BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

VIDEO / Lazio-Verona (5-2): highlights e gol della partita. Felipe Anderson, gol irregolare? (Serie A 2015-2016, 25^giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Danilo Cataldi, 21 anni, centrocampista della Lazio (INFOPHOTO)  Danilo Cataldi, 21 anni, centrocampista della Lazio (INFOPHOTO)

VIDEO LAZIO-VERONA 5-2: HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 25^GIORNATA): FELIPE ANDERSON, GOL IRREGOLARE? - Il giocatore brasiliano ha siglato un gol nel match contro il Verona vinto per cinque a due. Anche il brasiliano dunque ha partecipato al festival del gol contro gli scaligeri ma la rete di del giocatore sudamericano potrebbe essere frutto di una posizione irregolare da parte di Alessandro Matri, attaccante italiano che ha segnato un gol e servito su un piatto d'argento l'assist al giocatore sudamericano. Matri sembra partire leggermente in fuorigioco, per il guardalinee però è tutto regolare e quindi il gol viene assolutamente convalidato. Ovviamente nessuna protesta da parte del Verona anche perché la partita era già sul tre a zero.

CLICCA QUI PER GUARDARE IL VIDEO DEL GOL DI FELIPE ANDERSON

VIDEO LAZIO-VERONA 5-2: HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 25^GIORNATA): LA PUNIZIONE DI GRECO - Il Verona di Delneri ha perso male contro la Lazio per cinque a due facendo passi indietro rispetto al match pareggiato contro l'Inter per tre a tre. A rendere meno amara la situazione del Verona ci hanno pensato Toni e Greco, soprattutto il secondo con una punizione fantastica di sinistro che ha aggirato la barriera e si è infilata alle spalle di Marchetti. Greco si è tolto la grande soddisfazione di segnare all'Olimpico contro la Lazio. Greco è cresciuto nelle giovanili della Roma e per lui ha avuto una soddisfazione doppia.

CLICCA QUI PER GUARDARE IL VIDEO DELLA PUNIZIONE DI GRECO

VIDEO LAZIO-VERONA 5-2: HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 25^GIORNATA): IL GOL AL VOLO DI KEITA - La Lazio ha schiantato il Verona per cinque a due con gol importanti da parte dei giocatori biancocelesti. Uno dei gol più belli lo ha siglato il giovane Keita Balde su perfetto assist di Klose. Il tedesco ha preso palla lungo la fascia destra e ha messo in mezzo per l'accorrente Keita che di destro al volo ha messo alle spalle del portiere del Verona. Un gol che mostra le qualità del giovane Keita che non sempre regala colpi da grande giocatore. Pioli spera che il ragazzo possa finalmente esplodere in maglia biancoceleste anche perché l'attacco della Lazio aumenterebbe la propria imprevedibilità.

CLICCA QUI PER GUARDARE IL GOL AL VOLO DI KEITA

VIDEO LAZIO-VERONA 5-2: HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 25^GIORNATA): PARLA DELNERI - Lazio-Verona 5-2: una sconfitta pesante per i gialloblù in una partita molto strana (3-0 Lazio, poi 3-2 e infine 5-2), che blocca la striscia positiva che l'Hellas aveva aperto da cinque giornate. Ecco il commento dell'allenatore Luigi Delneri parlando con il canale Youtube ufficiale della società veneta: "Abbiamo pagato quello che abbiamo speso nelle scorse partite, abbiamo fatto anche degli errori banali per poca lucidità, ad esempio la palla regalata da cui è nato il quarto gol. Fino a quel punto però la squadra ha saputo soffrire e recuperare". Delneri sottolinea anche alcuni problemi 'esterni' quali le assenze, un giorno in meno di riposo rispetto alla Lazio e gli errori arbitrali, come quello in occasione del terzo gol della Lazio, ma vuole lanciare un messaggio chiaro: "Non siamo retrocessi. Dobbiamo cercare di vincere o fare punti con tutti, certo giocando meglio di stasera (ieri, ndR). Dobbiamo fare doppio sforzo, ma teniamo anche le cose buone fatte oggi". Adesso il Verona è atteso dal "fondamentale" derby con il Chievo, quando rientreranno pure alcuni assenti.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DI LAZIO-VERONA (5-2): HIGHLIGHTS E GOL - CLICCA QUI PER LE DICHIARAZIONI DI LUIGI DELNERI

VIDEO LAZIO-VERONA 5-2: HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 25^GIORNATA) - Andiamo a consultare le statistiche relative a Lazio-Verona, conclusasi col punteggio di 5-2. Possesso palla. 57% Lazio, 43% Verona; non c'è dubbio che siano stati i biancocelesti a fare la partita, con gli scaligeri che hanno assunto un atteggiamento fin troppo passivo, che alla lunga ha pesato tantissimo sul risultato finale. Occasione da gol: 11 Lazio, 5 Verona; anche qui ci sono pochi dubbi, i padroni di casa hanno creato molto più rispetto agli ospiti, ma come al solito la formazione di Pioli fatica a capitalizzare le azioni offensive. Fuorigioco: 6 Lazio, 3 Verona; la linea difensiva è quella delle poche cose che ha funzionato nella squadra di Del Neri. Lanci lunghi: 17 Lazio, 41 Verona; anche questo dato rende l'idea di come la formazione scaligera giochi senza idee, quasi alla "Viva il parroco". Ionita si è messo in evidenza per aver recuperato più palloni di tutti (6), mentre Milinkovic-Savic ne ha persi 7. Lo stesso Milinkovic-Savic è il giocatore che ha percorso più metri di tutti in campo, ben 12682.

DICHIARAZIONI - Il giocatore della Lazio Stefano Mauri, ai microfoni di Sky subito dopo la fine della partita: "La vittoria è importantissima, però anche oggi abbiamo concesso troppe occasioni e commesso troppe disattenzioni. Dobbiamo migliorare molto da questo punto di vista, perché abbiamo dimostrato di essere un'ottima squadra. Grazie a questo risultato prendiamo anche fiducia in vista dei prossimi delicati impegni in campionato e coppa".

Il tecnico della Lazio Stefano Pioli, ai microfoni di Sky Sport nel dopopartita: "Ci mancava il gol, oggi lo abbiamo ritrovato dimostrando un buon gioco. La squadra mi è piaciuta anche prima del gol, avendo trovato un avversario che si è chiuso molto bene e malgrado l'ultimo posto in classifica ci ha creato molte difficoltà. Peccato per il calo di concentrazione che ci stava per compromettere il risultato, in Serie A non possiamo permetterci queste cose. Finché la matematica non ci farà cambiare obiettivo, puntiamo all'Europa League. Ora dobbiamo vincere più partite possibili da qui a fine campionato, abbiamo la squadra per farlo".

Il tecnico del Verona Luigi Delneri, sempre ai microfoni di Sky Sport: "Per quello che si è visto nel primo tempo, la mia squadra meritava un risultato positivo perché ha avuto un paio di palle gol e ha concesso poco agli avversari. Poi nella ripresa abbiamo preso una rete in fuorigioco e abbiamo concesso alla Lazio il quarto gol. La squadra ha pagato dazio a livello fisico, giocando una partita ogni tre giorni i miei giocatori hanno accusato la stanchezza. È mancata l'intensità di gioco, ma se analizziamo il calendario di queste ultime gare, abbiamo riposato meno delle altre squadre". (Stefano Belli)

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL VIDEO DI LAZIO-VERONA 5-2: HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 25^GIORNATA)



  PAG. SUCC. >