BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIRETTA/ Catania-Lecce (risultato finale 0-0) streaming video Sportube.tv (oggi 13 febbraio 2016, Lega Pro girone C)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

DIRETTA CATANIA-LECCE: STREAMING VIDEO SPORTUBE.TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 13 FEBBRAIO 2016, LEGA PRO GIRONE C) - Catania-Lecce è uno dei piatti forti nella giornata di Lega Pro; due squadre dal passato nobile molto recente e a caccia di un ritorno nelle serie che contano, anche se il Catania - causa penalizzazione - dovrà con tutta probabilità ritardare i suoi propositi. Andiamo a scoprire come si erano concluse le cose nella partita di andata che le due squadre avevano giocato allo stadio Via del Mare; sabato 3 ottobre era uscito uno 0-0. Il Lecce in questa stagione non ha mai segnato tantissimo, nemmeno dopo il cambio in panchina; il Catania non era riuscito a far valere il peso del proprio attacco e il tridente Calil-Calderini-Di Grazia era rimasto a secco. Oggi il Lecce sa che per confermarsi in zona playoff deve vincere al Massimino, il Catania ha invece bisogno di punti per evitare di giocare i playout con il rischio di precipitare addirittura in Serie D.

CLICCA QUI PER SEGUIRE IL RISULTATO E LE AZIONI DI CATANIA LECCE IN DIRETTA E SU SPORTUBE.TV LA DIRETTA STREAMING VIDEO - CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI LEGA PRO E LA CLASSIFICA (22^ GIORNATA)

DIRETTA CATANIA-LECCE: STREAMING VIDEO SPORTUBE.TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 13 FEBBRAIO 2016, LEGA PRO GIRONE C) - Catania-Lecce, diretta dall'arbitro Andrea Morreale, è uno dei piatti forti della ventiduesima giornata giornata del girone C di Lega Pro 2015-2016; si gioca alle ore 20:30 di questa sera presso lo stadio Massimino. Sarebbe una sfida diretta per i playoff se non fosse per la penalizzazione del Catania, colpito per le partite comprate nel corso della scorsa stagione (per le quali ha anche subito la retrocessione d’ufficio): il Lecce infatti ha 38 punti in classifica ed è quarto, mentre il Catania - dodicesimo con 23 punti - sarebbe sesto e con tutte le possibilità di rientrare nelle prime tre.

Il Lecce sta dimostrando di credere anche nella promozione diretta: la sconfitta della Casertana della scorsa domenica ha ulteriormente accorciato le distanze dal primo posto (che ora appartiene al Foggia) e i salentini, scottati dalle precedenti tre stagioni, vogliono essere pronti ad approfittare di qualunque passo falso da parte delle rivali. Un Lecce che non perde dallo scorso 8 novembre; fanno undici partite consecutive di imbattibilità, sei delle quali vinte. 

In trasferta sono arrivati 15 punti, anche se il bilancio dei gol subiti (11 in altrettante partite) potrebbe migliorare; rispetto allo scorso anno però il Lecce sembra essere più equilibrato nella sua fase offensiva, riuscendo a mandare in gol tanti giocatori (Juan Surraco è il bomber con 5, a quota 4 c’è il sempreverde Davide Moscardelli e a 3 Devis Curiale e Franco Lepore). Il Catania per il momento non riesce a trovare continuità: nelle ultime cinque partite ha vinto soltanto una volta, ma soprattutto ha perso la quarta partita stagionale una settimana fa, sull’Ischia Isolaverde. Una sconfitta sanguinosa: 15 punti da recuperare sulla zona playoff sono tanti, e soprattutto adesso gli etnei sono ad un solo punto dai playout.

Il Catania ha pareggiato tante volte: fanno già 9 in stagione, più di quanto la formazione allenata da Giuseppe Pancaro abbia vinto (8). Il bilancio in casa è positivo, ma i gol subiti sono in generale troppi (22); per quanto riguarda l’attacco, Caetano Calil (10 gol) ha spesso e volentieri tolto le castagne dal fuoco ma gli altri non stanno esprimendosi come sperato.

In più, il calciomercato ha segnato l’addio di Fabio Scarsella passato alla Cremonese; gli arrivi di Di Cecco (dal Lanciano), Arturo Lupoli (dal Pisa), e Francesco Bombagi (dalla Juve Stabia) possono essere utili per rilanciare le ambizioni della squadra, che però (a meno che la giustizia sportiva non conceda qualche sconto alla penalizzazione) per questa stagione si dovrà accontentare di rimanere in Lega Pro.

A noi non resta ora che metterci comodi, dare la parola al campo e stare a vedere come andrà a finire questa interessante partita dello stadio Massimino: Catania-Lecce, valida per la ventiduesima giornata del girone B di Lega Pro 2015-2016, sta per cominciare.

Sono disponibili le quote Snai per scommettere su questa partita della ventiduesima giornata di Lega Pro (girone C): ci dicono che il segno 1 (vittoria Catania) vale 2,35, il segno X (pareggio) vale 3,15 mentre il segno 2 (vittoria Lecce) vale 2,90.

Come tutte le partite di Lega Pro, anche Catania-Lecce non godrà di diretta tv ma potrà essere seguita da tutti gli appassionati in diretta streaming video, grazie al portale Sportube.tv che ha acquisito i diritti per campionato e coppa di categoria. Per informazioni aggiuntive, potete rivolgervi ai canali ufficiali della terza serie del calcio italiano: il sito è www.lega-pro.com, mentre su Twitter trovate il profilo @LegaPro. CLICCA QUI PER SEGUIRE IL RISULTATO E LE AZIONI DI CATANIA LECCE IN DIRETTA E SU SPORTUBE.TV LA DIRETTA STREAMING VIDEO - CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI LEGA PRO E LA CLASSIFICA (22^ GIORNATA)



  PAG. SUCC. >