibile, ma prima ci sarà da affrontare questo quarto di Coppa Italia, un obiettivo importante per entrambe le società. 

In attesa di Cremonese-Alessandria, andiamo a vedere in che modo le due squadre si sono qualificate per questo ottavo di finale di Coppa Italia Lega Pro. La Cremonese ha fatto subito il colpo, rimontando da 0-2 a 3-2 sul campo della FeralpiSalò - nei sedicesimi - grazie ai gol di Magnaghi, Djibi e Zullo, tutti nel primo tempo e nel giro di 11 minuti. Resta l’unica partita giocata finora dai grigiorossi; lo stesso per l’Alessandria, che ha fatto strada nella Coppa Italia di Lega A ma qui ha affrontato soltanto il Pavia, battendolo 3-1 grazie al gol di Picone e alla doppietta di Michele Marconi, ventiseienne attaccante al terzo anno con la maglia dei grigi e titolare anche nella coppa più prestigiosa, a scapito di Riccardo Bocalon che invece gioca e segna con grande regolarità soprattutto in campionato (ha già 10 gol in 20 partite, più tre assist).

Si gioca allo stadio Zini, alle ore 15 di oggi pomeriggio: è una partita valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia Lega Pro 2015-2016. Finalmente si gioca, potremmo dire: questa sfida infatti era stata inizialmente programmata per metà dicembre, ma è stata più volte rinviata. Il perchè è noto: l’Alessandria ha sorpreso tutti ed è arrivata sino alla semifinale della Coppa Italia di Lega A, della quale giocherà il ritorno a inizio marzo.

Ora si sfrutta la pausa nel calendario del torneo “maggiore” per inserire questa partita che decreterà - sui 90 minuti - quale squadra accederà ai quarti di finale e sfiderà il Cittadella la prossima settimana. Cremonese e Alessandria dunque: entrambe fanno parte del girone A di campionato, dove l’Alessandria occupa la quarta posizione e la Cremonese la nona.

Tuttavia, quando le due squadre si sono incrociate allo Zini a vincere sono stati i grigiorossi: Sansovini, uno dei volti nuovi della formazione lombarda, e Maiorino hanno sancito i tre punti per una Cremonese che è senza ombra di dubbio in crescita, come dimostra la vittoria sul campo del Mantova in una partita che porta con sè tanta rivalità.

Sembra invece essere in calo l’Alessandria: la formazione allenata da Angelo Gregucci punta la promozione diretta in Serie B, ma nelle ultime sei partite ha vinto soltanto una volta, pareggiando in tre occasioni e perdendo due volte. Tuttavia, per analizzare il momento dei grigi non si può non partire dalla splendida cavalcata di Coppa Italia, perchè logicamente le vittorie esterne contro Palermo, Genoa e Spezia sono un piccolo grande capolavoro di una squadra che è certamente stata costruita per una categoria superiore ma nessuno si aspettava in semifinale.

Sarà una bella sfida; la Cremonese può mettere sul piatto l’imbattibilità stagionale nei confronti dell’Alessandria (all’andata era finita 0-0) e tutti aspettano la grande sfida tra i bomber Riccardo Bocalon, vero e proprio trascinatore dell’Alessandria, e Andrea Brighenti. La partita però non è tutta qui: la Cremonese per esempio schiera giocatori di esperienza in mediana, e soprattutto ha confermato le sue ambizioni rinforzandosi non poco sul calciomercato invernale grazie agli acquisti di Fabio Scarsella (dal Catania) e soprattutto Marco Sansovini, subito in gol come abbiamo visto.

L’Alessandria ha però un gruppo ormai formato e coeso, al quale si è unito poche settimane fa Simone Iocolano (dal Bassano) lui pure capace di andare a segno la scorsa domenica. Comunque vada, entrambe le squadre sembrano essere in grado di arrivare in semifinale; certo il Cittadella rappresenta un brutto cliente per chiunque, ma si dovrebbe giocare in Lombardia o in Piemonte. Dunque, non vediamo l’ora di metterci comodi e stare a vedere quello che succederà oggi pomeriggio allo Zini, perchè Cremonese-Alessandria, quarto di finale della Coppa Italia Lega Pro 2015-2016, sta per cominciare.

Sono disponibili le quote Snai per scommettere su questa partita degli ottavi di Coppa Italia Lega Pro: ci dicono che il segno 1 (vittoria Cremonese) vale 2,20, il segno X (pareggio) vale 3,30 mentre il segno 2 (vittoria Alessandria) vale 2,80.

Come tutte le partite di Lega Pro, anche Cremonese-Alessandria non godrà di diretta tv ma potrà essere seguita da tutti gli appassionati in diretta streaming video, grazie al portale Sportube.tv che ha acquisito i diritti per campionato e coppa di categoria. Per informazioni aggiuntive, potete rivolgervi ai canali ufficiali della terza serie del calcio italiano: il sito è www.lega-pro.com, mentre su Twitter trovate il profilo @LegaPro.

© Riproduzione Riservata.